×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La Ndocciata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Redazione
Scritto da Redazione
Dove Agnone
Quando: dal 08/12 al 08/12
Categoria: ARTE & CULTURA

Introduzione

La Ndocciata che si svolge in Agnone, centro montano dell'Alto Molise in provincia di Isernia noto per la sua millenaria produzione di campane, è la tradizione natalizia legata al fuoco più imponente che si conosca al mondo. Chi ha avuto la fortuna di assistere a questa spettacolare quanto suggestiva processione di fiamme e scintille, racconta di una lunga, interminabile emozione poco descrivibile se non vissuta, per l'appunto, dal vivo. Una emozione che anche Giovanni Paolo II volle far vivere ai romani ed ai pellegrini di tutto il mondo accogliendola in piazza San Pietro nel 1996.

Da secoli i protagonisti della Ndocciata sono i potatori. Divisi in gruppi provenienti dalle contrade rurali di Agnone, gli uomini che sfilano con le grandi torce ardenti sulle spalle si sfidano ogni anno per la conquista del trofeo artistico dello Ndocciatore, realizzato anni fa dallo scultore Ruggiero Di Lollo. Cinque sono i gruppi che negli ultimi anni hanno animato la Ndocciata. La contrada di "Sant'Onofrio" è certamente il gruppo più antico. Prende il nome dalla zona montana a nord di Agnone ed è formata da oltre 150 elementi tra uomini e donne. Il gruppo che rappresenta Agnone centro è quello denominato "Capammonde e Capaballe", nome che sta ad indicare la parte alta della cittadina altomolisana. Composta da oltre 100 persone, questa formazione è la più giovane per età media. La contrada "Colle Sente" può definirsi il gruppo di "alta quota". Proviene infatti da un nucleo abitato situato a ovest di Agnone oltre i 1000 metri di altitudine. La contrada "Guastra" anche se appartiene amministrativamente al comune di Capracotta è legata da sempre a questa tradizione agnonese; infatti fino a qualche anno fa, gli abitanti di questo gruppo di case rurali accendevano torce ardenti vicino agli usci la sera della vigilia di Natale. Infine "San Quirico" rappresenta il territorio rurale di Agnone più a valle, è il gruppo meno numeroso della Ndocciata ma particolarmente agguerrito e legato a questa tradizione.

L'appuntamento è per l'8 dicembre 2019 lungo il corso cittadino. La manifestazione, come da tradizione, verrà riproposta il 24 dicembre 2019.

 

EventDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Segnala un evento

Segnala gratuitamente feste, sagre, fiere, mercatini o qualsiasi altro evento o manifestazione
Uffici stampa, enti di promozione turistica o semplici viaggiatori possono inviare le informazioni relative all'evento direttamente online compilando un breve modulo.
La redazione avrà cura di verificare le informazioni e pubblicare l’evento in tempi brevi
EventWriteEvent-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
EventListNear_2xN-GetPartialView = 0,0781311
EventListRelated_2xN-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156253

Scarica gratis

la guida pdf di Agnone
La guida perfetta ovunque tu sia
GuideDownloadSmall-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156272
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0