×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Rieti sotterranea a Rieti  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 5# di 36
Numero votazioni 4
Rieti

Descrizione

Non tutti sanno che nella città di Rieti si nasconde un vero e proprio tesoro, al di sotto della via principale del centro storico, un viadotto sotterraneo edificato al tempo dei Romani per evitare l'impaludamento del borgo.

Storia della Rieti Sotterranea

La costruzione del viadotto sotterraneo della città di Rieti risale al 290 a.C., quando la cittadina venne conquistata dai Romani e annessa al loro territorio. Il viadotto venne costruito dal console romano Manio Curio Dentato per permettere alla Via Salaria (l'antica Via del Sale) di raggiungere agevolmente la città ed evitare straripamenti e allagamenti da parte del fiume Velino. L'opera architettonica assunse grande valore economico per i Romani che furono in grado di connettere direttamente Roma con la via Salaria.

Il viadotto sotterraneo di Rieti è intervallato da lunghe gallerie, volte maestose e colonne in pietra, inoltre è possibile ammirare anche alcuni reperti risalenti al periodo romano. Il sito è stato completamente restaurato ed illuminato per renderlo fruibile ai numerosi visitatori.

Come arrivare

Visitare Rieti sotterranea è un'esperienza da non perdere e per farlo è consigliabile arrivarci in auto, visto che i collegamenti con le principali città non sono sempre frequenti e durante il weekend potrebbero non esserci treni in partenza. Se si proviene da nord, per arrivare a Rieti bisogna percorrere l'autostrada A1 Firenze-Roma, uscire al casello di Orte e poi proseguire lungo la superstrada Orte-Terni e seguire le indicazioni per Rieti. Da sud invece è necessario percorrere l'autostrada Napoli-Roma e all'altezza di San Cesareo non deviare verso Roma ma proseguire per Firenze, uscire al casello di Fiano Romano e proseguire sulla SS4 Salaria in direzione Rieti. Da Roma, vi è la linea di autobus Cotral che effettua la tratta Roma-Rieti e per prenotare il biglietto e conoscere gli orari è opportuno visitare il sito dell'azienda.

Orari e prezzi

Per chi vuole visitare la Rieti Sotterranea, è necessario recarsi direttamente in città e poi rivolgersi alle associazioni operanti sul territorio per prenotare una visita guidata, difatti il sito non è aperto e i tour devono essere preventivamente concordati. La città di Rieti organizza diverse visite guidate durante l'anno e per conoscere le date e gli orari è opportuno visitare il sito del comune. Il prezzo della guida varia in base al tipo di percorso e al numero dei partecipanti, solitamente la visita dura due ore.

Curiosità

La Rieti sotterranea non è molto conosciuta, difatti anche gli abitanti della città non sanno che sotto i loro piedi si trova un intricato sistema idraulico intervallato da ampie volte, colonne e una serie infinita di condotti e passaggi. A causa di questo innovativo sistema idraulico, crebbe la rivalità tra la città di Rieti e quella di Terni, che non riuscivano ad approvvigionarsi facilmente dell'acqua del fiume Velino che attraversava entrambe le città.


AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156241
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Rieti sotterranea

Scrivi una recensione su Rieti sotterranea
Livello 3     0 Trofeo   
Voto complessivo
Merita di essere scoperta la Rieti Sotterranea che custodisce un viadotto costruito dai romani nel III secolo a.C. per rialzare la via salaria, l'antica via del sale e preservarla dagli allagamenti dovuti alle piene del fiume Velino. Il percorso di visita... vedi tutto si snoda nei sotterrani di nobili dimore e permette attraverso le trasformazioni architettoniche degli edifci di scoprire l'importnate passato della città. Durata della visita 1 ora e 45 minuti circa. Info 347-7279591
Livello 28     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Da Ponte Cavallotti fino alla Giorlandina, con una puntata per vedere la Rieti Sotterranea all'altezza del ponte Romano; da qui si può salire per Via Roma ed arrivare in Piazza del Comune e da qui raggiungere Piazza S. Rufo (Centro... vedi tutto d'Italia) , il Teatro Flavio Vaspasiano, La Loggia del Vignola, la Cattedrale di Santa Maria e a breve distanza la Chiesa di S. Domenico con il suo organo monumentale.
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0318018

Conosci Rieti? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Rieti
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0