×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Ruoti: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Il paese di Ruoti è situato nella parte centro-occidentale della provincia di Potenza, su un’altura che va a dominare il corso della fiumara di Avigliano. La posizione estremamente collegata con le principali infrastrutture della regione, a cominciare dall'autostrada Salerno-Reggio Calabria, ne fanno un centro di transito molto trafficato per la viabilità. 

Le sue origini sono remote e probabilmente risalgono al VI secolo a. C. quando il centro fu edificato lungo un’antica rete stradale che collegava Metaponto con la valle del Sele. Ruoti fu una roccaforte longobarda appartenente alla Contea di Conza e successivamente fu ceduta dai Normanni alla Contea di Conversano. Economicante il paese oltre alle tradizionali coltivazioni può sfruttare i prodotti caseari provenienti dagli allevamenti ovini e caprini: tipico e prelibato è il formaggio locale. 

In campo vinicolo invece forte è la produzione del vino Asprino. Il turismo a Ruoti è sostenuto, più che dalla presenza di edifici storici comunque sempre gradevoli da osservare, dalle tradizioni e folclore locale. Oltre agli eventi tipici come la rassegna di musica folk il comune lucano si caratterizza per rituali come la consumazione del matrimonio, e per la varietà degli abiti tradizionali femminili e maschili.

Prefisso:
0971
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
ruotesi
Patrono:
Rocco di Montpellier
Giorno Festivo:
01 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Ruoti

Marina Colla
Livello 100     3 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Ad accogliere il turista all'entrata del paese è la Cappella del Calvario che dà inizio al percorso che conduce attraverso gli edifici sacri, di molti dei quali non c’è più traccia. Un cenno merita sicuramente la Chiesa di San Nicola... vedi tutto di Bari che risale al Seicento ed è dunque una preziosa testimonianza storica, e che conserva al suo interno un’ampia serie di elementi artistici. Per le vie del centro storico si possono inoltre ammirare pregevoli portali di antichi palazzi. Nelle vicinanze del paese è situata l'Abetina, importante perché al suo interno conserva degli esemplari di abete bianco che ormai è diventato una specie rara.
Da non perdere Chiesa di San Nicola di Bari , Cappella del Calvario , Abetina
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312494
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156249
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo Ruoti

Coperto
10 °
Min 10° Max 17°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0468751
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0