×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Sacro Monte a Varese  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
Valutazione Generale
  
Rank 1# di 58
Numero votazioni 27

Descrizione

Come la maggior parte delle cime italiane, anche qui a Varese, non poteva non trionfare la spettacolare altezza di questo Monte e i magnifici panorami che regala, tanto da appartenere alla Lista del Patrimonio dell'umanità dell'Unesco.

Il Sacro Monte domina la città di Varese ed è facilmente raggiungibile dal centro della città, anche tramite una speciale funicolare. Percorrendo la salita, si incontrano quattordici cappelle del Rosario, che portano fino al Santuario Maria del Monte, che fin dal Medio Evo rappresenta il termine di un percorso di pellegrinaggio e ospita dei bellissimi interni.

Caratteristico è anche il borgo che riporta particolarità delle antiche tradizioni e accompagna anche più piacevolmente la salita, fino a godere di un incredibile paesaggio. 

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0090085
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Sacro Monte

Scrivi una recensione su Sacro Monte
Livello 35     4 Trofeo   
Voto complessivo
Se ben due Papi, Paolo VI e Giovanni PaoloII, hanno ritenuto di dover venire in pellegrinaggio in questo luogo e se l’Unesco nel 2003 l’ha inserito nel patrimonio dell’Umanità, un motivo deve pur esserci. Per noi che abitiamo a Varese... vedi tutto il nostro Sacro Monte è un tutt’uno con la città, è qualcosa che è parte integrante della nostra vita.  Dal centro città si raggiunge in circa quindici minuti, una distanza modesta ma che divide due realtà assolutamente diverse. In quei pochi minuti, con il dislivello di circa cinquecento metri (da 350 m.sl. a circa 850/900 m), si passa da un affollato centro urbano a una realtà collinare, anzi prealpina, in una dimensione particolare, fuori dal tempo e dal traffico. Penso che la prima cosa che colpisce sia propria questa, la diversità... Nonostante si possa giungere con l’autovettura o con i mezzi pubblici fino sulla sommità è consigliabile fermarsi in località Prima Cappella. E’ proprio da lì che deve cominciare il nostro percorso a piedi. Questo tragitto, a volte un po’ ripido, è alla portata di tutti, bambini compresi.  Un imponente arco dell’inizio del milleseicento ci introduce al sinuoso percorso acciottolato che conduce fino alla sommità. Appena superato, veniamo accolti da questo paesaggio che si dilata improvvisamente abbracciando il fianco del pendio e tutta la pianura sottostante.  La via si snoda lungo il fianco della montagna con un selciato largo circa dieci metri ed è suddiviso, idealmente, da maestosi archi in tre spezzoni che raggruppano le cappelle per soggetti omogenei ripresi dai Misteri del Rosario: Gaudiosi, Dolorosi e Gloriosi. Lungo il pendio si incontrano quattordici cappelle, la quindicesima, anomala rispetto alle altre, è il Santuario della Madonna del Monte. Questo complesso monumentale, la cui costruzione fu avviata all’inizio del 1600, fu fortemente voluta dall’anonimo frate cappuccino Gian Battista Aguggiari e dal famoso Cardinale Federico Borromeo. Le cappelle di ampie dimensioni e di diverse fogge architettoniche rappresentano una importante e affascinante espressione artistica, ma quello che più coinvolge e, a seconda dei casi, emoziona è il loro contenuto. Secondo il mio punto di vista, appare particolarmente commovente quella della flagellazione di Cristo e, invece, idilliaca quella raffigurante la disputa di Gesù giovinetto con i dottori della Legge. Una grande uniformità stilistica, architettonica e figurativa accompagna l’intero ciclo delle cappelle. C'è anche un grande affresco che rappresenta la “Fuga in Egitto”. Renato Guttuso, il famoso pittore, ha valuto lasciare qui un segno della sua discreta permanenza a Varese. Il dipinto, di notevoli dimensioni, colpisce in modo forte lo spettatore. L’immagine, dai colori accesi e dalla grande forza espressiva, non può non restare impressa nella mente di chiunque la veda.  Superata l’ultima cappella, la quattordicesima, dedicata all’Assunzione, ci aspetta l’ultimo sforzo con un dislivello importante. Se prima di affrontarlo ci si ferma un attimo e si alza lo sguardo, uno spettacolo emozionante ci sorprende: davanti a noi si staglia netto il nucleo urbano del Sacro Monte. Un insieme di case dal sapore antico, un complesso delicato, quasi un presepe. All’interno di questo complesso si individuano facilmente tre elementi importanti, il campanile, il Santuario e il convento delle suore di clausura. Superato l’ultimo tratto, si passa davanti alla possente statua di un Mosè dai tratti classici, si giunge poi in prossimità dell’ingresso del santuario, qui, un’ampia terrazza ci consente di ammirare nuovamente lo straordinario spettacolo della città di Varese e della pianura sottostanti. Dopo un rapido sguardo a una moderna statua di bronzo dedicata al Papa Paolo VI è doveroso entrare nella chiesa dove ci accoglie un’esplosione barocca di stucchi e oro, santuario mariano estremamente conosciuto e frequentato. Belle le statue policrome che, per certi aspetti, ricordano quelle delle cappelle, ma la raffigurazione più emozionante è la Madonna posta in una enorme teca in posizione sopraelevata rispetto al raffinato altare maggiore. Di solito questa statua è ricoperta da un ricco e prezioso manto che, nascondendola in parte, ne limita la visibilità. Un paio d’anni fa, statua e manto sono stati oggetto di restauro quindi per un certo periodo la statua è stata visibile al naturale. Elegante e affascinante nella sua essenzialità ha mostrato i suoi colori originari: legno scuro per il volto e le mani, smalti colorati per gli abiti. Usciamo dal Santuario dalla parte opposta da dove siamo entrati, sul piccolo sagrato acciottolato ci attende un nuovo orizzonte. Non vediamo la pianura ma la parte più collinare e montuosa con i suoi numerosi laghi. Varese è la provincia dei sette laghi, non si possano vedere tutti ma, in funzione della limpidezza della giornata, alcuni sì.
Livello 21     2 Trofeo   
Voto complessivo
Incantevole borgo antico immerso nella natura vi sorge il magnifico santuario di Santa Maria delle Grazie, il panorama è splendido e nelle giornate limpide si scorge perfino il duomo di Milano. Il Sacro Monte è un luogo che unisce misticismo... vedi tutto a religiosità, natura e bellezza delle creazioni umane. 
Livello 26     4 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo
Un pellegrinaggio da fare con sentimento e fede lungo il percorso della Via Crucis. Il Santuario di Santa Maria del Monte ha un ricco interno cinque-seicentesco, del '300 sono il simulacro della Vergine e gli affreschi della cripta mentre le... vedi tutto 14 cappelle della Via Crucis sono seicentesche.
Livello 29     4 Trofeo    Viaggia: Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo
Borgo che si trova appena fuori Varese, ma raggiungibile con i mezzi pubblici cittadini e con la funicolare, caratteristico per il Sacro Monte in cui si trovano 14 cappelle che rappresentano la via crucis contenenti statue ad altezza d'uomo.
Livello 26     4 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo
Livello 22     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Livello 21     2 Trofeo   
Voto complessivo
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo
Livello 14     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Livello 30     6 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0140136

Conosci Varese? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0040039

Altre Attrazioni vicino a Sacro Monte

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0200192

Hotel vicino a Sacro Monte

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0,0230221
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0,0040038
AdvValica-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0040039

Cerca offerte a Varese

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100093

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Varese
GuideList-GetPartialView = 0,0010013
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,2770038
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0050046
JoinUs-GetPartialView = 0,0020022
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013