×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0030026
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Gambassi Terme: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010018

All'ingresso del paese (che conserva scarse tracce delle antiche mura), sulla facciata di una Canonica, "Madonna col Bambino, S. Michele arcangelo e santi", affresco di scuola fiorentina del '300.

Nel centro storico, la vecchia Chiesa parrocchiale, dedicata ai Santi Jacopo e Stefano, risale ai principio del '200 con evidenti manomissioni successive ed è stata trasformata in casa di riposo.

La nuova Chiesa parrocchiale, del 1940, custodisce pregevoli dipinti: due "Madonne in trono e Santi", una di Biagio d'Antonio Tucci, l'altra attribuita a Pier Francesco Fiorentino, e "San Sebastiano tra due santi", tela di Baccio Gorini.

Nella Chiesa della Misericordia, pregevoli statue in terracotta provenienti dall'antichissima Chiesa di S. Luca demolita nel 1786.

Il Parco Comunale dalle piante secolari, che unisce lo stabilimento termale al centro storico della città, merita una sosta.

la Pieve S. Maria a Chianni è un importante luogo di tappa posto lungo la via Francigena, che risale alla fine del XII secolo: l'influenza del romanico pisano e lucchese è evidente nella facciata a tre ordini di arcate e loggette cieche.
L'interno, di matrice basilicale a tre navate con archi ad alti piedritti, è impostato su croce latina, con un transetto a cinque absidi: il presbiterio è sopraelevato.

Il Castello di Camporbiano fu sede del vescovo di Volterra e riadattato a villa dai Panciatichi.

L'Abbazia di San Piero a Cerreto, fondata alla metà del secolo XI, fu soppressa nel 1652 e retrocessa a chiesa parrocchiale.

Sulla via volterrana, presso il Parco pubblico di Poggio all'Aglione, a cavallo del confine amministrativo con Montaione, vi sono interessanti testimonianze archeologiche, fra cui i resti di una cisterna romana, presumibilmente del II secolo d.C., lunga 27 metri e larga 3, divisa in tre vasche rettangolari.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0010004
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



7 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 1# di 7

TERME DI GAMBASSI CURE IDROPINICHE

1 Voto
Indirizzo: 13, P. DI VITTORIO GIUSEPPE
Telefono: 0571638141
Rank 2# di 7
Rank 3# di 7
Rank 4# di 7
Rank 5# di 7
Image not found
Rank 6# di 7

TERME DI GAMBASSI CURE IDROPINICHE

Indirizzo: 31, V. VOLTERRANA
Telefono: 0571638401
Rank 7# di 7
AttractionList-GetPartialView = 0,0010013
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Gambassi Terme

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010008
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Gambassi Terme
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0