×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020008
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Carbognano: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010008

Il nome, alquanto singolare, offre due diverse interpretazioni, entrambe probabili: secondo alcuni trae origine dalle numerose carbonaie, prolificate grazie ai fitti boschi, secondo altri deriva dai Carbones, potenti proprietari terrieri. Circondato da alte colline e protetto dai Monti Cimini, deve la sua fondazione agli Etruschi di cui restano tracce in tutta la zona circostante. Chi visita Carbognano è attratto immediatamente dal Castello Farnese nel borgo medioevale, regalo fatto da Alessandro VI ad Orsino Orsini marito di Giulia Farnese. Sembra si devono infatti a quest'ultima le trasformazioni della vecchia rocca in castello vero e proprio. Il castello del resto non è certo l’unica attrazione di questa verdeggiante cittadina tuscanica, come risulterà a chiunque vada a visitarla. Nell'anno Mille il borgo era proprietà dell'abbazia di Farfa mentre, nel Medioevo, subì l'avvicendarsi di diversi feudatari, tutti col medesimo intento di svincolarsi dalla sudditanza allo Stato Pontificio. I più temibili furono senz'altro i Di Vico e gli Anguillara che, sempre in lotta tra loro e con la Chiesa, si contesero il potere fino a quando Pio II, nel 1462, non affidò il castello al Conte Cristoforo di Carbognano e quindi a Pietro Paolo Nardini. Con Alessandro VI il feudo passò alla bellissima Giulia Farnese, moglie di Orsino Orsini e amante del Pontefice. Sotto la guida di Giulia il paese beneficiò di molte migliorie urbanistiche ed architettoniche: si deve a lei la costruzione della Chiesa di Santa Maria e del Palazzo Baronale. Carbognano rimase nel Ducato di Castro fino al 1649, quando fu incamerato dalla Chiesa. Con Urbano VIII il paese divenne Principato ed affidato al governo dei Colonna.

Prefisso:
0761
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
carbognanesi
Patrono:
San Filippo Neri
Giorno Festivo:
26 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Carbognano

Luigi De Carolis
Livello 27     3 Trofeo   
Voto complessivo 4
Guida generale : Paese tranquillo immerso nel verde senza attrazioni particolari, da evitare il mese di settembre per il periodo di raccolta delle nocciole. Circondato da castagneti secolari. Ben collegato sia a Roma che a Viterbo, a due passi dal lago di Vico... vedi tutto e relativamente vicino al mare (Tarquinia e Montalto di Castro).
Anna Capulli
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : Tranquillo paesino con architettura e tradizioni caratteristiche. Ha una posizione tranquilla e non è molto distante sia da Roma che da Viterbo. Da non perdere le caldarroste in piazza e il presepe vivente per le vie del borgo.
Da non perdere visita al borgo , degustazione delle castagne e vino , visita al presepe vivente
alex
Voto complessivo 6
Guida generale : Ridente paesino a pochi chilometri da Roma. Gente gioviale e luogo dove potersi rilassare dopo una settimana caotica.
Da non perdere il paese in generale , le chiese , la natura
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010013
DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Cerca offerte a Carbognano

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0