×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156254

Tubre: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Affascinante una visita al borgo antico di sapore romanico di Tubre. Molto caratteristiche le possenti rovine di alcuni castelli che fungevano anticamente da residenze dei vescovi di Coira. Entrando nel paese, il primo edificio che merita una visita è la bellissima chiesa romanica di San Giovanni. Al suo interno sono conservati dei begli affreschi tardo romanici.

Tutti gli edifici hanno la tipica costruzione a spigoli vivi caratteristica dell’epoca retoromanica. Il fatto che Tubre sia a pochi passi dalla Svizzera, permette emozionanti escursioni oltralpe senza dimenticare della possibilità di contattatre guide locali per essere condotti in alta quota, in direzione dei monti del Sesvenna, delle Ötztaler e dell'Ortles. Splendide e profumate di antichi fasti, le rovine di Rotund e Reichenberg che si trovano sulla parte alta del paese.

Da visitare, uno storico edificio: l'Ospizio di San Giovanni in stile medioevale e restaurato secondo gli antichi dettami costruttivi dell’epoca. Dal punto di vista sportivo, tante le piste di fondo che partono dai monti ed arrivano sin quasi le porte degli hotels. Molto bello il comprensorio sciistico di Watles (16 km).

Segnaliamo inoltre una convenzione stipulata tra Amministrazione locale e comuni limitrofi che si chiama “Magico Triangolo Retico”. Tutti i paesi accomunati da questa cultura, offrono ai villeggianti la possibilità di far visite guidate presso castelli e musei di questo comprensorio retico.

Partner sono 12 diversi musei nel Comprensorio di Landeck, in Val Venosta e nell´Engadina Bassa. Ne citiamo alcuni: Museo Castello di Landeck, Museo archeologico di Fliess, Museo del Castello di Nauders, Museo regionale e Museo all'aperto, Museo casa del Carnevale Imst Paese di Ötzi Umhausen, Alpinarium Galtür, Museo del Monastero S. Giovanni, Museo Chasa Jaura Valchava, Museo Schmelzra S-Charl, Castello di Tarasp, Casa Besta Brusio, Palazzo Salis, Castel Coira, Museo Venostano Sluderno, Glorenza, aquaprad, naturatrafoi, clturamartell, Museo dell'Alta Val Venosta, Chiesa d'ospizio S. Giovanni a Tubre, Castello di Castelbello, Archeo Parc Val Senales, S. Procolo a Naturno, Museo delle macchine da scrivere.

Restando a Tubre, segnaliamo le seguenti strutture sportive e ricreative: un parco giochi per bambini, attrezzato con tennis da tavolo e un campo da volley e basket, un percorso ginnico e un campo da tennis. Da non perdere le escursioni sulle Alpi Venoste, Bernina e Silvretta ma anche una visita al Parco Nazionale Svizzero.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



1 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 1# di 1
AttractionList-GetPartialView = 0,171888
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Tubre
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156271