×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Brindisi: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

La città di Brindisi è tra i centri economici maggiori e più importanti della regione Puglia. Da sempre essa costituisce la porta di accesso al Salento e, con il suo porto turistico commerciale, la ferrovia e l'aeroporto, sì attesta come capitale economica del sud della Regione. Grazie al suo passato ricco di splendore e di onori, la città ha saputo conservare diversi monumenti di grande importanza storica e artistica culturale. Il motivo principale per cui va visitata: è una città moderna, ricca e artistica; è ben collegata con il Nord e il Sud sia via mare che via terra, inoltre è una città dove si incontrano i sapori autentici della Puglia.

Il simbolo principale, nonché il più antico della città, sono le due colonne romane risalenti al II secolo d.C., situate presso il porto. Tra gli altri simboli della città spicca una scultura moderna risalente al ventesimo secolo, si tratta del Monumento al Marinaio presente nel porto di Brindisi; il monumento ha la forma di un timone, contiene un sacrario a forma di scafo e custodisce la statua della Vergine Stella del Mare. Sopra di esso sono incisi i nomi dei marinai caduti nei due conflitti mondiali. Una visita della città di Brindisi non può non iniziare dal suo bel Centro storico. Questa zona centrale, ricca di monumenti e di storia, si trova all'interno delle mura aragonesi, erette nel XV secolo. Le testimonianze più importanti da notare nel centro storico sono il Bastione di San Giacomo e il Bastione di Levante. È interessante notare come anche il Torrione eretto da Carlo V si trovi in perfette condizioni. Il centro storico è altresì contrassegnato da diversi palazzi di epoca rinascimentale come il Palazzo Granafei-Nervegna situato in via Duomo, la cui caratteristica principale sono le finestre e i balconi con delle vaghe influenze catalane e gli aforismi in latino incisi sulle cornici. In piazza Duomo si trova un'interessante architettura risalente al XII secolo, il Portico dei templari, un loggiato caratterizzato da due arcate con arco a sesto acuto, una colonna di marmo, e le pregevoli volte a crociera policrome; probabilmente la struttura era adibita a Palazzo Arcivescovile. Un'altra impressionante architettura è quella che si trova nella Loggia del Palazzo Balsamo, situato sempre in via Duomo e risalente al XIV secolo.

La visita a questo punto non può che proseguire verso l'area archeologica di epoca romana, situata nei pressi del Teatro Verdi, per poi continuare nei sotterranei dello stesso, nel quartiere Schiavone, situato nel centro storico. All'interno del teatro è possibile vedere parte della domus romana dell'antica Brindisi, infatti è chiamato anche "teatro sopraelevato" perché attraverso dei pannelli trasparenti permette di camminare virtualmente all'interno della Domus. Questo giro storico della città non può che continuare nel Museo Archeologico Francesco Ribezzo, sito in piazza Duomo. Di grande pregio risulta essere la Cattedrale di Brindisi dedicata a San Giovanni Battista, e risalente al XI secolo, quando venne eretta in stile romanico pugliese. Interessante, risalente al XI secolo, è la Chiesa di San Giovanni al Sepolcro, una piccola chiesa di forma circolare situata in pieno centro storico. Un altro punto di interesse che merita di essere visitato è il Seminario Arcivescovile di piazza Duomo risalente al XVIII secolo.

Per quanto riguardo lo shopping, in Corso Garibaldi si trovano la maggior parte dei negozi e delle catene commerciali di moda e abbigliamento, accessori e souvenir. Sempre in centro un'altra via principale ricca di negozi e boutique di moda commerciale e di grandi firme è il Corso Roma.

Brindisi è anche una città dove i giovani possono divertirsi a tutte le ore, lo dimostrano le discoteche presenti vicino al centro città e presso il porto. Durante la stagione estiva le spiagge si riempiono di giovani che festeggiano tutta la notte fino alle prime luci dell'alba. I locali più alla moda si trovano sulle vie esclusive di corso Garibaldi e Corso Roma.

La cucina brindisina è ricca di pesce e ortaggi di ogni genere, come carciofi, asparagi, pomodori e così via. Nei primi piatti è molto usata la pasta fresca come le orecchiette condite con un sugo di vongole o cozze oppure più tradizionalmente con le cime di rapa. Altro primo piatto tipico della zona è la teglia di patate riso e cozze. Brindisi è anche la città del vino, per cui non bisognerà perdere un assaggio di Malvasia nero o di Negramaro. Lo scomparto gastronomico più ricco è sicuramente quello dei prodotti da forno, infatti la città è piena di punti dove acquistare i tipici tarallini pugliesi, diversi tipi di pasta fresca, le friselle e le pucce salentine. In questa area si producono anche le squisite mandorle da cui si ricava la pasta dolce da usare in ricette di pasticceria.

Sono davvero tante i parchi e le aree naturali protette, a cominciare dalla riserva naturale Torre Guaceto, distante quasi 20 chilometri da Brindisi e situata sulla costa Adriatica. Il parco è caratterizzato da un paesaggio che presenta distese di uliveti secolari, dune e una fitta macchia mediterranea a ridosso del litorale roccioso di grande bellezza.

Il centro storico di Brindisi può essere visitato a piedi. I mezzi di trasporto pubblico della città sono principalmente gli autobus e le navette che conducono all'aeroporto che collegano il centro alla periferia, e la stazione dei treni che collega Brindisi a nord e a sud, rendendola una meta di passaggio prima di approdare a sud, nel Salento.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0010008

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



34 risultati filtrati per:
Rank 1# di 34
Rank 6# di 34
Image not found
Rank 7# di 34
2 Voti
Image not found
Rank 9# di 34
Rank 10# di 34
AttractionList-GetPartialView = 0,0010009

Conosci Brindisi? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0010013

Cosa vedere vicino a Brindisi

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010004





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Brindisi

HotelSearch-GetPartialView = 0
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0010013

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Brindisi
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0