×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0030021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

La Mola de' Piscoli a Paliano  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
Valutazione Generale
  
Rank 2# di 4
Numero votazioni 3
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0,0010012
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni La Mola de' Piscoli

Scrivi una recensione su La Mola de' Piscoli
Livello 6     0 Trofeo   
Voto complessivo
La Torre de' Piscoli (che nei documenti è ricordata solo a partire dal 1332), situata tra le località di Colle Rampo e Polledrara a circa 6 km da Paliano, originariamente era un organismo isolato facente parte di un sistema semaforico... vedi tutto di presidio militare, a controllo delle vie Prenestina, Labicana e Latina; in seguito vennero aggiunte le altre opere di difesa ed annessi vari. La torre venne isolata con un fossato, fornito di acqua tramite un canale artificiale di collegamento con il fiume Sacco, e con un recinto murario delimitante un cortile, al cui interno aderiscono corpi di fabbricati ad uso di servitù e per il ricovero di grano e olio; esternamente ci sono gli edifici delle mole, le cui macine in pietra erano azionate dall'acqua proveniente dal canale-fossato, che veniva poi reimmessa nel fiume. Nel Medioevo, la Mola dei Piscoli era il passaggio obbligato per entrare in territorio palianese da sud, dato che quel punto del fiume Sacco ne indicava il confine; la strada che conduceva a Paliano passava sopra un ponte, ancora in uso, a sesto ribassato con grossi conci di tufo.  Appartenuta alla famiglia Colonna e nel 1537 ad un certo Giovanni Piscoli, da cui prese il nome, ancora nel 1778, la mola e le stanze adibite a oliaria sono riportate negli elenchi delle entrate dei Colonna di Genazzano. A marzo, nell'ambito della Giornata di Primavera FAI, sono previste  delle visite guidate in questo luogo davvero suggestivo e carico di storia.
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Rudere di una pseudo fortezza tra le campagne che si affacciano verso Roma, intrigante, pieno di storia e curiosità, che suscitano nell'immaginario del turista chissà quali avventure.
Livello 10     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Paliano? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0010009

Itinerari ed escursioni vicino a La Mola de' Piscoli

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Hotel vicino a La Mola de' Piscoli

HotelListNear_2xN-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionFilterListOther-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Paliano

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010009

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Paliano
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0010008
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009