×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Capraia e Limite: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0030029
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0030026
AdvValica-GetPartialView = 0

Il territorio del comune di Capraia e Limite, collocato sulla riva destra dell'Arno, con i centri abitati di Limite sull'Arno e di Capraia Fiorentina, si estende su una superficie di 25 kmq in un paesaggio tipicamente collinare lungo il medio corso del fiume; si trova in una posizione centrale nella regione Toscana, a 30 km da Firenze. La parte settentrionale del territorio è occupata dal versante sud del Montalbano, una catena di colline che raggiunge i 633 metri di altezza e che si estende ad arco dal Masso della Gonfolina sulla riva sinistra dell'Arno fino a Serravalle Pistoiese alle porte di Pistoia. Scendendo verso il corso del fiume i boschi fanno spazio a olivete, pascoli e coltivazioni vinicole. L'arco collinare scende dolcemente verso l'Arno e quindi lascia spazio, in prossimità di questo, ad una sottile striscia pianeggiante sulla quale sorge l'abitato di Limite. L'abitato di Capraia è situato su uno sprone che scende a picco sull'Arno e conserva ancora le caratteristiche di borgo medievale fortificato.
La storia di Capraia, antico borgo fortificato collocato su un costone roccioso, e Limite, il vicino centro abitato che si estende nella piana sottostante, è legata da secoli al fiume Arno. Fu infatti la vveduta del borgo di capraiaicinanza di questa importante via fluviale, che favoriva gli scambi economici e culturali, a stimolare lo sviluppo di una fiorente attività di costruzione di scafi, facilitata anche dalla presenza di fitti boschi nei dintorni. Nacque così la tradizione dei "Maestri d'ascia" che si tramanda ancora oggi nella produzione di imbarcazioni di alto mare e da competizione . L'origine di Capraia è senza dubbio antichissima. Nel medioevo Capraia ebbe una notevole importanza per la sua posizione in vetta al colle dominante la piana. Feudo della famiglia Alberto di Mangona, fu conteso tra fiorentini e pistoiesi. Nel 1203 i fiorentini costruiscono di fronte a Capraia il castello di Montelupo per fronteggiare l'espansionismo dei pistoiesi i quali furono costretti l'anno successivo a firmare un atto di vassallaggio nei confronti dei fiorentini. Le origini di Limite sono invece molto più recenti; infatti le prime notizie ufficiali si rintracciano in un atto di donazione, risalente al 940, del conte Guido Guidi, proprietario di numerosi terreni in queste zone, a favore del capitolo della città di Pistoia, dove il conte risiedeva. Nei secoli successivi si sviluppa poi come modesto scalo fluviale. Dopo essere stato feudo del conte Guidi, passa, inizialmente, al comune di Pistoia e nel XIV secolo viene ceduto alla Repubblica Fiorentina. Il nome Limite deriva dalla sua posizione di confine tra due giurisdizioni ecclesiastiche e politiche, Pistoia e Firenze.
In auto : da Firenze o dall'Autostrada del Sole - A1-(uscita Firenze Signa), si imbocca la SGC Firenze-Pisa-Livorno fino all'uscita Montelupo Fiorentino o Empoli est.
In autobus : Autolinee COPIT e LAZZI - tel. 0571 74194
In treno: proveniendo da Firenze o da Pisa si può scendere alla stazione Montelupo-Capraia sulla linea Firenze-Empoli-Pisa-Livorno oppure, per chi proviene da Firenze, alla stazione di Empoli dove ferma un numero maggiore di treni

Prefisso:
0571
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
capraini e limitesi
Patrono:
Santo Stefano
Giorno Festivo:
26 dicembre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0240231

Valutazione generale

4
Media
1
Ottimo

Chi c'è stato

Tutti
3

Indicatori

Sicurezza
Alloggio
mangiare e bere
Trasporti
Accessibilità
Intrattenimento
convenienza
Servizi ai turisti
attività
shopping
Accoglienza
Attrattive
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0070068
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Capraia e Limite

Conosci Capraia e Limite? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
marzia mirto
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Una bella cornice toscana. Il nome Capraia sembra derivare da Cerbaria; così il luogo era indicato in un privilegio dell'imperatore Ottone III in favore del vescovo di Pistoia. Cerbaria significa luogo di cervi. Un'altra tradizione fa risalire l'origine del nome... vedi tutto Capraia a capra, collegando questa etimologia a un fatto d'arme avvenuto durante la guerra tra Empoli e San Miniato La storia del borgo di Capraia si è identifcata con quella del suo castello.LimiteLe origini di Limite sono invece molto più recenti; infatti le prime notizie ufficiali si rintracciano in un atto di donazione, risalente al 940, del conte Guido Guidi, proprietario di numerosi terreni in queste zone, a favore del capitolo della Città di Pistoia, dove il conte risiedeva. Nella donazione si parla infatti che uno dei poderi ceduti era situato in Limite.
Da non perdere Lo 'scrigno' di Capraia , Giardino della Villa di Bibbiani a Limite Sull'Arno , Parco Archeologico di Montereggi
Romina Massaini
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Bellissimo paesino, vicino a Vinci (paese natale di Leonardo da Vinci) ed a Montelupo Fiorentino, paese noto per la produzione di ceramica. A soli 20 minuti da Firenze, 35 minuti da Pisa. A settembre si svolge ogni anno il "Settembre... vedi tutto Limitese" , eventi di musica, teatro, mercatini, etc. Molto interessante.
Da non perdere Casa natale di Leonardo da Vinci , Museo del canottaggio presso societa' Canottieri di Limite Sull'Arno , Giardino della Villa di Bibbiani a Limite Sull'Arno
Elisabetta bertini
Voto complessivo 6
Guida generale : Paese tranquillo vicino a Firenze, comodo per soggiorni in Toscana vicino anche a Vinci , il paese natale di Leonardo. Si trova tra il fiume Arno e le colline tipiche toscane. Pieno di agriturismi. Scarsa attività serale. Ottimo anche per... vedi tutto passeggiate in bici o a piedi.
Da non perdere Casa natale di Leonardo da Vinci , Firenze , Pisa
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0170167
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0690657
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080095
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Capraia e Limite

HotelSearch-GetPartialView = 0,0090072
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020021

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete per la famiglia
Verde e natura
Mete romantiche
Enogastronomia
Giovani e single
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,012012
JoinUs-GetPartialView = 0,0020017

Meteo Capraia e Limite

Sereno
24 °
Min 2174° Max 3747°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0550534
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013