×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cosa vedere ad Oxford  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Antica città d’arte, culla dell’"intellighentia" britannica, Oxford affascina per la sua aria severa che tuttavia nasconde le goliardate e le ironie dei tanti studenti che sono la sua caratteristica e che la rendono viva e vivace in ogni stagione dell’anno.

Si tratta poi di una città che è un ideale punto di partenza per visitare rilevanti zone paesaggistiche come i Cotswolds o le Chilterns Hills, una delle aree boschive più fitte dell’Inghilterra. E poi, è così vicina a Londra, la capitale britannica che ne sembra quasi una naturale "costola".

Oxford è il simbolo di se stessa. Un luogo assolutamente da visitare è il Christ Church College, il college più grande dell’università, fondato nel 1546, con all’interno la Cattedrale cittadina. Come sede di studio ha visto tra i suoi banchi studenti diventati 13 primi ministri, mentre le donne sono state ammesse solo nel 1978. Davvero imponente, ha uno stile eclettico e un po’ misterioso, con quella sua particolarità di essere un posto di studio ma anche di religiosità.

Circondato da fiumi e corsi d'acqua, da non perdere l’Oxford Canal, percorso acquatico che attraversa la città. Il centro universitario mostra, tra gli imperdibili, l’All Souls College, che risale al 1438; non è un vero e proprio college, qui infatti venogono coloro che devono seguire un dottorato, i cosiddetti Fellows, che vi entrano con prove selettive molto toste. Massiccia architettura con le sue due torri e la meridiana costruita dall’architetto del XII secolo, Christopher Wren, che ha ideato pure la Cattedrale di Saint Paul di Londra. Del 1400 anche il Magdalen College, dedicato a Maria Maddalena, molto ricco nei suoi decori. Da vedere la University Church, chiesa barocca con una torre del 1280 che si può raggiungere per un bel panorama della città dopo aver salito 127 gradini.

Da non perdere l'Ashmolean Museum, il primo edificio inglese ad essere appositamente costruito come museo, risale al 1683 ed è ricchissimo di opere d'arte e vanta importanti quadri di Turner, Raffaello e Picasso. Qui è in mostra un famoso anello smaltato in oro noto come Gioiello di Alfredo, riferito all’omonimo re del Wessex vissuto tra l’800 e il 900.

Un’occhiata anche alla Bodleian Library, una delle biblioteche più antiche, aperta nel 1600. Da non perdere inoltre il giardino botanico di Oxford, fondato nel 1621, anche questa struttura una delle più antiche della Gran Bretagna con le sue serre e le sue collezioni erbacee e arboree. Altre due tappe importanti, tra culture del mondo e meraviglie naturali, nella visita al Pitt Rivers Museum e al Museo di storia naturale dell'Università.

Dalle parti di High Street e Market Street, nel cuore della città, vale la pena visitare anche per fare acquisti, il Mercato Coperto, l’Oxford Covered Market, un edificio del 1770 dove trovare il meglio dell'artigianato locale, cibo e bevande, con la presenza di oltre 40 commercianti che vendono anche scarpe, abbigliamento, gioielli: è aperto dalle 8 alle 17.30, tutti i giorni, la domenica dalle 10 alle 16. Un altro luogo da visitare per lo shopping è il Bicester Village nel cui outlet si trovano a buon prezzo capi di abbigliamento di grandi marche come Hugo Boss, Ralph Lauren, Prada e Gucci: è aperto dalle 9 alle 20 tutti i giorni, fino alle 21 il giovedì, venerdì, sabato, la domenica dalle 10 alle 19.

L’intrattenimento e la vita notturna di Oxford è scritta nel suo dna, tanti i locali soprattutto concentrati nel centro attorno a High Street. Un’idea, il tiki bar Lola Lo, in Magdalen Street. Tanti spettacoli anche presso l'Oxford Playhouse, il teatro in Beaumont Street davanti all'Ashmolean Museum.

Tra i numerosi pub e ristoranti di Oxford, al 49 di St Giles, c’è The Eagle and Child che ha visto tra i suoi assidui frequentatori J.R.R. Tolkied e C.S. Lewis, che probabilmente hanno trovato anche qui le ispirazioni per i loro, rispettivamente, Signore degli anelli e Le cronache di Narnia: piatti tradizionali e birra. Té e torte nella tearoom The Rose, mentre presso il The White House da provare il tradizionale fish and chips di Oxford.

A Oxford è nato Winston Churchill, uno dei più importanti primi ministri inglesi che ha governato durante la II guerra mondiale. La sua casa, Blenheim Palace, è una delle più belle dimore storiche della Gran Bretagna, circondata da un magnifico parco all’inglese con eleganti giardini, su progettazione dell’architetto paesaggista del ‘700, Capability Brown, con tanto di laghetti attorno per rilassarsi e passeggiare. Il luogo, magnifico esempio di architettura romantica, ispirata ai modelli barocchi e rinascimentali, è patrimonio dell'umanità.

Per arrivare a Oxford, da Londra, si può prendere il First Great Western, che in poco meno di un’ora porta comodamente dalla stazione di Paddington al centro di Oxford. La città si gira senza problemi a piedi o in bicicletta. C’è la possibilità di prendere l’Oxford bus tour-City Sightseeing, un pullman con audio multilingue dove con un unico biglietto, della durata di 24 ore, si può salire e scendere nelle 20 fermate legate ai punti di interesse. In genere i bus partono ogni 10 minuti in estate e ogni 20-30 minuti in inverno. Anche per visitare questa città si può comprare il BritRail London Plus Pass, il Pass Ferroviario Dintorni di Londra, un biglietto speciale che permette di visitare varie località con base a Londra, appunto. I viaggi sono illimitati, trasferimenti aeroportuali sui treni inclusi; è valido su Heathrow Express, Gatwick Express e Stansted Express, tre dei sei aeroporti della capitale, da e per Londra. Si può comprare online sul sito www.visitbritainshop.com/italia/.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0060055

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0050052
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010008

Cosa vedere secondo voi



7 risultati filtrati per:
Rank 1# di 7
Rank 3# di 7
3 Voti
Rank 5# di 7
Rank 6# di 7
Rank 7# di 7
AttractionList-GetPartialView = 0,1671606

Conosci Oxford? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0040038
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0040039
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0050047

Destinazioni vicine a Oxford

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0140141
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070064
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0,003003
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020025

Cerca offerte a Oxford

HotelSearch-GetPartialView = 0,0090077
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0030052

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Oxford
GuideList-GetPartialView = 0,0009991
JoinUs-GetPartialView = 0,0010044
AdvValica-GetPartialView = 0,0009973
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020022
AdvValica-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0