×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020026
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Torremolinos: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040034
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,003003

A ovest di Malaga in Spagna, nella Costa del Sol occidentale e ai piedi della Sierra Mijas, si trova Torremolinos, città bagnata dal Mar Mediterraneo e confinante con le città di Benalmadena e Alhaurín de la Torre. Pieno clima mediterraneo per questa cittadina famosa per le sue spiagge. Primavera e autunno, soprattutto maggio quando i gradi centigradi oscillano tra 20 e 30, sono consigliabili per chi non ama le temperature elevate, ma, per chi vuole fare un bagno in un’acqua che in agosto può raggiungere i 24 °C, l’estate è l’ideale. In inverno, mitezza assoluta.

Nella zona di Torremolinos sono stati trovate antiche testimonianze preistoriche che risalgono a 150mila anni fa, con i teschi nelle caverne di El Tesoro, Los Tejones, El Encanto e Tapada. Reperti di 8mila anni fa confermano che la zona è già abitata in quel periodo, quando qui si insediano genti di provenienza nordafricana, che iniziano a praticare l’agricoltura: sono gli Iberici, seguiti poi da Fenici, Greci, Romani, quando la città diventa un punto di collegamento importante con Malaga e Cadice. Con l‘arrivo degli Arabi, il posto viene dotato di numerosi mulini lungo il corso d'acqua che nasceva dalla zona di Los Manantiales, ma già quando i re cattolici vincono i Mori, a causa della siccità queste strutture sono inutilizzabili.

La costa è poi oggetto di incursioni corsare e per cercare di difendersi si costruisce un castello fortificato, con cannoni, cappella e magazzini. Esiste come base militare fino all’Ottocento, per poi essere comprato da un inglese, Sir George Langworthy, che lo trasforma in hotel (che si chiama Santa Clara, proprio come il castello).

È l’inizio del turismo a Torremolinos e il segnale per la costruzione di altri alberghi. E dagli anni Cinquanta del secolo scorso è una delle mete più gettonate per vacanze a livello internazionale. È dunque il turismo la voce principale dell'economia di Torremolinos, il che garantisce un’offerta di ospitalità davvero massiccia, con alberghi di ogni tipo e per tutte le tasche.

Tra gli appuntamenti religiosi e non, da segnare in agenda quando si va a Torremolinos, da ricordare a febbraio la Festa del Baile Retro, gare di ballo liscio per gli over 50enni. Poi c’è il Carnevale, particolarmente sentito anche nelle zone lungo la spiaggia, in un turbinio di allegria, musica, balli, maschere. Processioni molto folcloristiche per le celebrazioni della Settimana Santa.

Ad aprile è tempo della Giornata della bicicletta e dello skate. A giugno c’è la Festa di San Juan Monterna, con musica e falò sulle spiagge durante la notte. Il 16 luglio si svolge la Festa di Carmen, in onore della patrona dei pescatori. A settembre è tempo dell’allegro Festival de San Miguel e della Giornata del turista.

Il Día de los Verdiales, dedicato al ballo tradizionale di Malaga, ma che si festeggia anche qui, c’è in agosto quando si tiene pure il Freedom Party, festival di musica pop. In questo mese molto successo per la sagra del pesciolino fritto e del cavolo, proposto in diverse ricette.

La gastronomia di Torremolinos anche qui presenta le tapas, assaggini di vario genere nei bar dalla varietà praticamente infinita, e le empanadas, calzoni ripieni di tonno, acciughe, carne. Da provare il gazpacho, zuppa di verdure, preparata con cetrioli, pomodori, peperoni e condita con olio, aceto, aglio, servita con il ghiaccio. Ci possono essere diverse varianti, tutte ottimali per contrastare caldo e sete, nonché fare un pieno di vitamine. Apprezzati anche i minestroni di legumi e verdure e gli stufati di diversi tipi di carne. Notevole il pesce o meglio il pescado frito, detto castizo, classica frittura mista.

Altri tesori del mare sono al top nella cucina di Torremolinos, dalle cozze a un particolare tipo di vongola tipica di tutta la costa, ingredienti ottimali per paella e zuppe di mare. Da assaggiare pure le sardine alla griglia e il pesce al sale. Niente male poi l'insalata di peperoni arrostiti e marinati e il semplice uovo a occhio di bue che, proposto con peperoni verdi bruciacchiati, diventa speciale. Ottimi inoltre gli insaccati di maiale, dal prosciutto a diversi tipi di salsicce, nonché i formaggi preparati con latte di capra e pecora. Per i dolci, c’è la torta de aceite di Torremolinos, di origine araba, in cui ci sono tre diversi tipi di farina, cannella, sesamo, anice, miele, olio d'oliva, zucchero, lievito.

Da bere, la jarra de cerveza, una generosa caraffa di birra, più economica di quella imbottigliata. La città si chiama Torremolinos per l’unione di due parole, torre e molinos, in omaggio ai tanti mulini che esistevano al tempo degli Arabi e a una torre non più esistente, sempre ascrivibile a quel periodo. Una città famosa per mare e spiagge, ricca di vivacità e divertimenti, in un ambiente multiculturale e cosmopolita. Ma Torremolinos non è solo un centro balneare poiché presenta un interessante patrimonio architettonico, con parchi e aree verdi dove rifugiarsi dal caldo del litorale.

Prefisso:
0(+34) 952
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
torremolinense
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0180175
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010008

Recensioni Torremolinos

Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : La Carihuela: “storica” spiaggia di Torremolinos, è stata la prima spiaggia turistica di tutta la regione. Da visitare. Nerja e la Costa vicina: a est di Torremolinos, ai confini con la Costa Tropical, si... vedi tutto trovano due destinazioni di sicuro interesse, la prima è Nerja, famosa per il celebre Balcone d’Europa, da cui si gode di uno splendido panorama, e per le Grotte, poco distanti dal centro cittadino. Come molte altre località della osta del Sol, la città è molto animata da giovani e famiglie durante tutto il eriodo estivo. Poco distante si trovano Frigiliana, località molto”in”, grazie alle sue case bianche, che la rendono uno dei centri più caratteristici di tutta la zona, e Torrox, famosa anche per la produzione di ottimo vino. Marbella e la costa vicina: ovest di Torremolinos invece si possono visitare Benalmadena, altro centro di divertimenti grazie al Casinò e al Parco Tivoli, Fuengirola, la splendida Marbella, sicuramente la località di spicco della Costa del Sol grazie alle sue ottime strutture su cui spicca sicuramente Puerto Banùs, il porto turistico in cui approdano alcune delle più belle imbarcazioni private del mondo. Nella città si trovano inoltre molti negozi dove effettuare lo shopping più esclusivo di vestiti e gioielli. Proseguendo si incontra Estepona, altra località turistica importante, e Manilva, con alcune delle spiagge più belle di tutta la costa.
CAMILLA ORLANDI
Livello 21     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Guida generale : Il mangiare è veramente ottimo e il prezzo è irrisorio se pensate 16 euro una pentola enorme di paella che dicevano per 2 in realtà abbiamo mangiato in quattro. Informatevi sui tour per le città, pagherete qualcosa in più ma... vedi tutto non dovrete guidare per 6 ore tra andare e tornare. Sulla costa a Torremolinos il clima è ventilato e con 27-30 gradi si stava bene, ma se vi addentrate all'interno potete toccare i 47 gradi. A noi è capitato a Siviglia e si muore. Il consiglio è di visitarle a fine settembre oppure maggio/giugno per sfruttare sia il mare che le città.
Voto complessivo 7
Guida generale : Un posto bellissimo da vivere con i propri amici soprattutto nel weekend. Torremolinos è un po' piccola ma stupenda! La spagna è bellissima, ricorda un po' l'italia per certi aspetti...
Da non perdere kaleido , shopping
Renato
Voto complessivo 4
Guida generale : Bellissima da viverci tutto l'anno
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0150145
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0100098
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Torremolinos

HotelSearch-GetPartialView = 0,0110111
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0009999
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0200197
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008

Meteo Torremolinos

Coperto
14 °
Min 12° Max 17°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0210205
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0