×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Cuzco  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156267
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Cuzco

Altitudine:
3399 m
Introduzione

Cuzco si trova a circa 3.400 metri d’altezza nella valle formata dal rio Huatanay e ha un clima secco e temperato, né troppo caldo d’estate né troppo freddo d’inverno. Per questo l’estate (boreale, da giugno a settembre) è il momento perfetto per visitarla, visto che il cielo è sempre terso, non c’è afa (cosa che invece non si può dire del periodo da dicembre a gennaio) e le giornate sono quasi sempre piene di sole. Agosto, però, è il momento in cui la città viene presa d’assalto dai turisti.

Cuzco è stata la capitale degli Inca, e pertanto la sua storia è molto lunga. Secondo gli Incas, la città era il vero centro del mondo, visto che qui confluivano il mondo degli inferi, quello visibile e quello superiore. Secondo la leggenda, gli esseri leggendari Manco Capac e Mama Ocllo fondarono Cuzco, su indicazione di Inti, il dio del sole. In realtà, secondo gli studiosi, dopo il collasso del regno di Taypiqala, quanto rimaneva di questa antica cultura migrò fino alla valle del rio Huatanay e fondò la città: già 3.000 anni fa, comunque, la zona era abitata, e presto fu la più popolosa di tutte le Americhe. Sede del governo degli Incas, fu la città più importante delle Ande anche da un punto di vista culturale e religioso. Secondo gli studiosi, Cuzco antica aveva la forma di un puma, animale sacro per gli Incas; le divisioni amministrative del regno Incas erano fatte in modo che i confini delle quattro regioni dell’impero coincidessero con la piazza centrale di Cuzco. Quando arrivarono gli spagnoli, si trovarono di fronte una città immensa, con una complessa rete di canali, di acquedotti e di dighe. I conquistadores la assediarono e la conquistarono, e Francisco Pizarro fondò la città di Cusco o Cuzco, nel 1534. Lo sviluppo urbano della città, capitale del vicereame, proseguì anche se con le difficoltà legate ai frequenti terremoti, fino a quello del 1650 che distrusse tutte le costruzioni coloniali. A Cuzco vennero anche crudelmente giustiziati sia Tupac Amaru, ultimo re Inca, sia nel 1780 Tupac Amaru II, ovvero José Gabriel Condorcanqui, che animò una rivolta indigena contro gli spagnoli. Il Perù divenne indipendente nel 1821 e venne creato il dipartimento di Cuzco, che comprendeva tutti i territori amazzonici fino al Brasile; da qui, nel 1911, partì inoltre la spedizione che scoprì le rovine di Machu Picchu.

Per quanto l’economia agricola, vista la fertilità della valle già nota al tempo degli Incas, una risorsa molto importante per la città, l’attività principale rimane il turismo: per il suo status di patrimonio dell’umanità UNESCO fin dal 1983, per la ricchezza dei suoi monumenti e anche per la vicinanza a rovine di grande importanza come quelle di Machu Picchu, Cuzco è visitata ogni anno da centinaia di migliaia di turisti. Da ricordare anche la presenza di numerose industrie alimentari, come il birrificio Cusquena.

Per quanto riguarda gli eventi di Cuzco, quello più sentito è la Semana Santa, ovvero la Settimana Santa, con processioni e cortei attraverso le chiese della città, così come la Fiesta de las Cruces e in genere le festività di tradizione cattolica, come il Corpus Christi. Ma l’eredità Incas è tutt’altro che scomparsa: lo si vede ad esempio con l’Inti Raymi, che si tiene ogni anno al solstizio d’estate (d’inverno, considerando le stagioni australi). Con questa festa in onore dell’antico dio del sole precolombiano, Inti, si ripropongono antichi rituali persi nei secoli, e per una settimana si omaggia la divinità che secondo la tradizione portò alla fondazione di Cuzco con festeggiamenti tra danze folcloristiche e cortei in costume.

I piatti tipici della cucina peruviana possono essere gustati nei ristoranti di Cuzco, e questa tradizione enogastronomica ormai si sta diffondendo sempre di più anche in occidente. In particolare presso Plaza de las Armas è possibile sperimentare le tante sfumature di questa eccellente cucina: dall’antucucho, spiedino di carne di cuore di mucca con patate arrosto e salsa piccane, al recoto relleno, peperone verde piccane con farcitura di carne, riso e verdura, il tutto fritto. Altri piatti sono il ceviche, con pesce crudo a pezzetti, lime, cipolla rossa, peperoncino e sale, il pollo a la brasa, i piatti chifa, una sorta di versione peruviana del cibo cinese. Molto buone anche le minestre, ovvero le sopas, come la sopa de zapallo (alla zucca). Da provare anche la bistecca d’alpaca, il lomo saltado (carne saltata con pomodori, cipolle, spezie, patate e riso), aji de gallina, papa rellena. Un altro piatto regionale tipo è il cuy, ovvero la cavia arrosto. Quello che stupisce, comunque, è la grandissima quantità di ingredienti, che spiegano il successo di questa tradizione gastronomica fra i gourmand di tutto il mondo: si calcola ad esempio che ci siano circa 3.000 diverse varietà di patate coltivate dagli abitanti del Perù, e sono sempre di più i ristoranti neo-andini e fusion, che propongono un creativo mix tra la tradizione andina e le cotture e gli ingredienti internazionali.

Da ricordare, infine, che Cuzco è importante anche per un altro genere di turismo, quello termale: Aguas Calientes, infatti, il paese in via di sviluppo vicino Machu Picchu e raggiungibile in tre ore di treno da Cuzco, offre un’ottima occasione per abbinare l’esplorazione di quella che è la più importante attrazione turistica di tutto il Perù, insieme al relax e al benessere delle sue acque termali.

Prefisso:
084
Nome Abitanti:
Cusque�os
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

17
Ottimo
16
Buona
11
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
14
Giovani e single
7
Coppie
7
Turisti maturi
5
Famiglie
2

Indicatori

Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,015625

Recensioni Cuzco

Conosci Cuzco? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
rosy
Voto complessivo 10
Guida generale : Visitato il Perù e fatto il Camino Inka da Cuzco a Macchu Picchu ormai molti anni fa, ma conservo dei ricordi bellissimi di questa città, questo paese e la sua fiera gente!! Visitate il più possibile, merita tutto di essere... vedi tutto visto, per supplire ai mali dell'altura tanti mate de coca o foglioline da masticare (allo stato naturale non è droga ma un aiuto dalla natura!!). Si mangiava benissimo ovunque, all'epoca nelle strutture ricettive in zona centro spesso non arrivava l'acqua, ora non saprei!! Desfrute Perù!!!
Enrique González
Livello 24     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Machu Pichu,Tambo Machay. Ollantaytambo, Las salinas de Maras. Comer chicharrones en Pizac. Pizac. Levantarse trempano para ir a Machu Pichu, dormir en aguas calientes para ser de los primeros si quieres escalar el Huaynapichu, Tomar el te de coca, cuantas... vedi tutto veces te sea posible para evitar el mal de altura. Portar un poncho de agua por si llueve. Tomar agua de botella sin gas de preferencia. En Cuzco llueve de diciembre a marzo con frecuencia, entre Mayo y Agosto llueve poco.
Elena Basso
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 7
Guida generale : Città dalle mille sfaccettature. Consiglio di fermarsi qualche giorno per poter vivere pienamente l'atmosfera del luogo... senza fretta. Da non perdere, nel mese di giugno, l'Inti Raimi, ossia la Festa del Sole. Sebbene oggi abbia perso in parte il suo significato originario, non... vedi tutto può essere considerata solo uno spettacolo per i turisti, considerata la significativa e sentita partecipazione degli abitanti.
Cecilia Cruciani
Livello 14     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : È una bellissima città che soprattutto di notte acquista un fascino unico. Da non perdere per single incallite la cattedrale dove lasciare una lettera a Sant'Antonio che aiuta a trovare un fidanzato!se di alloggia nel centro la città è a... vedi tutto portata di mano, si può girare a piedi nelle suggestive stradine, mangiarsi una pizza cotta nel forno a legna oppure divertirsi in uno dei caratteristici locali peruviani che vi intratterranno con musiche e balli tipici
Fabio Quadri
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Imperdibile almeno una volta nella vita sia Cuzco che Macchu Picchu sia per le visite ai monumenti storici, lasciati dagli antichi Incas e dagli spagnoli, sia per gli acquisti ai bellissimi mercatini di vestiti con alpaca, morbidissimi e colorati. Straordinaria l'accoglienza... vedi tutto e l'organizzazione. Indimenticabile il viaggio in treno di tre ore da Cuzco a Macchu Picchu. Da raccomandare prudenza e attenzione a non avventurarsi in luoghi poco frequentati.
Anna De Gan
Livello 21     3 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : All'arrivo solamente un leggero mal di testa che passa in un giorno con l'aiuto del mate di coca. Ottimo luogo per abituarsi all'altitudine e prevenire il soroche. Cuzco: atmosfera fantastica, gente indescrivibile, fuori dal tempo, spero di tornare!Itinerario consigliato: Lima... vedi tutto Cusco per poi proseguire per le altitudini maggiori.(Arequipa non si trova ad un'altitudine suff. per l'adattamento del nostro fisico alle quote)
Voto complessivo 7
Guida generale : Cuzco è l'ombelico del mondo. Cuzco è tutto quello che è stato e tutto quello che sara'. Cuzco è il Macchu Pichu, l'eternità solidificata in una montagna, là dove l'energia del sole si tocca. Provate a toccare la pietra di... vedi tutto Macchu Pichu e vedete se ci riuscite.
PASQUALE
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : assolutamente da vedere, insieme a tutto il resto del Perù, comunque, a partire da Nazca, l'Ammazzonia, Arequipa, Machu Picchu, da godere per la gente assolutamente disponibile alle foto, a parlare ecc. andate in Perù!
Barbara Melis
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Cuzco è l'ombelico del mondo, una città circondata dalle montagne, un posto magico a 3500 metri di altezza. Alcune zone della città sono sconsigliate ma nel lontano 2004 le abbiamo girate per annusare la vera essenza di questa città.
gerolamo alchieri
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Punto strategico per le escursioni più interessanti, arrivateci con MOLTA calma. Il mal d'altura comincia a dare fastidio già ai 2500 metri, e Cuzco è a 3300. Se salite in fretta la pagherete con mal di testa, nausea e difficoltà... vedi tutto di respirazione, tutti disturbi che passano solo quando scendete. Rischiate di rovinarvi la vacanza, o quantomeno di renderla molto faticosa.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156262
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Cuzco

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0156258
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Cuzco

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Avventura
Enogastronomia
Montagna
Studenti
Mete romantiche
Giovani e single
Verde e natura
Sport
Shopping
Mete per la famiglia
Pellegrinaggi
Casino'
Cicloturismo
Sole e Mare
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0