×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa visitare a Il Cairo  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156272

Il Cairo è la capitale d'Egitto e, oltre a essere una delle più grandi città del mondo arabo, è un centro politico economico e culturale. Il Cairo è anche il più importante snodo ferroviario della nazione, con numerose università, teatri, musei importanti monumenti, rendono la città un posto da non perdere. La parte antica del Cairo, costruita secondo i canoni dell’architettura islamica, è oggi patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il motivo principale per cui va visitata: il suo enorme patrimonio storico e monumentale, per la sua dimensione metropolitana e per i suoi grandi musei che conservano le memorie del mondo antico.

Uno dei monumenti più rappresentativi della città è la Moschea di Muhammed Ali, una costruzione pregevole in puro stile islamico, dalla larga cupola e dagli alti minareti.

Il centro abitato è situato sulla riva orientale ed è costituita da piccole e strette vie affollate dove sono disseminate tantissime moschee, la zona occidentale contraddistinta da architetture imponenti e moderne. La città comprende tre centri: Imbaba, Eliopoli e Giza: quest'ultima ospita l’antica necropoli di Menfi, dove sono situate le piramidi egiziane come quella famosa di Cheope, l'unica sopravvissuta tra le sette meraviglie del mondo. Nella parte moderna della città de Il Cairo si trova la Cairo Tower, presso Zamalek, una costruzione ipermoderna che misura quasi 200 metri di altezza con in cima un ristorante panoramico. Nella vecchia Cairo, sono presenti molti edifici copti e cristiani, nonché chiese e sinagoghe. Tra gli esempi più pregevoli bisogna citare il Convento di San Giorgio, ma anche l’agglomerato storico della Fortezza di Babilonia, costruita dai faraoni e arricchita nei secoli successivi prima dai romani e poi dai cristiani. Oggi i ruderi formati da torri, mura e strutture ancora in piedi si trovano nel Museo di arte copta. Da non perdere è la parte islamica della città, considerata quella che ha la più alta concentrazione di architettura islamica in tutto il mondo. Davvero sbalorditiva è la cittadella con le sue cupole e i minareti della Moschea di Hassan; impressionante è anche la struttura della Moschea di Al Azhar, finemente decorata e dal loggiato ampio e bianco. Della stessa foggia è la Moschea di Ibn Tulun, completata nel secolo IX. Ma la moschea più importante del Cairo è quella di Al-Hakim, caratterizzata da una splendida corte interna e da minareti finemente decorati.

In piazza Tahir si trova il più grande museo di storia egizia del mondo, il Museo del Cairo che custodisce centinaia di migliaia di reperti archeologici provenienti dal mondo egizio; tra i pezzi più famosi si trova la maschera funebre del faraone Tutankhamon. Tra le tante moschee presenti nella città del Cairo, non bisogna perdere quella dedicata a Muhammad Ali Basha, posta su una delle colline del Cairo, e simbolo della città. Un altro importante luogo di culto è la Moschea di Al-Husayn; nei pressi di questo importante edificio religioso si trova il bazaar storico della città, il Khan Al Khalili. Tra i luoghi di cultura spicca il Khedivial Opera House, un teatro d'opera costruito per celebrare l'apertura del Canale di Suez.

La cucina di Il Cairo riunisce in sé gli ingredienti tipici del mediterraneo e del medio oriente. I piatti più diffusi sono a base di ortaggi, spezie, carne di agnello o pollame, legumi, cereali e pasta. Tra i piatti più diffusi figura il cous cous, ma anche il Koshari, tipico egiziano, a base di riso e pasta uniti insieme e conditi con legumi come lenticchie e ceci, peperoni e cipolle. Sono anche molto usate le fave, in piatti come il Fuul, e le melanzane usate per la preparazione del famoso babaganoush. Il pane accompagna tutti i pasti, e consiste in una pagnotta poco spessa cotta in forno a legna, e chiamata pita. Tra i secondi piatti è molto diffuso il kebab di agnello e gli spezzatini come il bamyya e il molokkya. A Il Cairo non sono diffuse le bevande alcoliche anche se non sono vietate; sopratutto nella parte islamica bisognerà assaggiare drink analcolici come il sahlab, probabilmente diffusa anche nell’antichità, è composta da latte, acqua di rosa, zucchero e pistacchi sbriciolati come guarnizione. Si tratta di una bevanda tipicamente invernale che si può trovare anche nei chioschi ambulanti.

Il Cairo ha molti mercatini e bazar, dove è possibile trovare davvero tutto, ma è anche la città dei grandi centri commerciali, disseminati sopratutto tra il quartiere copto e la sponda orientale del fiume Nilo. Da non perdere il bazar del centro città, Khan Al Khalili.

La vita notturna che offre la città de Il Cairo è davvero movimentata, e offre locali aperti 24h. Decine di locali che aspettano turisti in vena di fare festa, sono sparsi lungo le rive del fiume Nilo, aperti fino a tardi e che offrono diversi tipi di musica e cocktail per ballare tutta la notte. Anche nel quartiere di Zamalek si trovano diverse opzioni adatte a tutti i tipi di viaggiatore: dai wine bar raffinati dove iniziare un aperitivo in compagnia del proprio partner, fino ai vivaci disco bar affollati e chiassosi.

Le escursioni consigliate partendo dalla città di Il Cairo sono di sicuro le visite presso le piramidi di Giza, verso l’antica città di Menfi e l’antica Saqqara.

Il Cairo è una città enorme, una metropoli dai milioni di collegamenti che non cessano mai. La città è fornita di un capillare sistema di trasporto che verte sopratutto sulla metropolitana. Il punto di raccoglimento centrale è la stazione ferroviaria, detta di Ramses, da dove si possono prendere altri mezzi, come metro, minibus e taxi.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



25 risultati filtrati per:
Rank 1# di 25
21 Voti
Rank 3# di 25
9 Voti
Rank 5# di 25
7 Voti
Rank 7# di 25
4 Voti
Rank 8# di 25
Rank 9# di 25
2 Voti
Rank 10# di 25
1 Voto
AttractionList-GetPartialView = 0,1718879

Conosci Il Cairo? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156262
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Il Cairo

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0156263
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Il Cairo

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156262
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Il Cairo
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0