×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Castello di Pierosara a Genga  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 5# di 10
Numero votazioni 1
Pierosara

Descrizione

Pierosara è una minuscola frazione del comune di Genga, che conta attualmente poco meno di 100 abitanti.

L'accezione 'castello' è da intendersi nel senso medievale del termine, che intende non tanto il castello come maniero quanto di borgo fortificato. E in effetti a Pierosara è ancora in parte visibile la doppia cinta muraria, frutto di interventi di restauro che si sono susseguiti nel corso degli anni, e che conferiscono all'intero borgo una raffinata atmosfera d'altri tempi.

Pierosara aveva una forte funzione di controllo, che è facile evincere guardando la posizione in cui si trova: il borgo, infatti, se ne sta su una collina in posizione sopraelevata e, guardando la Grotta della Rossa da un lato e quella di Frasassi dall'altro, aveva una visuale ottimale per avvistare tempestivamente eventuali pericoli.

La costruzione del Castello di Pierosara risale molto probabilmente a prima dell’anno mille, ma ad oggi è visibile solo la torre e l'attigua casa del signorotto locale. Una curiosità: il castello aveva un governo interno molto particolare, per cui i nomi di quattro capi erano estratti da un bussolotto ogni due mesi.

Curiosa anche la storia del nome del borgo, che in origine non era Pierosara. Il borgo era infatti noto come Castrum Petrosum, Castello Petroso. Modificò il suo nome 'in onore' di una storia d'amore che ha avuto proprio il borgo come palcoscenico, quella di due giovani amanti sfortunati che si chiamavano proprio Piero e Sara.

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156272
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Castello di Pierosara

Scrivi una recensione su Castello di Pierosara
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Genga? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Genga
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0