×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267

Guida turistica di Dolo  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Dolo

Superfice:
24 km2
Altitudine:
7 m
Abitanti:
15188 [2010-12-31]
Introduzione

Dolo, in provincia di Venezia, si trova nel mezzo della Riviera del Brenta, per la precisione sulle rive della Brenta Vecchi o Naviglio. Dolo fa parte di quei territori conquistati all’inizio del quindicesimo secolo dalla Repubblica di Venezia e utilizzati soprattutto, per la loro bellezza, come residenza per i nobili della Serenissima, che qui costruirono splendide ville.

A Dolo è rimasta una traccia piuttosto debole delle ville cinquecentesche (non si sono più né Ca’ Contarini né Villa Mocenigo di San Samuele, come Ce’ Tron, distrutta da un incendio), mentre tra le ville del Seicento sono rimaste Villa Brusoni Scalella, che vanta anche un notevole parco di impianto romantico, Villa Mocenigo, Villa Fini, Villa Grimani, la scamozziana Villa Andreuzzi Bon e la rimaneggiata Villa Donà Priuli. Settecentesche sono invece Villa Velluti, Villa Badoer Fattoretto, Villa Nani Mocenigo, Villa Concina, Villa Mioni e Villa Andreucci. Al diciannovesimo secolo rislagono invece Villa Badoer Basso e Villa Tito. Naturalmente nei dintorni possono essere raggiunte in breve tempo tutte le altre celebri ville del Brenta, come Villa Pisani o La Malcontenta.

Tra le ville più belle di Dolo c’è Villa Brusoni Scalella, il cui parco all’inglese, probabilmente opera dell’architetto veneziano Giuseppe Jappelli, è visitabile solo su prenotazione ma presenta molti splendidi angoli tra cascate, laghetti, la torre con la ghiacciaia, la casa dei Daino. Ottimamente conservata è Villa Badoer Fattoretto, nel cui parco, secondo un’antica leggenda, si troverebbe un favoloso tesoro. Ma tutte le ville hanno dettagli che le rendono uniche: ad esempio le statue di suonatori e di strumenti musicali che coronano il tetto di Villa Velluti, appartenuta al celebre sopranista Giovan Battista Velluti, oppure gli affreschi del Seicento a Villa Mioni o i bei cancelli di Villa Ferretti Angeli e del suo parco.

Oltre alle ville, a Dolo non mancano altri edifici interessanti: il Duomo di San Rocco, con all’interno affreschi nello stile del Tiepolo e il tipico campanile di scuola veneziana che ricorda quello di San Marco a Venezia (altro ben 82 metri); l’ex macello comunale neoclassico; lo Squero, ovvero l’antico cantiere dove le barche navigavano lungo il Brenta, trascinate controcorrente da dei cavalli lungo la riva, venivano ospitate e se necessario riparate. La parte più antica di Dolo è anche nota come “Isola del Maltempo”, nome derivato dal fatto che durante le modifiche all’alveo del Brenta (il Naviglio è infatti il tratto originario del fiume, poi fatto deviare nella Brenta Nuova e Nuovissima) si trovò in una collocazione molto soggetta all’isolamento durante le inondazioni causate dal tempo atmosferico avverso. Molto interessanti anche i Molini di Dolo, risorsa economica fondamentale per la Repubblica di Venezia, con 4 ruote a cui ne vennero aggiunte altre 2 dalla parte della conca e 2 dalla parte di Ca’ Dandolo, fino ad arrivare a un numero complessivo di 12 nel 1593. Oggi sono adibiti a centro di vendita di prodotti biologici. Notevole anche il sistema di chiuse della conca, detta anche “Porte del Dolo”, dove anticamente venivano pagati i dazi sulle merci (tanto che esiste ancora una pietra con su scritte le tariffe vicino a un idrometro utilizzato per rilevare le piene).

Per arrivare a Dolo si può prendere l’ex strada statale che costeggia il Naviglio, la Strada regionale 11 Padana Superiore; un casello autostradale conduce a Dolo alla tangenziale di Mestre - A57. C’è anche una stazione ferroviaria, che si trova nella frazione Ballò di Mirano lungo la ferrovia Milano-Venezia, servita da treni regionali. A 7 chilometri da Mestre si trova anche l’Aeroporto Internazionale Marco Polo di Tessera. Infine da Venezia, Mestre, Mirano e da Padova partono i mezzi dell’ACTV per raggiungere in pullman la Riviera del Brenta.

Prefisso:
041
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
dolesi
Patrono:
San Rocco
Giorno Festivo:
16 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

9
Media
3
Ottimo

Chi c'è stato

Tutti
2
Coppie
2
Famiglie
1
Turisti maturi
1

Indicatori

Trasporti
Sicurezza
Intrattenimento
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Dolo

Conosci Dolo? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Notevoli sono i comignoli in stile veneziano della tardocinquecentesca Villa Bon (detto anche Palazzo Andreuzzi Bon) e del Palazzo Ferretti-Mocenigo (o Villa Angeli-Ferretti) ideata dall’architetto Vincenzo Scamozzi nel 1596. La riviera del Brenta è nota soprattutto per l’importante presenza di ville... vedi tutto e barchesse seguite alla conquista di questi territori da parte della Serenissima. La presenza di Venezia trasformò radicalmente l’aspetto di questa regione passando da un’economia locale contraddistinta essenzialmente dalle attività mercantili e marittime in investimenti fondiari di carattere nobiliare. Attualmente si possono ancora intravedere con un po’ d’immaginazione, passeggiando lungo il Naviglio del Brenta, gli sfarzi di un’epoca ricca e nobiliare che vedeva in questa regione oltre a un luogo dove riordinare le ingenti rendite patrizie anche un momento di svago e d’intimità, lontano dal peso delle cariche pubbliche e politiche della Repubblica Serenissima. Si consiglia il bellissimo itinerario lungo tutta la riviera del Brenta che da Padova giunge pittorescamente sino alla laguna di Venezia (itinerario via Burchiello a partire da Padova passando per Stra, Dolo, Mira, Malcontenta, Fusina e Venezia).
Giuliano Salviato
Livello 19     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Dolo è una cittadina molto bella che si affaccia lungo la Riviera del Brenta. Oltre alle numerose ville Venete visitabili che ci sono nei dintorni, tra cui Villa Pisani (museo nazionale), con i mezzi pubblici si possono agevolmente raggiungere sia... vedi tutto Venezia (30 min. circa) che Padova (25 min. circa). Non mancano Bed and Breakfast, Hotel, ristoranti di pesce, trattorie e pizzerie, tutte di ottima qualità.
Annalisa Brigo
Voto complessivo 10
Guida generale : Il mio voto non può essere inferiore, io ci abito, ed ogni volta che ritorno dalle mie gite o viaggetti, dico a me stessa "Non tutti hanno la fortuna di vivere in un contesto così bello. Non è campanilismo, ma... vedi tutto una constatazione che stupisce anche me! Dolo, importante centro della Riviera.
Giuliano Salviato
Livello 19     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 6
Guida generale : Dolo è comodissima anche per chi arriva a piedi. E' una cittadina vivibile adatta sia ai giovani che ai meno giovani. Da Dolo si può raggingere sia Venezia che Padova in 30 minuti circa con autobus o treno, e se volete... vedi tutto dormire in Bed and Breakfast economico ma allo stesso tempo elegante e familiare, fermatevi a CASA TATY.
Da non perdere Villa Pisani , I mulini , Locali trendy
Tatiana Borin
Livello 41     6 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : A metà strada per visitare sia Padova che Venezia, passeggiata lungo il fiume... la possibilità di visitare le Ville Venete e di navigare il Brenta sul battello alla scoperta di un angolo di mondo che rivela il fascino del periodo... vedi tutto dei Principi con tutte le comodità del mondo moderno.
Da non perdere Squero , Villa Pisani , I mulini
Katrin AZZARONE
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 6
Guida generale : Paese carino... Soprattutto la parte del Mulino.... A Dolo troviamo molti Bar per la colazione e l'aperitivo, alcuni ristoranti con cucina tipica veneziana e pizzerie con cucina; per coloro che adorano la scarpe e vestiti ci sono molti negozietti a... vedi tutto prezzi molto vantaggiosi in alcuni periodi dell'anno, anche se durante tutto l'anno i prezzi sono sempre buoni.
Da non perdere La chiesa , I mulini
elisabetta
Voto complessivo 6
Guida generale : Cittadina simpatica, in un contesto importante della riviera del Brenta che offre varie opportunità per conoscere luoghi di un'altra epoca. Monumenti e ville venete colorano l'ambiente cittadino.
Carlo
Voto complessivo 4
Guida generale : Bella città con notevoli attrattive culturali e artistiche.
mihalceanu felicia
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : a very nice town near venice, a good hotel, albergo alla campagna
Da non perdere albergo alla campagna , venice
themagicpostman
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Una ridente cittadina in riva al Naviglio del Brenta!
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Dolo

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Mete romantiche
Sport
Studenti
Giovani e single
Mete per la famiglia
Cicloturismo
Shopping
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0