×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Carnevale: le destinazioni più belle, in Italia e nel mondo  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008

Carnevale ogni scherzo vale. È un detto che è entrato nel linguaggio quotidiano, e che simboleggia il grande appeal che questo evento ha nel cuore di tutti, oltre che nella cultura italiana e mondiale.

Carnevale significato

La stessa parola Carnevale ha un significato molto preciso, che si rifà alle tradizioni cristiane della Quaresima.

La parola, che risale al XIII secolo, è un composto di carne e levare, poiché in conclusione del periodo pre-quaresimale si celebrava il banchetto d'addio alle carni: fino a Pasqua, infatti, i cristiani non consumavano carne come segno di penitenza. 

Carnevale storia

La storia del Carnevale è associata solo in parte alla tradizione cristiana. Sappiamo infatti che, già nell'antico Egitto, si tenevano celebrazioni in maschera in onore delle divinità del Nilo, e stesse tradizioni si ritrovano sia in Grecia che nell'Impero Romano.

Con l'avvento del cristianesimo, il Carnevale coincise con un periodo di baldoria e celebrazioni al quale avrebbero fatto seguito le settimane penitenziali immediatamente antecedenti la Pasqua.

Ancora oggi, infatti, i bagordi carnevaleschi si concludono con il Martedì grasso, che precede il Mercoledì delle ceneri, giorno di inizio della liturgia quaresimale. 

Carnevale in Italia

Sono moltissime le celebrazioni storiche del Carnevale in Italia, tra le quali sicuramente non possiamo che citare il Carnevale di Venezia e il Carnevale Viareggio.

Ambedue risalgono a tempi antichissimi, e addirittura quello di Venezia sembrerebbe si sia svolto per la prima volta nel 1094, anche se la data ufficiale di istituzione è il 1296.

Sfilate allegoriche, balli in maschera ma anche la curiosa battaglia delle Arance (è il caso del Carnevale di Ivrea) caratterizzano l'attenzione del carnevale italiano, che si fa notare anche per i tanti dolci tipici preparati in questo periodo.

Carnevale nel mondo

Molto diffusa soprattutto in Brasile, ma anche in Germania e in Grecia, la tradizione del Carnevale nel mondo è però spesso associata a una singola, celeberrima città: il Carnevale Rio.

Il Carnevale di Rio, che si tiene indicativamente dal 1830 su idea dei coloni europei, si compone di enormi sfilate con carri alegorici e personaggi in elaborati costumi, ed è celebrato come il più grande e variopinto del mondo intero. Il Carnevale di Rio, inoltre, è gemellato con il Carnevale di Cento (spesso detto anche Carnevale d'Europa).

iStock-899207342
17 dic 2018 - by Redazione
iStock-860866550
17 dic 2018 - by Redazione
Basilea_629732954
17 gen 2018 - by Redazione
Acireale_604877819
15 gen 2018 - by Redazione
ContentListPostList-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ContentFilterCategory-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0