×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Vilnius: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0156254
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Vilnius è la capitale e città più popolosa della Lituania, situata in un area nel sud-est del paese dove confluiscono i fiumi Vilnia e Neris.

Originariamente la città fu un insediamento di alcune tribù baltiche, abitata anche da comunità slave ed ebraiche, e si sviluppò intorno al centro cittadino oggi dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO.

Vilnius visse un periodo di forte espansione urbanistica a partire dal XV secolo conoscendo poi il massimo dello splendore in seguito al trasferimento nella città della corte di Sigismondo II re di Polonia, al quale seguì la costruzione dell’Università. La città visse da vicino alcune vicende drammatiche che riguardarono in seguito lo stato polacco, subendo invasioni da parte dei Russi e dell’esercito napoleonico tra il ‘700 e l’800, e da parte dei tedeschi e nuovamente dai bolscevichi russi nel periodo a cavallo della Prima Guerra Mondiale.

Capitale della Lituania indipendente dal 1991, dal punto di vista economico Vilnius si presenta come uno dei maggiori centri finanziari baltici, anche se lo sviluppo soprattutto urbanistico della città ha risentito degli influssi della crisi globale del 2009.

Il turismo comunque è in crescita costante, agevolato dalla presenza di bellezze architettoniche di una città antica e moderna allo stesso tempo, con le diverse chiese e cattedrali poste nel già importante centro storico, affiancate dai grattacieli del nuovo centro direzionale.

Tra i piatti tipici di Vilnius, il più famoso è rappresentato dalle cepelinai, gnocchetti ripieni con carne e formaggio. Buoni anche i dolci, a partire dal budino di mirtilli e dalla zuppa di ciliegie, i due dessert più caratteristici della città.

Gli eventi principali includono il Festival Musicale d'Estate, che si svolge a luglio e coinvolge tutta la città, e la Vilnius Book Fair, dedicata all'editoria e in programma a febbraio. A settembre, invece, è interessante partecipare ai Giorni della Capitale, kermesse dedicata alla celebrazione della città.

Prefisso:
0+370 5
Fuso Orario:
UTC+2
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Vilnius

domenico cammarata
Voto complessivo 8
Guida generale : Vilnius si trova nel sud est della Lituania, alla confluenza dei fiumi Vilnia e Neris. La posizione periferica rispetto al resto del paese è conseguenza della storia e del cambiamento dei confini lituani nel corso dei secoli. Un tempo era... vedi tutto al centro non solo culturale, ma pure geografico del Granducato di Lituania. In origine, occupava anche una posizione centrale nell'area occupata dagli insediamenti lituani, anche se la popolazione della città è stata multietnica per la maggior parte della sua storia. Vilnius è a 312 km dal Baltico e da Klaipeda, il principale porto lituano. Le altre grandi città lituane si possono raggiungere con facilità dalla capitale: Kaunas è a 102 km di distanza, Šiauliai a 214 km e Panevežys a 135 km. L'area attuale di Vilnius è di 402 chilometri quadrati. Secondo le statistiche ufficiali del 2001 gli abitanti erano circa 542.300 (553.232 nel 2003), di cui il 57,8% di etnia lituana, il 18,7% polacchi, il 14% russi, il 4% bielorussi, il 5,5% di altre nazionalità. La Contea di Vilnius, estesa per 9.730 km², comprende oltre al Comune urbano di Vilnius altre sette municipalità: il Distretto di Vilnius, il Distretto di Šalcininkai, il Distretto di Širvintos, il Distretto di Švencionys, il Distretto di Trakai, il Distretto di Ukmerge ed il Distretto di Elektrenai. Il clima di Vilnius è intermedio tra il clima continentale e quello oceanico. La temperatura media annuale è di 6,1 °C (a gennaio la media è di -4,9 °C, a luglio 17 °C). La media delle precipitazioni è, all'incirca, di 661 mm all'anno. Le estati possono essere calde, con temperature diurne anche di 30 °C. Durante l'estate, Vilnius assume un aspetto quasi mediterraneo, con una vita notturna movimentata, mentre i bar ed i caffè all'aperto sono molto frequentati durante il giorno. Gli inverni, d'altronde, possono essere molto freddi, con il termometro che raramente riesce a superare lo zero. In gennaio ed in febbraio, possono registrarsi anche temperature inferiori ai -25 °C. Negli inverni più freddi, i fiumi di Vilnius ghiacciano, come i laghi che circondano la città. Un tipico passatempo invernale è quello della pesca, con i pescatori che immergono gli ami attraverso buchi praticati nel ghiaccio, solitamente ingurgitando considerevoli quantità di alcool per "tenersi caldi".
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Il centro di Vilnius è la piazza della Cattedrale, la Katedros aikst, situata ai piedi della collina Gediminas. Il monumento più interessante è la Torre di Gedimino, situato sulla collina, dalla quale prende il nome.... vedi tutto All’interno della torre si trova un museo. La Cattedrale fu costruita sui resti di un antico tempio pagano, infatti durante gli scavi per le fondamenta, vennero ritrovate alcune statue di bronzo alte 5 metri. All’interno della cattedrale si trova una cappella che fu eretta in onore di St. Casimiro. Un occhio di riguardo va dato al Museo Nazionale che ospita importanti gioielli che fino al 1985 furono conservati all’interno della Cattedrale. La vecchia città di Vilnius conserva ancora l’Università edificata nel 1579, che vide il suo massimo splendore durante i secoli XVII e XIX. A sud della città c’è la piazza Didysium risalente al XV secolo, dove è posta la chiesa barocca di San Giovanni del XVIII secolo. Oltre al museo Nazionale, è presente il Museo Mickiewicz, chiamato cosi in onore di un prigioniero lituano.
bruno
Voto complessivo 9
Guida generale : Ricca di storia e cultura, il centro storico è patrimonio dell'umanità Unesco è non è un caso. Offre tanti intrattenimenti. Per giovani e meno giovani. La gente è molto amichevole e molto aperta verso gli stranieri. È una città che... vedi tutto da il meglio di sé in tutte le stagioni. Spettacolare sotto la neve ed un'esplosione di colori e natura in primavera ed estate. È una delle capitali più verdi d'Europa. Infine è economica e sicura.
CARMEN
Voto complessivo 9
Guida generale : BELLA...UN ATMOSFERA DA FAVOLA....CITTA' ACCOGLIENTE, TRANQUILLA, PULITA, GIOVANE, PARCHI STUPENDI...PENSAVO DI TROVARE UNA CITTA' UN PO' INDIETRO NEL TEMPO E MI SONO RITROVATA IN UN PAESE PIU' CIVILE ED EVOLUTO DEL NOSTRO. TANTO DA VEDERE... DALLA PIAZZA CENTRALE... AL DUOMO...... vedi tutto LE COLLINE CON I SIMBOLI DELLE TRE CROCI E CON LE VECCHIE MURA DA NON PERDERE ANCHE PER LA VISTA CHE SI PUO' APPREZZARE DI TUTTA LA CITTA'. SALITE SULLA TORRE DEL DUOMO PER AMMIRARE LA VEDUTA ...
valdo romanatti
Livello 10     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 8
Guida generale : La città e i dintorni sono molto belli ed accoglienti. La bellezza delle donne è veramente molto rara. I servizi sono validissimi ed a basso prezzo. Se vi recate ed avete la possibilità di scegliere la guida, chiedete di Ippolitos,... vedi tutto persona molto colta profondo conoscitore del proprio paese e con una padronanza della lingua Italiana eccezionale. Non perdete al visita al Castello di Trakai ne vale la pena di una gita. Un luogo che colpisce molto per la spiritualità è la collina delle Croci. Il periodo migliore per visitare la Lituania è dal 15 luglio al 15 Agosto, troverete una temperatura gradevole, prima o dopo tale periodo è facile trovare temperature bassine.
Da non perdere Vilnius University , Trakai
claudia duglio
Livello 26     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Citta' sicura(la polizia è presente ovunque e nessuno vi disturberà in alcun modo, dipende dal vostro buon cuore lasciare qualche moneta alle persone che si aggirano per il centro e credo abbiano tutte in comune la piaga dell'alcolismo). Gli edifici... vedi tutto storici sono stati restaurati, i locali dove mangiare o intrattenersi sono moderni e alla portata di tutti i portafogli, si puo' in pratica visitare il visitabile semplicemente andando a piedi, basta avere l'accortezza di soggiornare vicini al centro. Avendo visitato negli ultimi due anni tutti e tre i Paesi Daltici, direi che la più raccolta città sia sicuramente Tallin, quella che più ci ha stupito sia Vilnius, la più deludente sia Riga.
Da non perdere Trakai , Pilies
marinella errante
Livello 14     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Mi aspettavo un paese indietro poco evoluto, invece è molto civilizzato, tranquillo e poco caotico. Da donna un pò invidiosa dico che cisono le donne ma soprattutto le ragazze più belle del mondo. L'euro è forte nel cambio, l'ambra è... vedi tutto uno dei preziosi da acquistare ovunque, le maestose chiese, i grandi palazzi e le grandi piazze tipiche del regime la caratterizzano. A dicembre poi i mercatini di natale sono graziosissimi.
Da non perdere collina delle croci , Chiesa di San Pietro e Paolo , Trakai
Stefano Marchesi
Livello 23     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bellissima città, numerose attrazioni turistiche, poco conosciuta ai più perciò poco caotica come altre capitali europee, veramente economica (come tutta la Lituania). Per quanto riguarda i mezzi di trasporto la città offre la possibilità di sposarsi in tram (non c'è la... vedi tutto metro ma non serve assolutamente in quanto tutte le attrazioni sono tutte vicine tra loro e comodamente raggiunginbili a piedi).
Michele Scala
Livello 24     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Città tranquilla, gradevole che in pochi km quadrati e grazie ad una buona viabilità consente di combinare, con poco tempo e poca spesa la veduta di monumenti, di storia, con le esigenze e la voglia di shopping (sia nei mercatini... vedi tutto che nei moderni centri commerciali). Aeroporto ad un tiro di schioppo dal centro, pulizia, ordine ne fanno una città oltremodo godibile.
Claudio Sacco
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : La capitale della Lituania merita attenzione di turista con il suo centro storico accogliente in gran parte stile barocco ed il suo centro nuovo con gli edifici moderni. La gente è cordiale, i giovani di solito parlano inglese o altra... vedi tutto lingua straniera e sono amichevoli. troverete di certo dove passare una serata indimenticabile con amici vecchi e nuovi!
Da non perdere Trakai
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312524
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156267

Meteo Vilnius

Poco nuvoloso
0 °
Min -1° Max 13°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,031252
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156262