×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tahiti: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156262

Tahiti rappresenta l’isola più grande delle cosiddette isole del vento della Polinesia Francese, è il suo cuore pulsante, situata nell’arcipelago delle Isole della Società, nella parte meridionale dell’Oceano Pacifico. La capitale, Papeete è l’unica città importante con la presenza anche dell’aeroporto internazionale, unico tra le altre cose, dell’intera regione. L’isola è di origine vulcanica, alta e montuosa, originariamente colonizzata dai polinesiani, è stata poi proclamata una colonia francese nel 1880 anche se solamente dopo, nel 1946 gli indigeni tahitiani sono stati proclamati e resi a tutti gli effetti dei cittadini francesi.

Tahiti si trova esattamente al sud delle Hawaii, l’isola è formata da due parti vulcaniche, la parte nord occidentale, conosciuta come Tahiti Nui, ovvero la Grande Tahiti, mentre la parte a sud-est è molto più piccola conosciuta, appunto, come la Piccola Tahiti rimasta praticamente quasi del tutto isolata poichè una buona parte è accessibile solamente in barca o a piedi. Il clima è particolare, il periodo che si protrae dal mese di novembre a quello di aprile è denominato come la "stagione delle piogge", gennaio è il mese più piovoso in assoluto e agosto il più secco.

Tahiti è stata colonizzata tra il 300 e l'800 d.C. dai polinesiani. La società della popolazione di Tahiti era fondamentalmente basata da rapporti di parentela e di potere militare tra i vari clan. Il mare era, ed è tuttora, un elemento fondamentale che ha da sempre rappresentato il centro della vita sociale e spirituale. I primi contatti con gli europei risalgono al 1797 con l’arrivo della London Missionary Society e l’introduzione del Cristianesimo, ma venne avvistata nella seconda metà del '700 da un marinaio inglese. Nel corso della prima guerra mondiale la regione l'isola fu attaccata dai tedeschi.

L’economia di Tahiti si basa soprattutto sul turismo; oltre Tahiti, famose le isole di Bora Bora e Moorea. Le isole di Tahiti ricordano tanto le opere del pittore Gauguin, un insieme di colori scintillanti e favolosi, dal verde intenso delle montagne al blu trasparente delle acque e delle lagune, passando per il bianco delle noci di cocco.

Tahiti mantiene la bellezza, l’armonia e la felicità dei suoi abitanti che trasportano qualsiasi visitatore si presenti, cercando di far rivivere la dolcezza e l’allegria della popolazione locale. Una delle maggiori ricchezze è costituita dalle famose perle di Tahiti, coltivate principalmente a Tuamotu, amate dalle donne, si tratta di un gioiello di mare molto raffinato ed elegante. Il riflesso di queste isole, come il simbolo del fiore di thiarè per Tahiti stessa, rappresentante una vegetazione sublime, rigogliosa e lussureggiante, emblema nazionale della Polinesia francese.

Meta ideale per gli amanti dell’acqua e dello sport, in particolar modo delle attività nautiche, immersioni subacque, a contatto con balene, razze, squali, banchi di pesci colorati e coralli. Gli appassionati della randonneè partiranno a piedi, a cavallo o in MBT alla scoperta di montagne, valli e cascate.

La cultura di Tahiti è molto ricca, particolareggiata e profonda, include anche la mitologia con la presenza di diverse divinità e credenze, cosi come anche diverse tradizioni, come ad esempio quella del tatuaggio e della navigazione. L’annuale festa di Heiva è una celebrazione proprio della cultura tradizionale del luogo con danza, musica e sport, tra cui una gara tra le isole della Polinesia francese su una canoa.

I tahitiani sono fondamentalmente indigeni polinesiani. Per loro è importante la cura del corpo e dell’anima, tanti gli sport da loro praticati come il rugby, insieme al surf. James Cook nel suo libro "Le esplorazioni del capitano James Cook" del 1769 afferma che questo sport era già praticato nell’isola; a quel tempo esistevano tre tipi di tavola e veniva praticato nelle spiagge destinate alla gente aristocratica del tempo.

Tahiti spesso viene scelta come meta per i viaggi di nozze grazie alla possibilità di fare lunghe passeggiate sulle spiagge bianche, agli scenari meravigliosi che contribuiscono a creare un'atmosfera sempre più romantica e suggestiva.

La Polinesia francese è caratterizzata da una grande varietà culinaria, una delle gioie è proprio quella di scoprire le diverse prelibatezze francesi. L’elemento principale presente in tutte le tavole è il pesce fresco, soprattutto il tonno, la cernia e la palamita presente su ogni menu; si possono, tuttavia, provare anche pesci più particolari come il pappagallo, il barracuda, i polpi e i ricci di mare. Infine, da non perdere, i gamberi di fiume detti "chevrettes". Interessante anche il consumo del pesce crudo, conosciuto come poisson cru, dal francese, e in tahitiano, ia ota.

Il simbolo di quest’area e delle aree immediatamente limitrofe è senz’altro la noce di cocco, le palme di cocco sono fonte di vita a Tahiti, scoprirete l’acqua di cocco ottima per reidratarsi sotto sole cocente, il latte di cocco e la polpa di cocco. Inoltre la banana e lo zenzero, utilizzato quest'ultimo specialmente con tonno e pollo. Da non perdere sono anche le anguille sacre. Molti i mercati nei quali poter degustare prodotti locali tipici a prezzi vantaggiosi.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Tahiti

Federica
Voto complessivo 6
Guida generale : Tahiti è un assaggio della vita locale, uno spaccato di vita dei tahitiani. Ha in poco spazio il mercato del posto in cui si vedono frutta e verdura locali, abbigliamento e oggettistica locale e si sente musica suonata da gente... vedi tutto del posto. Chiese luminose e colorate, parchi verdi e pieni di fiori dove le signore imparano le danze locali e i bambini vanno a giocare.
Elia Petrocchi
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Il mercato è una favola... e poi è il punto di partenza per le lagune più belle del mondo! Da quì si vola in tutto il Pacifico: Cook, Tonga, isole Marchesi, Australi e Hawaii. Una città di mare con un... vedi tutto mare e una barriera ancora da scoprire se ci si rega in uno dei motu che costeggiano l'isola. Consigliata!
Da non perdere Polinesia : Il mito delle Vahinè , Mercato , Le Perle
Voto complessivo 10
Guida generale : very very good
Voto complessivo 10
Guida generale : E' un posto silenzioso, bella, fine, mi piace davvero tanto e spero di avere la fortuna di tornarci un giorno!!!!!
Da non perdere assagiare i piatti tipici e cocktails , vedere bene le isole , godere il panorama e girare
ENRICO NISIO
Livello 15     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Da non perdere almeno un giorno intero di navigazione attorno all'isola in barca a vela. Non dimenticate di portare appresso macchina fotografica, videocamera, attrezzatura da snorkeling per i più appassionati. E se vi viene voglia di fermarvi per tutta la... vedi tutto vita? Beh, io ci sto pensando...
Da non perdere papeete , monte horoena , museo paul gaugin
Fabiano Fiorentino
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Mare cristallino, spiagge e relax assoluto...
Da non perdere vedere bene le isole , Mare , Polinesia : Il mito delle Vahinè
francesca bonomelli
Livello 24     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : rilassante
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156262
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0