×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Caccamo  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Caccamo

Superfice:
188 km2
Altitudine:
521 m
Abitanti:
8382 [2010-12-31]
Introduzione

Centro in provincia di Palermo, Caccamo è situata 521 metri sopra il livello del mare e conta 8.650 abitanti.
Roccaforte cartaginese nel V secolo a.C. Caccamo causò notevoli problemi alla vicina Himera e alle altre colonie greche della zona.
Molte fonti documentarie fanno risalire la data della nascita ufficiale della cittadina al 1093.
Il primo impianto urbanistico si fa risalire ai Cartaginesi, che vi si rifugiarono, nel 480 a.C., dopo la disfatta di Himera per mano del tiranno siracusano Gelone.
Nell'800 d.C. sono state trovate tracce bizantine di un insediamento urbano.
La cittadina venne invasa anche dai Normanni, e nel 1094 venne concessa in feudo a Goffredo de Sageyo.
Il santo patrono è San Nicasio e viene festeggiato l'ultima domenica di agosto.

Prefisso:
091
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
caccamesi
Patrono:
San Nicasio Martire
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

5
Ottimo
4
Media
3
Buona

Chi c'è stato

Tutti
2

Indicatori

Sicurezza
convenienza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
Intrattenimento
Trasporti
shopping
attività
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156262
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Caccamo

Conosci Caccamo? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
GIUSEPPE SCALETTA
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Ai piedi del monte Eurako o San Calogero, Caccamo sorge maestosa su una collina a 520 metri sul livello del mare nel tratto inferiore della valle del fiume San Leonardo oggi Lago Rosamarina. Ricca di chiese, monumenti e di opere... vedi tutto d’arte può degnamente essere considerata città d’arte e di cultura. Alcune interpretazioni vorrebbero il termine Caccamo derivante dal punico-cartaginese "Caccabe"; (testa di cavallo, presente nello stemma), dal greco "Kakkabe"; (pernice) o "Kakabe"; (calderone), dal latino "Cacabus"; (pentolone), dall'arabo "Kùkum"; (vaso, marmitta), dal siciliano “Caccamu” (albero di loto). Più la leggenda che la storia vuole che la città sia stata fondata intorno al IV – V secolo a.c. ad opera dei Cartaginesi, questi ultimi a seguito della sconfitta subita nel 480 a.c. a Himera, quando un gruppo di essi, scampati al disastro si rifugiarono verso l’interno fondando una città a cui diedero il nome di Caccabe. Lo storico Agostino Inveges chiama la città la “Cartagine di Sicilia"; e fonda la propria convinzione sulla opinione di Stefano Bizantino, storico greco vissuto nel V secolo d.c., secondo cui in Sicilia esistette un’antica città chiamata Cartagine. Certo la zona dovette essere abitata da tempi remoti come testimoniano le sepolture a forno dette “grotticelle” sparse nel territorio circostante. Tuttavia Caccamo, con indiscussa certezza fa il suo primo ingresso nella storia nel 1093, quando, come testimonia un documento, il Conte Ruggero con la fondazione delle diocesi, assegna il centro alla diocesi di Agrigento, sotto cui resterà fino al 1176, data in cui con la creazione della diocesi di Monreale, passerà alla chiesa palermitana. Caccamo è infatti città d'arte ricca di tanti monumenti importanti quali il maestoso Castello medievale; il Duomo di originaria fondazione normanna ma ristrutturato nel 1614, che accoglie al suo interno una vastissima collezione di opere d'arte; la chiesa dell'Annunziata con le sue imponenti torri e con al suo interno il suo importante patrimonio artistico; la chiesa di San Benedetto alla Badia, piccolo scrigno contentente tra i tanti segni artistici, un pavimento in maiolica unico nel suo genere; ed infine la chiesa di Santa Maria degli Angeli, contenente la spoglie mortali del Beato Giovanni Liccio, patrono della città, che ogni anno, durante il periodo in cui ricorrono le sue festività è meta di numerosi pellegrini. Riserva Naturale Orientata Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto Ben visibile dalla diga Rosamarina di Caccamo, è un’area naturalistica di recente istituzione. Rappresenta quanto rimane oggi dell’antico bosco di Termini, una foresta di cui oggi sopravvive ben poco. Ben ambientati rapaci e mammiferi. Istituita nel 2000, è gestita dall’Azienda Foreste demaniali. Conosciuto anche come Diga di Caccamo, il Lago Rosamarina è tra i piu' grandi di Sicilia. L'acqua è particolarmente limpida e consente, talvolta, la pesca a vista. I migliori spot sono localizzati nei primi 800 metri dalla diga, dove, generalmente, stazionano i predatori di grossa taglia. Il lago è noto per catture da record: numerose infatti, in questi anni, le catture di Black Bass oltre i 3,5 Kg. Per chi non pesca a spinning sono presenti, in gran quantità, carpe (di notevolissime dimensioni), tinche, ed alborelle. Prodotti tipici del luogo: Sasizza pasqualora, Pana cena. Festa del patrono e protettore della città San Nicasio Camuto de Burgio Martire, 29 e 30 agosto. Tra gli eventi che la caratterizzano notevole rilevanza assume il Palio, una delle più importanti manifestazioni equestri dell'Isola.
Da non perdere CASTELLO DI CACCAMO , LAGO ARTIFICIALE ROSAMARINE , chiesa Badia
maria
Voto complessivo 6
Guida generale : Il castello è spettacolare, soprattutto l'esterno. Peccato che gli addetti al rilascio dei biglietti per visitare il castello siano maleducati e arroganti nei confronti dei visitatori. Inoltre, al momento di pagare i biglietti, ti dicono che il costo è di... vedi tutto £4,00 a biglietto, senza precisare che soltanto i non residenti nella provincia di Palermo pagano questa cifra, mentre per i residenti il costo è di£ 1,00. Consiglio a tutti coloro che andranno a visitare questa meraviglia di specificare se siete residenti o no. Poi ci domandiamo come mai il turismo non riesca a svilupparsi in Sicilia...
Da non perdere CASTELLO DI CACCAMO , chiesa Badia
Giuseppe Scimeca Scimeca
Livello 30     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Bella cittadina. Il maestoso castello, il lago artificiale Rosamarine, le tantissime chiese, il centro storico, gli sport praticabili sul lago, le escursioni in alta montagna e tanto altro.
Da non perdere CASTELLO DI CACCAMO
Giuseppe Scimeca Scimeca
Livello 30     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Paese arroccato su un frontone roccioso dove si erge un maestoso Castello, la cittadina dalle tradizioni storico culturali offre al turista tante bellezze da visitare, su tutte il castello, il grande invaso artificiale il Lago Rosamarine, in centro storico, 32... vedi tutto chiese, i parchi naturali, le riserve e poi il mare a 7 km...
Da non perdere il Duomo , CASTELLO DI CACCAMO , LAGO ARTIFICIALE ROSAMARINE
antonella spica
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : borgi medievale splendido castello integro prodotti genuini, 33 chiese x un paese di 6000 abitanti
Da non perdere CASTELLO DI CACCAMO , LAGO ARTIFICIALE ROSAMARINE
ilaria Martino
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : È medievale. Un incanto!!! romantica, piena d'attrattive sia culturali che naturali... ha un castello irresistibile :) persone alla mano e buona cucina tipica.. una grande diga piena di fauna e possibilità di sport anche a cavallo. buon divertimento!!
Da non perdere CASTELLO DI CACCAMO , chiesa Badia
Salvo P
Voto complessivo 3
Guida generale : Splendida cittadina che vale al 100% più di una visita!
Da non perdere Castello di caccamo , Chiesa di San Benedetto alla Badia , Cattedrale di San Giorgio Martire
anna
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : bellissimo castello e panorama
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Caccamo

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Verde e natura
Enogastronomia
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Montagna
Sport
Studenti
Avventura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0