×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Chiesa di San Francesco a Modena  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
Valutazione Generale
  
Rank 29# di 164
Numero votazioni 1
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0090085
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0,0010013
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Chiesa di San Francesco

Scrivi una recensione su Chiesa di San Francesco
Livello 54     3 Trofeo   
Voto complessivo
La chiesa di San Francesco ha origini molto antiche, la prima struttura fu iniziata quando il santo era ancora in vita, anche se il processo di edificazione fu molto lungo. Nel 1501 un terremoto danneggiò chiesa e campanile, che fu... vedi tutto riedificato alla forma attuale. Ristrutturazioni vennero effettuate nel '500, nel '700, nel 1774 i frati dovettero abbandonare la chiesa per la riduzione del numero delle parrocchie, e nel 1798, in pieno periodo napoleonico, la parrocchia fu soppressa e l'edificio adibito ad usi militari. Dopo la Restaurazione del 1814 la chiesa servì da magazzino, caserma e perfino serraglio finché nel 1825 il duca Francesco IV ne decretò il restauro, fu quindi riaperta al culto nel 1829. La facciata della chiesa, in laterizio, scandita verticalmente da tre pilastri che la sezionano in tre parti (come le navate interne), ospita un portale sormontato da lunetta dipinta da Fermo Forti nella seconda metà dell'Ottocento, raffigurante San Francesco che benedice un confratello. L'interno diviso in tre navate sormontate da arcate ad ogiva, al termine delle quali troviamo absidi semipoligonali, è stato restaurato di recente. nell'abside di sinistra è ospitato il bellissimo gruppo plastico della "Deposizione di Cristo dalla croce" di Antonio Begarelli. L'opera è costituita da tredici statue in terracotta, e rappresenta Nicodemo, Giuseppe d'Arimatea, Giovanni e un quarto uomo intenti a dischiodare Cristo dalla croce in legno, mentre ai piedi della croce si trovano la Madonna affranta e le tre Marie che la consolano, mentre ai lati sono San Giovanni Battista, San Girolamo, Sant'Antonio e San Francesco. Di fianco alla chiesa troviamo il bel campanile ottagonale costruito su una base precedente al Quattrocento, e la bella fontana a vasca ottagonale con scultura in bronzo che rappresenta San Francesco che sta predicando ai pesci, opera di Giuseppe Graziosi del 1938. La chiesa si trova in Rua Frati Minori, 19 (Largo S. Francesco).
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0060055

Conosci Modena? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0040038
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0144514
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0040038

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Modena
GuideList-GetPartialView = 0,0010009
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0020004
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0060073
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0