×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Luxor  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Luxor

Superfice:
416 km2
Introduzione

Luxor si trova a sud dell'Egitto, lungo la valle del fiume Nilo, situata sulla sua sponda destra. L'odierna Luxor era anticamente la città di Tebe, la più importante dell'Egitto. La città che sorge sullo storico fiume si trova a poco più di 160 km dal Mar Rosso, localizzato a ovest di questa. Da Il Cairo è distante ben 700 km e si trova a sud di questa. Luxor si trova in un area particolarmente fertile grazie alle acque del Nilo, nonostante a est e a nord sia presente il deserto della Libia. Nota importante, la città di Luxor fa parte del governato di Qena.

Luxor fu l'antica capitale dell'Egitto, conosciuta con il nome di Tebe nell'era del Nuovo Regno, dall’undicesima dinastia, quando la sua importanza crebbe esponenzialmente grazie alle arti, all'economia e alla potenza politica e militare. Per la sua fertilità e la vicinanza dei canali di comunicazione naturale come il fiume Nilo, la città divenne così la capitale dell'Egitto per diversi secoli, caratterizzata da un'atmosfera multiculturale poiché era un polo di attrazione per molti popoli, come i Babilonesi, gli Ittiti, i Fenici e i Cretesi. La città era protetta dal dio Amon Ra di cui si trovano parecchie iscrizioni e testimonianze archeologiche. Il decadimento della città fu causato dall'assalto sferrato dagli Assiri, anche se Luxor fu un polo spirituale e religioso fino alla nascita del Cristianesimo.

L'economia della città di Luxor si regge principalmente sul turismo, grazie alla presenza del più grande sito archeologico a cielo aperto del mondo, anche se ha affrontato dei periodi di crisi per via dell'instabilità politica. Il settore primario si basa sulla lavorazione della canna da zucchero e sulla coltivazione di ortaggi e frutta. Sviluppato risulta essere il commercio, grazie anche alla capillare presenza di mercati a cielo aperto e ai grandi bazar orientali dove si trova la più disparata merce. L’artigianato locale è spinto anche dal grande afflusso di turisti durante tutto l’arco dell’anno: sono ancora presenti a Luxor l’arte del ricamo e dell’intreccio di fibre tessili pregiate, come seta e cotone. Diffuse le sculture di oggetti in legno o vetro, o pietra preziosa, e anche l’oreficeria locale che usa di pietre e diamanti. Inoltre, nei pressi del mercato, detto suq, sono presenti decine di attività commerciali che offrono statue e oggetti intagliati nell’osso o nel legno; vasi di terracotta e ceramica davvero molto pregevoli.

Tra gli eventi culturali a Luxor uno molto originale è la kermesse cinematografica Luxor African Film Festival, dedicato al cinema africano; tale ricorrenza prende piede di solito nel periodo autunnale nel mese di novembre. La dimensione religiosa riveste grande importanza in Egitto, paese a prevalenza musulmana e a minoranza copta. A Luxor vengono dunque celebrate le ricorrenze religiose del mondo arabo come il Ramadan. Al finire del Ramadan si tiene la festa dell’interruzione del digiuno l’Eid El-Fitr. Un’altra importante festività musulmana è l’Eid Al-Adha, durante la quale si tiene un pellegrinaggio sacro. Tante sono le feste nazionali legate alla commemorazione dell'instaurazione della repubblica e al ricordo delle vicende militari e politiche che hanno caratterizzato l’Egitto nel XX secolo. Tra le più importanti figurano la liberazione del monte Sinai, il 25 aprile, la proclamazione della repubblica che si celebra il 18 giugno, e il 24 ottobre giorno della liberazione del canale di Suez.

La cucina egiziana è molto saporita e ricca di spezie e piatti molto gustosi. La pietanza principale è il pane tipo pita, che viene servito in ogni pasto della giornata. In questo pane vengono avvolti anche i gustosi kebab, shawerma o falafel, cibi che ormai sono famosi in tutto il mondo. Il piatto più comune in Egitto e nella città di Luxor in particolare, è il Ful Mesdames, a base di fave e ortaggi vari, aglio e limone, conditi da spezie come il cumino. Simile al Ful Mesdames è il diffusissimo Kushari, un piatto a base di lenticchie, riso, pasta e salsa di pomodoro spesso serviti con ceci e cipolle fritte. Il Kushari può essere definito il piatto nazionale dell’Egitto. Una zuppa molto diffusa è la Mulukhiyah, a base di foglie di iuta, aglio e coriandolo, aggiungendo inoltre della carne o del pesce o crostacei come gamberetti o granchi. Infine la zuppa viene servita con del riso di accompagnamento e varie salse. Altri piatti che vengono proposti nei ristoranti di Luxor, c’è il Moussaka, piatto di origine greca a base di melanzane, "adottato" anche nel vicino medioriente e nel resto dell’Africa del nord con le dovute varianti. A Luxor, inoltre, si può provare il Tahini, un piatto che solitamente viene associato alla cucina indiana: si tratta di una pasta di sesamo servita nel tradizionale pane pita oppure nell’insalata.

Luxor è una città ricca di storia, meta ideale per gli appassionati di archeologia e dell’antico Egitto. Questa città è davvero molto affascinante, immersa nella sua dimensione multi culturale, sulle sponde del fiume Nilo, a sua volta solcato dai battelli a vapore colmi di visitatori. A Luxor il turista non può fare a meno di immergersi nei sapori dell’Africa e del Mediterraneo, perdersi nelle vie del vecchio mercato e partire alla volta della valle dei re, avvolte da fascino e mistero e venute alla luce soltanto da un secolo a questa parte.

Prefisso:
0952
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

26
Buona
17
Ottimo
12
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
17
Coppie
3
Giovani e single
2
Turisti maturi
1

Indicatori

Attrattive
Alloggio
attività
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Luxor

Conosci Luxor? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : A Luxor non si può negare una visita al famoso Tempio di Luxor, che Ramses II ha arricchito facendo adagiare davanti al suo colonnato un enorme pilone, a lui stesso intitolato con la rappresentazione della battaglia... vedi tutto di Qadesh. Davanti al Pilone erano state poste due statue e due obelischi molto grandi,uno dei quali è oggi esposto a Parigi, in Place De La Concorde. La regione dell’antica Tebe, che ingloba vari centri tra cui Luxor è famosa per la valle dei re, situata sulla sponda del Nilo opposta a Luxor, i cui siti archeologici sono: Deir el Bahari, Assassif, Ramesseo, Medinet Habu, Malpata, Deir el Medinah e il complesso dei Colossi di Mammone. La tomba del Faraone, scoperta nel 1922 dall’archeologo inglese Howard Carter conserva molti affreschi, i più importanti dei quali sono quelli del rito funebre. A nord della città, andando verso Karnak si possono visitare il Tempio di Mantu, il Tempio di Mut e quello di Ammone. Quest’ultimo è a dir poco stupefacente; e si trova proprio al centro del complesso monumentale di Karnak. Tutte le opere egizie avevano un fine: quello magico. Nulla era lasciato al caso, non c’era un vero culto dell’estetica, perché anche le inezie avevano un significato profondo. Nella Valle dei Re trionfa questo simbolismo significativo, gioielli, rappresentazioni, decorazione e affreschi, tombe ed oggetti avevano un unico fine; garantire un culto funebre il più perfetto possibile. Questo è il significato di tutti i monumenti che s’incontreranno nelle zone di Luxor e sue adiacenze. L’eternità è stata per gli egizi il motore di tutte le loro opere.
LUIGI TAGLIALATELA
Voto complessivo 10
Guida generale : CI SONO ANDATO A FINE OTTOBRE e IL CLIMA è OTTIMO, FRESCO ALL'ALBA E CALDO SECCO DURANTE LA GIORNATA, NON è UNA META DA VISITARE PER GLI IGNORANTI, MA CON UN Pò DI CULTURA AMMIRI E VIVI LA STORIA IN... vedi tutto PRIMA PERSONA. AFFASCINANTE LA CITTà, VI CONSIGLIO UN GIRO IN CARROZZELLA,I PREZZI SONO BASSISSIMI, PORTATEVI SCARPE LEGGERE E COMODE, OCCHIALI DA SOLE PANTALONCINI E MAGLIE LEGGERE DI COLORE CHIARO. COLORI STUPENDI ALL'ALBA E AL TRAMONTO, SPECIE IL DESERTO SI TINGE DI ROSSO, SI ANCHE IL DESERTO HA IL SUO FASCINO DA FARE UN ESCURSIONE , SI INTENDE ACCOMPAGNATI.IL MIO CONSIGLIO E DI ANDARCI, NON VE LO DIMENTICHERETE MAI PIù E VORRETE RITORNARCI SICURAMENTE. NON FATE CASO AGLI APPREZZAMENTI CHE I NUBIANI FARANNO ALLE VOSTRE DONNE E QLC CAREZZA SUL VISO CHE GLI FARANNO , SE FATE UN GIRO DA SOLI A PIEDI NON MANCHERANNO VENDITORI DI HASCISCH CHE, DELICATAMENTE COME CONVIENE A PERSONE GENUINE E UN Pò IGNORANTI, VI PROPORRANNO DI ACQUISTARLO, MA SULLA QUALITà NON SO DIRVI, AHAHAHHA. ANDATECI SEMMAI COMBINATA CON UNA CROCIERA SUL NILO, CON UN TOUR OPERATOR ITALIANO, CON CUCINA ITALIANA. CIAO
donatella massa
Voto complessivo 10
Guida generale : La bella Luxor, quanta nostalgia, spero di tornarci molto presto... insciallah giratela in lungo e in largo, visitate i mille negozi e troverete tante idee per i regalini da portare a casa. Credetemi è un gran divertimento ... vivrete giorni... vedi tutto difficili da dimenticare. A tutti coloro che stanno per andarci vorrei dire salutatemi la bella e affascinante Luxor. Ciao
umberto
Voto complessivo 8
Guida generale : ricca di monumenti bellissimi: tempio di Karnak e Luxor e la valle dei re e regine, bisogna girare con una guida del posto , ci sono negozi che vendono nello stesso esercizio souvenir abbigliamento e oreficeria a buon prezzo. Da... vedi tutto quello che abbiamo visto la sera bisogna stare in albergo quindi sceglierne uno con attrattive. per me il miglior periodo è da ottobre a dicembre.
Massimo Brancaleoni
Livello 27     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Un salto indietro di migliaia di anni, incredibili altezze e architettura poco appariscente, ma che dura nei millenni, colonne alte anche 20 metri e statue enormi del Faraone. Mi sono sentito come assorbito nella storia, imperdibile per chi ama la... vedi tutto storia antica e si percepisce la grandezza di questo popolo in epoca passata.
Da non perdere viale delle sfingi , Valle dei Templi , Il Tempio
andreina scriccia
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : un viaggio fantastico che ti riporta nel tempo dei faraoni, dove la vita e la morte sono sacri, dove l'arte si respira a pieni polmoni e dove sembra di vivere quelle emozioni di 4000 anni fà, viaggio da fare sicuramente... vedi tutto come ho fatto io, una crociera sul Nilo tra tramonti e odori di spezie! Fantastico diventa ancora più se la guida è un egittologo. Buon Viaggio
Da non perdere Il Tempio , Valle delle Regine , volo in Mongolfiera sopra Luxor all'alba
donatella massa
Voto complessivo 10
Guida generale : Vi consiglio di visitarla e non la dimenticherete piu. Io presto tornero e so già che vivrò una emozione immensa perché è una citta carica di fascino, tanta storia ed un fascino ineguagliabile. Io la deffinsco Luxor la bella, a... vedi tutto presto Insciallah
sfinge2306
Voto complessivo 10
Guida generale : Io ho visuto a Luxor per molti mesi, e fino a due anni fa ci andavo come turista. Una città molto bella... da visitare sicuramente. Luxor è piena di monumenti molto interessanti, ma a me piace più la West bank...... vedi tutto molto interessante.
Da non perdere Valle dei Templi , medinet habo , ramesseum
marianna briglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Sito archeologico affascinante e suggestivo, merita di essere visitato per l'emozione che suscita nel cuore di chi vi si reca,si sente una magica atmosfera che riporta ai tempi dei faraoni. Ogni cosa emana fascino e l'ambiente circostante è bello. Ricordarsi di indossare... vedi tutto scarpe comode,cappellino,occhiali da sole.
Angelica Antonella Antinone
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : La crociera sul Nilo è un'esperienza da fare assolutamente. I paesaggi che si visitano navigando sono stupendi e i luoghi nei quali è possibile andare grazie alla nave rimangono nel cuore. Il relax è assicurato, l'unico consiglio è di non... vedi tutto farla nei mesi troppo caldi perché si rischia di rovinare tutto.
Da non perdere Valle dei Templi , Il Tempio , Siti archeologici
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Luxor

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete romantiche
Sole e Mare
Avventura
Studenti
Enogastronomia
Shopping
Mete per la famiglia
Giovani e single
Terme e Benessere
Verde e natura
Sport
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0