×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

San Mango d'Aquino: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040034
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0030029

San Mango è un piccolo centro collinare dell'entroterra catanzarese, sorge sul versante di una collina litoranea che scende verso il fiume Savuto e che si affaccia sul Mar Tirreno con terreni di natura argillosa.

Le origini di San Mango d'Aquino risalgono al 1640 circa; sorge nel territorio alla sinistra del fiume di Savuto con poche case sparse ed è abitato da genti della contea di Martirano e della disciolta contea di Aiello. In origine il comune è chiamato Muricello. San Mango è un paese della Calabria che ha vissuto, nella sua breve storia, momenti di grande conflittualità e di violenza, subendo le prepotenze degli ultimi signori feudali: dal Governo Borbonico alle truppe Francesi di occupazione e, infine, dopo l'Unità d'ltalia, le prepotenze della borghesia locale e dei proprietari terrieri.

Un anno molto importante è il 1716 quando San Mango d'Aquino diventa un villaggio autonomo e nel 1765, a causa di una carestia che colpisce i paesi vicini, il comune si arricchisce di nuovi abitanti: arrivano nuove famiglie provenienti da comuni vicini. Nel 1813 viene fondata a San Mango una "vendita carbonara" alla quale prendono parte medici, sacerdoti e contadini. Il paese diventa così uno dei centri rivoluzionari più attivi della zona. Nel 1816 San Mango passa dalla provincia di Cosenza a quella di Catanzaro. Intorno al 1900, molti emigranti lasciano la Calabria ed anche la popolazione di San Mango subisce una sensibile flessione. Nel 1965 invece, la nota Chiesa della Buda fu demolita per consentire il passaggio dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria, e dieci anni dopo, sotto l'amministrazione socialista, fu iniziata la costruzione dello svincolo destinato a collegare il paese con l'autostrada.

L’industria locale è costituita da piccole aziende che operano nel settore alimentare, soprattutto oleifici e salumifici, e nel settore edile.

Due appuntamenti molto sentiti dal comune sono la festa della Madonna del Buda e la festa di San Francesco: entrambe di origine campagnola.

Prefisso:
0968
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
sammanghesi
Patrono:
San Tommaso d'Aquino
Giorno Festivo:
28 gennaio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0200197
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni San Mango d'Aquino

Silvia Rossi
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Il luogo dove sorge oggi San Mango si trova all'interno di un'area di grande importanza dal punto di vista storico e archeologico, poiché il territorio è attraversato da quella che era un’importante strada romana. Sicuramente di un’epoca meno lontana (ma ugualmente... vedi tutto significativa) il Monumento ai Caduti nella piazza principale che, come mi hanno spiegato, è stato costruito grazie alle donazioni di famiglie che sono originarie del posto, ma che si sono trasferite in America moltissimi anni fa. Ho trovato molto bello questo gesto, che testimonia un legame ancora esistente col paese di provenienza. Una passeggiata nelle località vicine è stata un’ottima idea, perché ho potuto ammirare degli interessanti ruderi del Convento Basiliano di S. Elia Vecchio, di origini antichissime (probabilmente quattrocentesche), e i resti della basilica di Santa Maria della Roccella.
Da non perdere Ruderi del Convento Basiliano di S. Elia Vecchio , Resti della basilica di Santa Maria della Roccella , Monumento ai Caduti
cesare sacco
Voto complessivo 6
Guida generale : E il paese dove sono nato. e un bel paese. Non bisogna perdere l'onesta...
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0120115
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0360359
AdvValica-GetPartialView = 0,0010004

Cerca offerte a San Mango d'Aquino

HotelSearch-GetPartialView = 0,0120106
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0040038
JoinUs-GetPartialView = 0,0020021

Meteo San Mango d'Aquino

Poco nuvoloso
10 °
Min 10° Max 15°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0180175
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009