×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa visitare a Portovenere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Portovenere è un piccolo borgo della provincia di La Spezia, ed è una delle località facenti parte del complesso balneare delle Cinque Terre. Borgo marinaro romantico per eccellenza, frequentato da migliaia di turisti stranieri, italiani e molti vip per la bellezza del suo "golfo dei poeti".

Motivo principale per cui va visitata: per l’incredibile bellezza del borgo antico e della fortezza prospiciente al golfo, per i locali e i ristoranti sul mare dove rilassarsi e godersi la vacanza all’insegna dei profumi e dei sapori mediterranei. Il simbolo della città di Portovenere è la Chiesa di San Pietro, a picco sul mare, adagiata sulla scogliera della penisola rocciosa. Tale chiesa è una delle attrazioni principali della città.

Portovenere è una piccola cittadina portuale ma è di certo ricca di attrazioni di grande valore e dal sapore caratteristico che sanno affascinare ogni visitatore con la loro stupefacente bellezza. Il borgo antico, leggermente rialzato rispetto all’area del porto, conserva le testimonianze del suo antico passato. Attraversando le mura del centro storico di Portovenere si arriva al punto più in alto dove è situato il castello: da qui si accede al borgo attraversando la porta medievale e la torre. Diversi sono i luoghi di culto che è possibile visitare all’interno del borgo, primo fra tutti la chiesa di San Pietro, vero e proprio gioiello di Portovenere. Si tratta di una chiesa in stile gotico costruita nel X secolo; gli interni in marmi policromi e archi a volta ogivale sono davvero suggestivi. Un altro importante edificio religioso è la chiesa del Santuario della Madonna Bianca situata tra il castello e la chiesa di san Pietro: da qui parte la processione della festa patronale del 17 agosto. La chiesa fu costruita nel X secolo in stile romanico e marmo policromo. Molti interni sono originali dell’epoca della costruzione.La chicca di Portovenere è proprio il suo castello, una magnifica fortezza ossa nel punto più alto del borgo in posizione dominante sul mare. La Fortezza Doria costruita durante la repubblica genovese nel X secolo e successivamente ampliata nel corso dei vari secoli. Più recente risulta essere il forte Cavour risalente al XIX secolo e costruite durante il regno di Sardegna per ampliare la difesa insieme alla fortezza Doria e al forte Umberto I, è sull'isola di Palmaria a pochi chilometri dalla città di Portovenere.

Altro punto di interesse che merita di essere visitato si trova sulla vicina isola del Tinetto: si tratta del complesso dell'oratorio paleocristiano con annessa chiesa. Sempre su questa isola si trova il faro di San Venerio situato in cima all'isola e costruito nel XIX secolo.

I piatti tipici che si trovano a Portovenere prendono le mosse dalla cucina mediterranea e dagli ingredienti tradizionali della gastronomia ligure. Il re della cucina di questa città è ancora una volta il pesto di basilico che va a condire primi piatti come lasagne, trofie e altri tipi di pasta fresca. Il pesce e i crostacei sono molto presenti in cucina e sono l’offerta principale dei ristoranti attorno al porto: linguine allo scoglio o con sugo di astice e profumi di agrumi, questi sono i sapori principali. Un secondo piatto molto tipico è il rombo ai funghi porcini, una ricetta raffinata che unisce mare e montagna.

A Portovenere le occasioni per darsi allo shopping non mancano di certo, sia per la presenza di mercatini settimanali che di boutique alla moda dove concedersi qualche sfizio. Ogni lunedi mattina si tiene il mercatino di Piazza Bastieri, mentre per chi avesse la possibilità di spostarsi, in località Le Grazie si tiene un altro mercato ogni martedì mattina presso i giardini comunali. Tra i prodotti tipici da acquistare sono consigliati sicuramente l’olio d’oliva locale e il pesto artigianale, solitamente venduto in barattolo con marchio di garanzia, presso le botteghe tipiche locali; questi negozi si trovano sparsi lungo la via della passeggiata del lungomare e del porto, prospiciente al castello Doria.

La vita notturna a Portovenere è votata al relax e al romanticismo, in uno dei più bei borghi marinari d’Italia. Lungo le vie della passeggiata portuale sono disseminati locali e ristoranti di tutti i tipi, dove ordinare un antipasto o cenare a lume di candela. Soluzioni giovanili e divertenti si possono trovare verso il lido o sulla lunga via Olivo.

Da Portovenere si può partire sia verso le isole sia verso l’entroterra e la montagna. Un’escursione da fare nel periodo estivo è quella verso la vicina isola di Palmaria, che si raggiunge con un breve viaggio in traghetto dal porto. Quest’isola, dalla bellezza incontaminata, è quasi inabitata ma riserva numerose sorprese: il viaggiatore potrà scoprire le calette nascoste, e fare il bagno presso le spiagge dalle acque pulite e cristalline. Inoltre potrà percorrere i sentieri che portano sulla cima più alta dell’isola da dove si ammira un paesaggio a 360 gradi sul mare. Tante altre sono le escursioni che si possono fare lungo il bel golfo dei poeti: verso la grotta di Byron, scendendo lungo una ripida scalinata si accede rapidamente a quella grotta nascosta che secondo la leggenda fu il punto di arrivo a nuoto dello scrittore Lord Byron partito da Lerici.

Portovenere è una città che deve essere girata essenzialmente a piedi, poiché il borgo vecchio è formato da stradine ripide in pendenza, anche molto strette. Per chi arriva in automobile il consiglio è quello di parcheggiare fuori dal centro storico alle spalle del porto nella zona meridionale della città.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0156267

Attività

Attrattive

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



9 risultati filtrati per:
Rank 2# di 9
9 Voti
Rank 4# di 9
3 Voti
Rank 7# di 9
1 Voto
Rank 8# di 9
Rank 9# di 9
AttractionList-GetPartialView = 0,1718879

Conosci Portovenere? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0156263
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156262
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0781313
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156262

Cerca offerte a Portovenere

HotelSearch-GetPartialView = 0
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Portovenere
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156263
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0