×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Su Gorroppu a Dorgali  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 3# di 22
Numero votazioni 3
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Su Gorroppu

Scrivi una recensione su Su Gorroppu
Livello 52     1 Trofeo   
Voto complessivo
La Gola di Gorroppu è una profonda fenditura nel Supramonte sardo. Celebre per essere uno dei Canyon più profondi d'Europa, è conosciuto anche per via dei suoi endemismi (come l'aquilegia nuragica), per l'arrampicata sportiva e per la bellezza del percorso... vedi tutto escursionistico. La via d'accesso più semplice parte dalla località di Genna Silana, da cui parte un sentiero in discesa che porta a valle, all'entrata del canyon. Il percorso di trekking dura circa due ore per andare e tre per tornare. E' immerso nel bosco. La gola del Canyon si estende per vari chilometri: all'ingresso generalmente consigliano la prima parte, più semplice per escursionisti alle prime armi, ma con un po' di buona volontà ed esperienza, arrivare fino in fondo al sentiero percorribile vale assolutamente la fatica. Ad ogni modo, la prima parte è caratterizzata dal tratto di parete più alta, nonchè il punto più bello del percorso. E' anche il punto più amato e difficile per chi pratica l'arrampicata sportiva ad alti livelli. Superato questo punto centrale, il percorso si fa via via più ostico. Il Canyon si allarga e il nuovo paesaggio è dominato dagli enormi massi bianchi che ostruiscono il passaggio. Se la giornata è abbastanza luminosa, il riverbero del bianco della roccia risulta quasi abbagliante. Per superare alcuni punti sono piazzate delle funi senza le quali sarebbe impossibile proseguire. Il percorso di ritorno all'interno del Canyon è più semplice rispetto all'andata, mentre la salita del percorso di trekking che riporta a Genna Silana è pesante: si tratta di 2-3 ore di salita, in peraltro ripida, in condizioni di stanchezza. Per questo motivo, vengono spesso organizzati dei pullman che riportano i visitatori al punto di partenza attraverso un percorso diverso, pianeggiante (ma meno spettacolare del primo).  Su Gorroppu è un'esperienza di trekking tra le più intense in tutta la Sardegna, che ancora una volta mostra un lato seminascosto dell'isola.
Ugo
Livello 3     0 Trofeo   
Voto complessivo
Bellissima giornata. Escursione a Su Gorroppu, una delle perle del Supramonte che lungo il su sviluppo segna il confine naturale tra i massici calcarei dei comuni di Urzulei e Orgosolo. Indimenticabile!
GMG
Livello 12     1 Trofeo   
Voto complessivo
Anche questo è un esperienza da vivere con delle guide, se non si è esperti nel risalire o scendere i fiumi. Per chi non lo sa Su Gorroppu è una specie di canion "forra". 
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Dorgali? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156258

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Dorgali
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0