×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Savoca  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156263

Info su Savoca

Superfice:
9 km2
Altitudine:
330 m
Abitanti:
1821 [2011-11-30]
Introduzione

Centro agricolo dei Peloritani situato sul versante roccioso di un rilievo tra il torrente Savoca e la fiumara d'Agrò a circa 3 km. dalla costa ionica. Savoca è una italianizzazione del termine dialettale "Sauca" che deriva dal latino medievale "Sabucu", cioè pianta del sambuco il cui ramoscello è effigiato nel marmoreo stemma della città.
La sua fondazione risale probabilmente a circa la metà del secolo XII, durante l'epoca normanna, con l'unione dei vari casali e masserie situati presso un castello citato col nome di Pentefur.
La prima menzione del borgo risale comunque al 1415 quando era già in possesso degli arcivescovi di Messina che nel 1480 riedificarono e restaurarono il castello. Dal 1928 al 1948 il comune fu soppresso e aggregato a quello di S.Teresa di Riva. Savoca fu nel medioevo il principale centro sul versante ionico fra Messina e Taormina.
La sua fortuna si basava fino al XIII sec. sull'industria serica e sulla lavorazione della lana. Vi sorgevano numerosi opifici e filande e ancora oggi, nei numerosi ruderi, si scorgono qua e là resti di antichi telai che servivano per la tessitura.
Notevole fu la coltivazione dei gelsi e di bachi da seta. Di alta qualità e molto vari nei gusti e nella gradazione furono anche i vini della campagna savocese che venivano anche esportati. Nel periodo 1820-1830 nel comune di Savoca, che comprendeva anche l'odierno territorio di S. Teresa di Riva e Furci Siculo, si esercitavano ben 25 mestieri tra i quali: tintore, murifabbro, mulattiere, mugnaio, ferraio, calzolaio, bracciale, bottaio, aromatorio. Nello stesso periodo esistevano anche professioni femminili quali bracciale, filandaia, lavatrice e tessitrice.
Allo stato attuale non esiste nel territorio di Savoca né piccola né grande industria ma soltanto forme di lavorazione artigianale come restauro di mobili e quadri antichi, lavorazione artigianale del marmo, costruzione di barche ed altri oggetti in legno.
Molti vecchi savocesi, inoltre, costruiscono ancora, secondo un'arte antichissima che tende ormai a scomparire, cesti, panieri, canestri ed altri prodotti simili incrociando canne opportunamente tagliate e sagomate con verghe d'ulivo o di castagno. Fonte di reddito è anche l'agricoltura e l'allevamento di ovini.



Da Visitare:
Per avere informazioni sul comune: 98038 Savoca (ME) - Piazza Fossia, 1 . Nelle vicinanze è interessante la provincia di Messina, di cui fanno parte anche le località di Graniti,Castroreale.Alcuni comuni nei dintorni:
Graniti
Il piccolo borgo è famoso nel mondo per le Gole dell'Alcantara, create aniticamente da una colata lavica dell'Etna.
Il paesaggio è solcato dal fiume Alcantara, che si fa strada tra stretti passaggi e pareti altissim...
Castroreale
Molto interessanti da vedere sono le chiese di Castroreale.
La Chiesa Madre, dedicata all'Assunta, è la più importante del paese.
Edificata nel XV secolo, ha subito rifacimenti nel corso del XVII; all...

Prefisso:
0942
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Savocesi
Patrono:
Santa Lucia da Siracusa
Giorno Festivo:
13 dicembre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

4
Ottimo
4
Buona
4
Media

Chi c'è stato

Tutti
4
Coppie
1

Indicatori

Accessibilità
Servizi ai turisti
Sicurezza
Attrattive
mangiare e bere
Accoglienza
Alloggio
Intrattenimento
attività
shopping
Trasporti
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156258
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Savoca

Conosci Savoca? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
tiz piconi
Livello 29     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Il Bar Vitelli, a piazza Fossia, è la prima cosa che vi accoglie quando arrivate in paese evi troverete dopo qualche istante immersi nel mondo del cinema ... Francis Ford Coppola girò proprio in questo bar alcune scene del suo... vedi tutto primo Padrino, entrando nel bar, scoprirete un curioso museo ... camminando e a chi piace farlo potranno invece avventurarsi verso i ruderi del Castello dei Pentefur, oppure prendere l’antica Via Crucis (ridisegnata nel 1735 dai Gesuiti) che conduce al Calvario
Paolo
Voto complessivo 8
Guida generale : Fuori dai percorsi tradizionali turistici, a un passo da Taormina, è un gioiellino della parte orientale della Sicilia. Famosa come set del film il Gattopardo (per chi lo sa) è anche denominata la città degli artisti per le numerose opere... vedi tutto che si possono ammirare con una bella passeggiata. Una suggestiva processione nel mese di agosto. Nel bar della piazzetta non farsi sfuggire un dolcetto e una granita. Periodo consigliato per visitarla è quello estivo.
valeria
Voto complessivo 6
Guida generale : Abito a 60 km da questo piccolo paese, che non conoscevo, nel momento che sono arrivata lì mi è sembrato di ritornare nel Medioevo. Caratteristico per i suoi borghi, case arroccate in posizioni pazzesche ma allo stesso tempo accessibili. Basta... vedi tutto rimanere lì anche solo 1 ora, e ti rendi conto che il silenzio e la pace esistono ancora in questo mondo frenetico. Io me ne sono innamorata e lo consiglio: è un paese per tutti, dalle famiglie alle coppie.
Alessandro Trimarchi
Livello 20     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 6
Guida generale : Borgo medioevale tra i più belli d'Italia. Da vedere le chiese e la cripta delle mummie. Da seguire per scoprirne tutti gli angoli più belli il percorso sinuoso del belvedere. Da vedere nel periodo pasquale la rappresentazione sacra della passione.... vedi tutto Nota di colore da visitare e da gustare la granita a limone nel bar dove è stato girato il padrino. Buona visita.
Da non perdere La passeggiata panoramica
Paolo Tosti
Livello 51     8 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Nel bar Vitelli, nella piazzetta centrale si può gustare una granita di gelsi impareggiabile e da non perdere. I dolcetti al pistacchio favolosi e la gente stupenda. In agosto la festa di Santa Lucia, veramente particolare e imperdibile. Due passi... vedi tutto verso S Nicolò e vedere le sette facce del paese del Padrino.
tiz piconi
Livello 29     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Le mummie dei notabili e i set del Padrino e...per passare alla famosa granita siciliana al limone è servita con la zuccarata, il biscotto locale. Savoca, poi, fa uno speciale pane cunzatu (condito con olio di oliva, peperoncino e origano)... vedi tutto e a cuzzola, pasta fresca a lievitazione naturale, fritta in olio di oliva e arrostita sul carbone
Da non perdere Cripta del Convento dei Cappuccini , Castello , il Monte Calvario, antico eremo
Marco
Voto complessivo 5
Guida generale : Orribile
Paolo Tosti
Livello 51     8 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Stupendo il paese, le persone, il panorama e la granita di gelsi. Città dell'arte ma non solo. La seconda domenica di agosto, in occasione della festa patronale, processione da non perdere.
Da non perdere La passeggiata panoramica
tiz piconi
Livello 29     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Prima di andarea via da Savoca assolutamente va mangiata “A Granita ca' zzuccarata”; granita al limone, servita con la zzuccarata, un biscotto locale croccante con semi di sesamo.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0625053

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156263
DestinationListNear-GetPartialView = 0,031252
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Savoca

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Enogastronomia
Arte e cultura
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Sole e Mare
Verde e natura
Montagna
Pellegrinaggi
Shopping
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0312524
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156258
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0