×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Brienza  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040034
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0020021

Info su Brienza

Superfice:
82 km2
Altitudine:
713 m
Introduzione

Brienza è un paese situato nella regione Basilicata, precisamente nella parte nord-ovest della provincia di Potenza e quasi al confine con la Campania. L’origine del toponimo risale ai Longobardi che scelsero questo luogo per l’edificazione di una roccaforte, in quanto ritenuto ideale per la difesa e il controllo della vallata sottostante.
La fortezza, circondata da una cinta muraria ancora oggi visibile, fu governata dai Normanni, dagli Svevi e dagli Angioini e successivamente fu proprietà dei De Poncellis, degli Zurlo e dei Caracciolo, che la tennero per tutto il XX secolo. 

Il castello di Brienza inoltre è al centro di due leggende, una riguardanta una bellissima dama di nome Bianca e il suo presunto tesoro che sarebbe ancora nascosto nelle segrete, l'altra riguardante il marchese Rodolfo e Clorinda, protagonisti poi di un opera lirica. L'urbanistica locale è rimasta pressochè intatta: oggi infatti è tra i pochi paesi della Basilicata in grado di conservare la sua struttura architettonica di borgo medioevale, questo nonostante il grave terremoto del 1857 che lo devastò in buona parte. 

Molto variegata e caratteristica la cucina locale, contraddistinta da primi piatti con pasta fatta in casa e abbondante selvaggina (agnelli, conigli e vitelli). Prodotti pregiati e molto ricercati invece sono i salumi tra i quali lo Spicchj'nzan, uno speck insaccato. La festa più sentita a Brienza ricade senza dubbio la Domenica delle Palme, dove è tradizione per i giovani del luogo consumare vendette e dichiarazioni d'amore, oggi ovviamente in maniera scherzosa.
 

Prefisso:
0975
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
burgentini
Patrono:
San Cataldo - S.S.Crocifisso - Madonna Addolorata
Giorno Festivo:
10 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0040039
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Valutazione generale

1
Buona
1
Media

Chi c'è stato

Tutti
1

Indicatori

mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
Attrattive
Alloggio
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0070069
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0030025

Recensioni Brienza

Conosci Brienza? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Mary xxx
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo, Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Brienza è una città allocata in un posto strategico. Ben collegata mediante trasporto pubblico con Potenza (il capoluogo di provincia, nonchè capoluogo di regione), con la Val d'Agri, con la vicina provincia di Salerno. Facilmente raggiungibile dall'A3 (uscita Atena Lucana).... vedi tutto Città tranquilla, dotata dei servizi essenziali ( negozi di alimentari,abbigliamento,farmacia e parafarmacie, distributore di benzina,edicole,tabacchi,bar,fiorai). Da vivere soprattutto in estate,quando si anima di gente che torna a casa dall'estero, e si realizzano sagre e spettacoli. Da non perdere un giro al mercato il mercoledì, dove si potrà trovare un pO' di tutto a prezzi davvero concorrenziali. A vegliare sulla città c'è il maestoso castello Caracciolo costantemente illuminato da un gioco di luci molto suggestivo per chi lo vede la prima volta. Il consiglio che posso dare a chi vorrebbe visitarla è quello di parcheggiare la macchina in Piazza Altavista e camminare un pO'. Solo così potrà scorgere l'essenza del posto. L'accoglienza è quella tipica della gente del sud, sempre pronta a darti una dritta, un'indicazione, a metterti a tuo agio. Cos'altro dire... VISITATELA ;-)!!!
Da non perdere Castello Caracciolo , Centro storico , Mercato
lina collazzo
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : da visitare: il borgo medioevale col castello caracciolo, i boschi dei dintorni....
Da non perdere castello caracciolo , borgo medioevale , i dintorni e i boschi
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,018018

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0090085
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0525099
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070064
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Brienza

HotelSearch-GetPartialView = 0,0090089
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Enogastronomia
Arte e cultura
Montagna
Verde e natura
Cicloturismo
Mete per la famiglia
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0040039
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0240226

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0120115
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0140133
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,002003
AdvValica-GetPartialView = 0