×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Chengdu: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Chengdu è la capitale della provincia del Sichuan, nota anche come “Paese celeste” (Tianfu zhi guo 天府之国), per la presenza di copiose risorse naturali dovute ad un Sistema di irrigazione di Dujiangyan, risalente al 256 a.C., che ha apportato grandi benefici a quest’area.

La città di Chengdu è celebre per tantissimi motivi, ma in particolare, per i suoi siti storico-artistici, quali il Tempio Wuhou e il Monastero Wenshu, l’antica Via Jinli,  la capanna-memoriale di Du Fu, il Buddha Gigante di Leshan e l’Opera di Sichuan, con i suoi elementi circensi, considerata come una delle maggiori scuole di opera cinese.

È consigliata una passeggiata tra le antiche stradine, restaurate nel vecchio stile dell’architettura Ming e Qing, conosciute come Vicolo Ampio e Vicolo Stretto.

Imperdibili anche meravigliose aree naturalistiche, quali la zona panoramica di Jiuzhaigou la Valle Huanglong (la Valle del Drago giallo).

L’area in cui sorge Chengdu costituisce un ottimo habitat per il panda gigante,proprio in questa zona ha la sede il Centro di Allevamento e Ricerca sul Panda, un luogo davvero unico nel suo genere.

Gli amanti dello shopping possono trovare in Chengdu un’ottima opportunità per fare degli acquisti particolari. Lungo le vie Zongfulu, Yanshikou e Qintailu e sulla piazza Tianfu si possono trovare molti grandi centri commerciali e mercati in cui acquistare il broccato e il ricamo Shu.

Altri prodotti particolari che attirano l'attenzione del visitatore sono i vasi da fiori, i servizi da caffè e le ciotole di porcellana ricoperti di intrecci di bambù e prodotti artigianali intrecciati con fili d’argento e i tappeti di seta di Qingcheng.

I negozi sono aperti tutti i giorni, anche la domenica, di norma fino alle 18:00, ma si possono trovare anche piccoli esercizi commerciali aperti fino a tarda notte.

Nella zona dei Templi si possono trovare prodotti del Nepal, per la presenza di una importante comunità nepalese.

Un'esperienza da provare sono i "foot massage" che garantiscono momenti indimenticabili di piacere assoluto, da accompagnare con una tazza di té, bevanda principale di questa città, disponibile in tutte le sue declinazioni e fragranze, in particolare al gelsomino, il più diffuso. 

Chengdu è conosciuta come una delle principali città per la vita notturna, dalle tradizionali case da té, ai teatri, fino ai moderni pub e club, insomma, l’offerta di intrattenimento per trascorrere una serata piacevole è molto ampia e variegata.

Ci si può perdere tra le case da tè, le piccole pensioni, i  bar,  i pub e i negozi di via Jinli, che offrono deliziose specialità culinarie, ma anche prodotti artigianali tipici, consacrando questa strada, come una delle principali mete turistiche, anche per le sue caratteristiche lanterne rosse,in cui è possibile  ammirare la bellezza delle usanze della cultura popolare del Sichuan.

Lungo le vie Renmin Sud e sulla parte ovest di  via Yangshi sono concentrati  bar e locali notturni, così come caffetterie, discoteche e karaoke, altri  locali molto rinomati della Cina del sud-ovest, come il Kakadu Club, il Glasshouse Pub, Gaomeigao si trovano  in via Lihua e il Hongse Niandai, in via Renmin sud.

Oltre la cultura Shu e la grande spiritualità, a Chengdu non manca il vero intrattenimento che viene incontro ad ogni tipo di richiesta. 

Questa città costituisce la principale via d’accesso per il Tibet ed è facilmente raggiungibile grazie ad un’efficiente rete di trasporti aerei e terrestri.  

L' aeroporto di Chengdu dista 30 minuti di taxi dal centro della città, in alternativa c'è un autobus espresso che collega l'aeroporto alla città. I taxi sono economici, ma è difficile trovarli liberi durante le ore di punta.  

Per visitare la città è possibile noleggiare un auto, anche se Chengdu non è così estesa come Pechino o Shanghai e il sistema di trasporto pubblico in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze.  

Il modo ideale per visitare Chengdu è in  bicicletta, grazie all'importante presenza di piste ciclabili lungo le vie principali, andare a piedi è consigliabile solo in alcuni quartieri e distretti. 

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0060056

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0080076
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010013

Cosa vedere secondo voi



1 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 1# di 1
AttractionList-GetPartialView = 0,1461397
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0050047
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0041912
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010022
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Chengdu

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020021

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Chengdu
GuideList-GetPartialView = 0,0010008
JoinUs-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008