×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156267
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Apollosa: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Alle pendici orientali del monte Taburno è ubicato il paese di Apollosa, lungo il percorso della Via Appia. Appare nei documenti intorno all’anno 1333 allorchè fu distrutto durante il conflitto insorto tra Rainulfo conte d’Avellino e Ruggero il Normanno. Possedimento poi dei signori feudatari D’Aquino, Frangipane fu poi donato agli Angioini.
Passò poi ai Della Leonessa ed infine alla famiglia Caracciolo. Dopo l’Unità d’Italia fu aggregato alla provincia di Benevento.
Storicamente è ricordato perché nel 1439, in prossimità del paese si svolse la bottaglia tra Renato d’Angiò e Alfonso D’Aragona, battaglia che procurerà al paese saccheggi ed incendi.

Da Visitare:
Sono interessanti da visitare:
chiesa di Santa Maria Assunta, chiesa di San Giuseppe, chiesa di San Giovanni.

Prefisso:
0824
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
apollosani
Patrono:
Anna e Gioacchino
Giorno Festivo:
26 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Apollosa

Carlo
Voto complessivo 10
Guida generale : Cosa dire di questo bel paesino, è molto caratteristico è un piccolo presepe vivente, non solo per la sua collocazione ma anche per la cultura delle tradizioni.La festività Patronale,S.ANNA che ricorre il 26 LUGLIO, interessante le religiositàattribuite, per le donne... vedi tutto partoriente, asuo tempo si recavano in pellegrinaggiodi buon mattino, provenienti da paesi viciniori e lontani "le verginelle", ci svegliavano i loro canti di adorazioniche risuonavano dai monti e dalle valli,lungo i percorsi di antiche stradine mulattiere, tutt'ora esistenti, che oggi potrebbero comunemente percorse oggi da visitatori turistici, organizzati e non semeglio valorizzate. Quella di S.Giovanni, quella di S.Domenico,ed altre, non solo per la religiosità, ma per l'interesse storico e culturale che si sono succedute sulle strade stesse, impreziosendo paesaggi pittoreschi, montani e rupestri. Un ricordo lontano,là dove persino l'aspetto funerariodel prelievo d'una salma era contornato dauna colorita fratellanza tutt'ora esistente in associazione ma poco praticante nel suo statutario svolgimento. Ritorno nell'alveo del presepe, in esso gli attori principalierano i pastori ben congegnati con le lorocaratteristiche attrici "le pecore" non se ne vedono più perché costrette forse a ragion veduta e segregate in recinti benchémotivi discussi impongono il divieto di pascolo,questo favorisce la chiusura di strade allora percorribili, là dove i mezzimeccanici è un costo insostenibile per privati e l'amministrazione comunale.Quelle stradine, ora divenute rotabili, offrono si agibilità ma anche sofferenzaper coloro che ne approfittano per occultare discariche dando un'immagine di civiltà distorta. Valorizziamo la loro preziosa percorrenza dando vita a passeggiate salubre e salutari,"percorsi ginnici, in Mount Bike, staffette, maratonecittadine o scolastiche", una volta si promuovevano Aquiloni, annulliamo le lineeelettriche aeree, che creano un impatto ambientale altamente inquinante, è una scommessa che può generare incentivi prodigiosi a quanti amano questi luoghi.Da non perdere le sagre: quella del Maialetto; quella del Cicatiello; quella della Pannocchia e quella dell'Anguria.Perdonatemi se sono stato prolisso ma è entusiasmante proporre,consigliare o dare conoscenza della cultura contadina e feudale di questo meraviglioso paesino.
claudio the mast
Voto complessivo 7
Guida generale : Paesino di collina, arroccato su una falange del monte taburno, quasi fosse scivolato là, lungo una gamba tremante e vecchia.Aria sana, pulita, da soggiornare in estate, perchè gode di un clima caldo ma non afoso, e soprattutto con delle serate... vedi tutto fresche, che favoriscono il sonnellino meritato.La gente è cordiale e un pò ....giornalista, nel senso che piace sapere dei fatti degli altri, fossero anche forestieri,ma sempre in uno spirito di fratellanza e convivialità..... Ottima la carne della macelleria della vicina frazione San Giovanni, ma anche il pane del panificio Viglione....oltre ovviamente alle bellissime ragazze del posto, sempre simpatiche e cordiali con i turisti....Insomma un paesino tranquillo,non conosciuto dai turisti di professione, ma dove, soprattutto per gli amanti della montagna,dei suoi frutti,dei funghi e della vita all'aperto ci si sta davvero bene!!!!!!
Da non perdere monte taburno , chiesa , campagna
carlo
Voto complessivo 10
Guida generale : I tours proposti sono stupendi, certamente indiscussi, sopratutto se coordinati con colazione a sacco poichè sono luoghi che si rischia di restare a secco. Per rendere i tours più importanti perchè non dare adito a nuovi progetti, ampliare le risorse... vedi tutto dando vita a riferimenti presidiati creando dei punti di ristoro, impegnando anche coloro che senza lavoro hanno una funzione pure loro. Con le prospettive favorevole, un sole preminente, un vento promettente, si potrebbe dar luogo ad un centro energetico ecosostenibile per illuminazioni e forza motrice tanto da contornare questi bei luoghi di un servizio ulteriore, non sempre sulle vie ma addirittura in seggiovia. Meditate potrebbe essere il luogo delle fate.
Giuseppe (Milano)
Voto complessivo 9
Guida generale : Ciao, volete liberare la mente dallo stress e dalla fatica? Andate una settimana ad Apollosa. Volete mangiare genuino? Andate una sera ad Apollosa. Volete respirare aria pulita? Recatevi ad Apollosa. Gli abitanti sono cordiali e subito si mettono a disposizione... vedi tutto facendovi sentire a vostro agio.
Da non perdere chiesa , monte mauro
xy
Voto complessivo 9
Guida generale : La buona cucina, il buon vino code volpe, le belle e lunghe passeggiate, la meditazione alla veneratissima SANT'ANNA che è UN OBOLO RICONOSCENTE PER LE SUE AVVENENTI LODI E BENEMERITE GRAZIE, e per finire in bellezza, un saluto riconoscente a... vedi tutto tutti gli AVI di questo meraviglioso paesino che hanno saputo dare UNA STORIA e risorgere, dando un volto nuovo alle patite circostanze del luogo e dell'oppressione subita.
Da non perdere La sagra del cicatiello , La sagra della pannocchia
Raffaele Iorio
Guida generale : C'è poco di architettonico da non perdere, forse nulla, se non l'intatta natura ancora non stravolta dal cemento. Non è un borgo medioevale o una baia dal mare meraviglioso, ma i profumi e la quiete della campagna non fanno rimpiangere... vedi tutto alcunché.
xy
Voto complessivo 10
Guida generale : Buona per chi è di poche parole. Sono molto cordiali con il prossimo e cattivi con i furbi. Sono schietti. Guai a chi se ne approfitta.
Valentino Savoia
Voto complessivo 6
Guida generale : A piccoli passi curare ed abbellire ed imprezziosire il centro storico. Incentivare le occasioni che coinvoga turisti anche di fuori regione, come, presepe vivente, mercatino di oggetti vecchi e antichi.
Da non perdere Lunghe passeggiate
Raffaele Iorio
Guida generale : Bisogna viverla, accettare e vivere i ritmi dettati dalla natura, è un piccolo centro dove ancora tutti gli abitanti si ritrovano alla festa patronale o alla messa della domenica, rigorosamente con l'abito buono e con l'aria festaiola.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156257
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156267
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo Apollosa

Pioggia
10 °
Min 8° Max 11°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0