×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa portare in valigia a Londra  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156258

Londra è la capitale dell'Inghilterra e del Regno Unito, una città molto interessante con una storia che risale all'antica Roma, famosa per l’iconico Big Ben che domina la città. Il clima londinese è influenzato dall’oceano ed è per questo freddo, umido e molto piovoso. Il tempo risulta essere particolarmente variabile con acquazzoni improvvisi e poche ore di sole. Le temperature variano durante le stagioni raggiungendo una certa rigidità nel periodo invernale.

La pioggia è frequente e copiosa, anche d’estate. Non deve mai mancare un ombrello. I mesi sono mediamente tutti piovosi, solo nel periodo estivo c’è un lievissimo calo, soprattutto tra giugno e luglio.

L’inverno è caratterizzato da freddo e pioggia ma comunque le gelate sono poche e arrivano con poca neve soprattutto a gennaio. La primavera comporta frequenti sbalzi di temperatura mentre d’estate il clima è mite, mai troppo caldo con temperature che si attestano in media intorno ai 25 gradi. L’autunno è particolarmente piovoso, il cielo è spesso grigio e fa abbastanza freddo.

Il periodo ideale per visitare la città è da maggio a settembre anche se nel periodo tra novembre e gennaio c’è tutta la magia delle feste di Natale che riempie la città ed è uno spettacolo imperdibile.

Organizzare bene la valigia è importante per non avere problemi quando si viaggia verso mete fredde e instabili come Londra. In valigia devono esserci sempre capi d'abbigliamento adeguati alla stagione.

Per viaggiare verso il Regno Unito i residenti in Europa hanno solo bisogno – al momento – della carta di identità, tuttavia vista la futura uscita del Paese dall'UE potrebbe essere prossimamente doveroso portare anche un passaporto in corso di validità. Oltre i documenti è importante ricordare che la moneta non è l'euro ma la sterlina, visto il costo del cambio è bene cambiare pochi soldi in contati (all'aeroporto) e prediligere pagamenti con la carta (accettata in tutti gli esercizi anche per pagare semplicemente un caffè).

Cosa portare a Londra: in primavera

Quando si dice primavera spesso si pensa al sole ma a Londra non è proprio così, la stagione è imprevedibile e il tempo muta rapidamente. Le temperature sono al di sotto dei venti gradi e per questo chi viaggia in città dovrebbe portare comunque una giacca mediamente pesante.

Prediligere maglioncini, tshirt con felpe e ovviamente sciarpa e una giacca antivento per le giornate di sole. Attenzione al calo termico che avviene durante la giornata, al mattino potrebbero esserci venti gradi e la sera esattamente la metà.

Cosa portare a Londra: in estate

L’estate è la stagione più calda anche a Londra, il caldo però non diventa mai insopportabile perché le temperature sono più basse rispetto all’Italia almeno di 8 gradi. I temporali però non sempre dietro l’angolo per questo non deve mai mancare l’ombrello e un bel foulard per i venti. Va bene portare una giacca più leggera, prediligendo una tipologia antivento.

Attenzione ai locali che in estate hanno l’aria condizionata anche se non fa poi così caldi, lo sbalzo termino può essere molto fastidioso. Nelle ore più calde è possibile passeggiare a mezze maniche, quindi ben vengano le tshirt e i top senza mai dimenticare una giacca per gli imprevisti.

Cosa portare a Londra: in autunno

In questo periodo dell’anno i temporali sono forti e frequenti, il clima inizia a diventare molto grigio e il freddo aumenta. Chi viaggia in autunno deve portare: maglioni, jeans pesanti, felpe, cappello e sciarpa con una bella giacca imbottita.

Cosa portare a Londra: in inverno

I mesi più freddi sono quelli invernali, il freddo si fa sentire e alle 4 di pomeriggio è già buio. Consigliabile partire con un bel giaccone pesante e lungo per riparare anche le gambe, preferibilmente dotato di cappuccio. Ideali maglioni molto pesanti, sciarpe, guanti, cappelli e anche delle calze lunghe e calde. L’aria è molto fredda soprattutto di sera, nei locali tuttavia può fare anche molto caldo, c’è una differenza di temperatura veramente notevole.

Nel complesso è possibile affermare che il mese più caldo è luglio, il mese più freddo gennaio, ottobre è quello più piovoso e febbraio il mese più secco.

Chi desidera fare un giro sulla ruota panoramica London Eye o visitare uno dei bellissimi parchi britannici deve fare molta attenzione all’umidità; questa regna incontrastata a Londra e può talvolta essere molto fastidiosa anche d’estate. Tenere sempre la gola coperta è una scelta utile e sensata.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Londra

Raffaella Piccolo
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Cosa portare : Scarpe comode (un paio chiuse), zainetto, golfini e/o impermeabile anche in estate... e, ovviamente, l'ombrello. Sono appena rientrata da una vacanza a Londra di una settimana. Abbiamo avuto splendide giornate di sole (bello sostare nei parchi e navigare il Tamigi)e... vedi tutto un paio di piogge. Delizioso ombrellino acquistato alla Jewel Tower, comunque temperatura mite e brezza piacevole. Se manca qualcosa si può comprare lì, cercando, per chi non vuole spendere molto, nei negozi di souvenir lungo le strade, "ricordi" utili e originali.
Duccio Mantovani
Livello 22     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Cosa portare : Sono stato a gennaio in un periodo molto piovoso per fortuna che avevo messo un Giubbotto per pioggia in valigia e ai piedi avevo scarpe comode ma pesanti e antipioggia. Inoltre è opportuno fare il London Pass sia per risparmiare... vedi tutto sull'ingresso a i musei ma anche per risparmiare sui mezzi pubblici che sono abbastanza costosi. Rassegnarsi a mangiar male e spendere tanto. Merita sicuramente un viaggio nella metropolitana per vedere quanto è cosmopolita questa città con una umanità veramente eterogenea.
Da non perdere Piccadilly Circus , Metropolitana di Londra , Royal Albert Hall
sabrina guarino
Voto complessivo 9
Cosa portare : Il tempo è molto variabile. E' opportuno vestirsi a strati e avere sempre con sè un K-way. Se c'è il sole si sta benissimo, nei mesi primaverili (maggioper esempio), ma vento e pioggia sono sempre in agguato. In alcune metropolitane... vedi tutto c'è un vento pazzesco lungo il tragitto della scala mobile. La sera la temperatura è più bassa per cui meglio avere sempre un giubbino. ovviamente le londinesi stanno tranquillamente in minigonna e giromanica....ma per chi viene dal sud non è facile!
Da non perdere Soho , Camden Town , Notting Hill
Marco
Voto complessivo 9
Cosa portare : Di solito Londra non è una città molto fredda ma l'abbigliamento migliore resta quello a cipolla con un kway sempre presente perché gli acquazzoni momentanei sono sempre presenti a qualunque ora del giorno. Maglioni caldi se ne trovano anche nei... vedi tutto negozi della città : i migliori sono quelli scozzesi. Per quanto riguarda le calzature devono essere comode e se si va in autunno e inverno sopratutto calde. I cappelli sono utili e ben accetti dagli inglesi.
Da non perdere La ruota , The Museum of London , Itinerari in città
emanuela di martino
Livello 19     2 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo
Voto complessivo 9
Cosa portare : In tutte le stagioni vestirsi sempre con indumenti sovrapponibili. Serve sempre un impermeabile con il cappuccio per evitare di portare un ombrello, scomodo quando c'è il sole. Per il giorno è utile un abbigliamento sportivo perché se è una bella... vedi tutto giornata è molto piacevole fare la pausa pranzo nei tanti parchi cittadini, per rilassarsi e giocare con gli scoiattoli che vengono a mangiare nelle mani. La caratteristica di Londra è il tempo molto variabile.
miriam tasca
Livello 19     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Cosa portare : E' una città meravigliosa. Sono andata ad aprile, e faceva abbastanza freddo... Abbigliamento invernale e ombrello sempre in borsa. La città offre molte attrattive, ci sono molti posti da visitare, per tutti i gusti: da Buckingham Palace a Westminster Abbey,... vedi tutto poi i vari musei come il National Museum. Per gli amanti dello shopping, c'è trippa per tutti i gusti. Negozietti carinissimi e ovviamente grandi catene, per poi giungere ai favolosi magazzini Harrods, che di magazzino hanno solo il nome...
Da non perdere Harrods , Big Ben , British Museum
Massimo Mariani
Voto complessivo 9
Cosa portare : Sono stato a Londra sia in marzo che in agosto. Tempo atmosferico sempre comunque variabile (varia ovviamente la temperatura). Comunque è sempre utile vestirsi a strati: può sempre piovere, ma può fare caldo. Indispensabile una giacca impermeabile. Scarpe comode ed... vedi tutto impermeabili. Utile un ombrello da tenere in borsa. In alternativa utile un cappello impermeabile. Se si va per turismo utili vestiti comodi con tante tasche.
Maria
Voto complessivo 9
Cosa portare : Londra è imprevedibile su vari punti punti di vista. Uno di questi è il meteo. In teoria viene chiamata la città dell'impermeabile e dell'ombrello per il suo clima umido e piovoso, ma quando ci sono stata io, la pioggia l'ho... vedi tutto vista pochissimo. Il freddo c'è... Il mio consiglio è di vestirsi a strati, perchè la maggior parte dei locali sono riscaldati. E di tenere sempre con se un ombrello, perchè la pioggia è imprevedibile... Clima piuttosto umido
Francesco Ramaglia Morandi
Livello 23     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Cosa portare : E' un luogo magico, pieno di monumeti, attrazioni e di storia. Armatevi di scarpe comode, perché c'è molto da camminare e da scoprire! Non ve ne pentirete! Ha un suo fascino speciale e tanti mezzi per potersi muovere facilmente nella... vedi tutto città. Certamente non è a basso costo, ma potete visitare i magazzini generali "storici", tanto per portare a casa con voi qualche souvenir che non vi farà dimenticare le vostre amate vacanze.
Da non perdere visite musei
Annalisa Liguori
Livello 30     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Cosa portare : Un consiglio che rivolgo ai viaggiatori e viaggiatrici che intendono recarsi a Londra? PARTITE CON LE VALIGIE VUOTE! Ebbene sì, Londra nonostante sia una delle città europee più care è anche la città più economica per quanto riguarda il mondo... vedi tutto dello shopping! I prezzi sono così convenienti che anche senza volerlo si è costretti a COMPRARE! Ma attenzione a ristoranti, attrazioni e alloggio, i quali possono raggiungere prezzi esorbitanti.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

In valigia

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetAsyncComponentContainer = 0
WeatherInfoSuggestedClothing-GetAsyncComponentContainer = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0