×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cirò: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
DestionationGallery-GetPartialView = 0,003003
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,003003

La storia di Cirò (351 metri s.l.m.) antica Ypsicron, località esposta ai venti, è ricca di fascino. Reperti archeologici testimoniano la presenza, sul luogo, di popolazioni indigene sin dall'età del ferro. Il sito fu teatro di un incontro armonico tra due diverse civiltà: la genialità e la ricchezza greca si fuse con l'eleganza e la concretezza della civiltà latina. Nei secoli successivi, durante il periodo feudale, signori di Cirò furono i Ruffo, i Carafa che innalzarono un imponente sistema difensivo costituito dal castello e da fortilizi ubicati in località Madonna d'Itria e Madonna di Mare, e poi gli Spinelli, uomini d'armi, guerrieri di sangue e di educazione.
Piu' tardi, il 2 agosto 1806, Cirò venne liberata dal feudo divenendo comune libero ed indipendente. Il passaggio dal feudalesimo a strutture nuove, segnò nella vita del paese, una tappa fondamentale nel cammino della storia e della civiltà

Prefisso:
0962
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
cirotani
Patrono:
San Francesco di Paola
Giorno Festivo:
02 aprile
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0050047
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010008

Recensioni Cirò

Giuseppe
Voto complessivo 5
Guida generale : Località tipicamente estiva del litorale jonico che presenta un mare da favola. Nella stagione più calda dell'anno si registra grande movimento.
Cataldo
Voto complessivo 4
Guida generale : Un meraviglioso viaggio tra storia, cultura ed enogastronomia.
Da non perdere Museo luigi lilio , Chiesa e Casa natale di San Nicodemo , Borgo antico
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0100098
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0392557
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Cirò

HotelSearch-GetPartialView = 0,0110107
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0140136
JoinUs-GetPartialView = 0,0020017

Meteo Cirò

Poco nuvoloso
15 °
Min 14° Max 17°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,020399
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0