×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Dintorni e Tour a Dubrovnik  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Dubrovnik

Anna Francesi
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Sbarcati ad Ancona dalla nave Jadrolinjia Marko Polo proveniente da Starigrad, Isola di Hvar, resta un ricordo bellissimo della nostra lunga vacanza in Dalmazia, all'insegna del bel tempo, a contatto con la natura ma anche ricca dal punto di vista... vedi tutto culturale. Dapprima qualche giorno a Zavala (Isola di Hvar), assoluto riposo (e ci voleva!), stanzetta con balconcino da cui si vedeva il mare, ottima cucina (avevamo la mezza pensione e gustavamo le prelibatezze preparate da Lenka, proprietaria insieme al marito Braco dell'omonima pensioncina), sole, bagni in un mare verde-azzurro trasparente e passeggiate lungo il mare con la nostra cagnolina Loulou. Nel paesino tranquillo c'erano solo un ristorantino e due baretti, peraltro ottimi luoghi di ristoro in caso di tempo brutto. A parte due temporali serali, per il resto sempre sole. Poi abbiamo preso il traghetto per arrivare a Dubrovnik che, come ricordavo da un mitico viaggio con amici attraverso la ex Jugoslavia molti anni fa, è una città splendida da vivere anche se il caldo era un po' esagerato. D'inestimabile bellezza, l'antica Ragusa, devastata durante la recente guerra, è rinata grazie ad un accurato restauro. Dalla nostra camera presso la Lime Stone House (in posizione strategica, di fronte al garage pubblico dove abbiamo posteggiato l'auto) in 10 minuti di strada (225 gradini) si arrivava, oltrepassando il ponte e la porta di Pile, all'entrata della città vecchia, con la fontana di Onofrio del xv secolo, e nello "stradun", la strada principale, lastricata di pietra bianca (ho saputo che è stata pavimentata nel 1468 sopra a quello che un tempo era un canale paludoso). L'abbiamo percorsa in lungo e in largo, stradine strette e scalinate, interessanti musei e palazzi, monasteri e chiese, il porto, dal quale in un quarto d'ora un battello portava all'isola di Lokrum, verdeggiante e circondata da un mare che invitava a lunghe nuotate. E che dire della cinta muraria medievale della lunghezza di quasi 2 km.? Percorrendo le mura, spesse fino a 3-4 mt, con 15 torri difensive e tre fortezze, ci siamo fermati spesso per ammirare impareggiabili scenari della città, del porto e della costa. Certo che è una città invasa dai turisti, anche quelli che arrivano con le navi da crociera, ma al mattino ed alla sera, magari seduti ad un ristorantino a riposarsi dalle "fatiche" del giorno, è molto piacevole e di grande atmosfera. Abbiamo poi partecipato ad una gita di un giorno organizzata dall'agenzia AmicoTour di Dubrovnik, in pullmino (oltre a noi c'erano due ragazze portoghesi ed una copppia di russi e Davor, il nostro abile autista/guida che parlava inglese) a Mostar, in Herzegovina, con soste a Medjugorje e a Pociteli, la prima è conosciuta come importante meta di pellegrinaggi mentre la seconda è una deliziosa cittadina-fortezza d'epoca ottomana. Mostar, dall'affascinante centro storico, è ubicata nella valle del fiume Nerevda, tra montagne brulle ed è famosa per il suo ponte (Stari Most), ricostruito dopo che era stato bombardato durante il conflitto bosniaco, nel 1993, e che oggi è patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Gli ultimi giorni prima del ritorno a casa li abbiamo passati a Jelsa e Vrboska, di nuovo sull'isola di Hvar, cittadine che un tempo erano villaggi di pescatori, dove si può gustare del buon pesce fresco e l'ultimo giorno l'abbiamo dedicato alla visita dell'antica Stari Grad, fondata nel 384 a.C, un labirinto di viuzze e tradizionali case in pietra, a poca distanza dal porto da cui partiva il nostro traghetto a mezzanotte.
Enrico Verardo
Livello 30     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Dubrovnik, città della Croazia famosa per il suo porto e la sua parte storica. Sono vari gli ambienti pubblici di gran spessore , ad esempio : Stradun la via dei negozi , qui in una delle gelaterie potrete assaporare uno... vedi tutto dei più buono gelati al mondo ad un prezzo davvero conveniente, la cattedrale dell'assunzio, la fontana di Onofrio. Per quanto riguarda il pernottamento se non si riesce a trovare un albergo che rispetti le vostre pretese, allora potrete recarvi a Cavtat, cittadella a circa mezz'ora da Dubrovnik. La sera non rimanete in albergo ma rilassate i sentendo il rumore del mare magari mentre mangiate in uno dei ristoranti caratteristici. P.S. fate il giro delle isole Elafiti, scoprirete luoghi da mozzare il fiato
Angela Suraci
Livello 15     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Dubrovinik è una città stupenda, il restauro dei suoi monumenti dopo la guerra , è stato eccellente: E' una città , che oltre che da , assolutamente visitare , è utile come base per un'escursione in Montenegro alle famose Bocche... vedi tutto di cattaro: Consiglio di andare fuori stagione: è bellissimo passeggiare in solitaria a Kotor.
alessia federica pompilio
Livello 16     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Cosa vedere vicino : Girare per la città vecchia sembra di essere sul set della serie TV "il trono di spade". E' una città bellissima ricca di negozietti, con un mare spettacolare e forse uno dei pochi posti in cui si riesce a trovare... vedi tutto una spiaggia sabbiosa. Come in altre città della costa c'è anche la possibilità di visitare le isole tramite traghetti e città oltreconfine (Montenegro sicuramente) tramite tour organizzati in giornata.
Da non perdere Sport acquatici
marina padoan
Livello 62     7 Trofeo   
Voto complessivo 9
Cosa vedere vicino : Da Dubrovnik ci si imbarca velocemente per le isole Elafiti, tre piccole isole, ma incantevoli, dopodiché non si può mancare il tour all'isola di Mljet, un parco naturale incontaminato, da girare in bici! Dove vi sembrerà di fare il bagno... vedi tutto in caldi laghi e dove si possono scorgere conchiglie enormi e la pianta della spugna!! Se avete più giorni imperdibili anche le isole di Korkula e Lastovo, sicuramente più selvagge. Ricordatevi di prestare attenzione agli orari dei traghetti non sono molti e non sono tutti i giorni per tutte le isole! E poi visitate le mura della città... anche se sono ricostruite sono degne di nota!
Da non perdere giocare sui gonfiabili della spiaggi di copacabana
Maurizio Fantigrossi
Livello 44     6 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Fondamentale è la passeggiata sulle mura, da dove si può godere uno stupendo panorama. Passeggiando in città si possono vedere tanti scorci tipici ed edifici eredità della "Serenissima". E' frequente imbattersi in fregi che rappresentano il Leone di San Marco.... vedi tutto In prossimità è consigliabile una visita nell'Isola di Mljet, appartenente all'omonimo Parco Nazionale: l'isola all'interno del quale si trova un lago con al centro un'isola è una esperienza unica. Gli italiani appassionati di storia non possono non visitare l'isola di Korcula che diede i natali al grande Marco Polo e nella quale si ha la sensazione di essere tornati indietro nel tempo. Tutta l'area di Dubrovnik è una perfetta fusione tra natura e storia. Buon viaggio!
francesco
Voto complessivo 10
Cosa vedere vicino : Da non perdere è Sarajevo, mostar e tanto altro da vedere secondo gli interessi personali,infatti per ritrovare atmosfere orientali senza andare in posti lontani il mercato antico di sarajevo e la sua particolare vita notturna ti può far assaporare suggestioni... vedi tutto importanti senza impegnativi viaggi nell'oriente europeo
ticijana kodelja
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Si puo fare anche una gita a Montenegro, Budva, SantoSteffano. E molto vicino , bellisimi posti, per farsi un idea per le prossime vaccanze. Belle anche le isole vicine, Lopud e Šipan. Si puo andare anche qualche giorno anche sul isola... vedi tutto di Mljet che e anche un parco nazionale.
Valentina Bonfanti
Livello 53     5 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Se si passa in Croazia una tappa a Dubrovnik è d'obbligo. Il mare è stupendo e pulitissimo e la città storica è incredibilmente affascinante, il giro a piedi sulle mura permette di vedere tutto il panorama circostante. La gente è... vedi tutto molto disponibile e i ristorantini nel centro storico propongono specialità ottime.
Da non perdere Mangiare enormi gelati , Un tuffo in mare
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,031252
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0