×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di San Gregorio di Catania  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su San Gregorio di Catania

Superfice:
5 km2
Altitudine:
321 m
Abitanti:
11604 [2010-12-31]
Introduzione

Il comune di San Gregorio di Catania è situato nella regione Sicilia in provincia di Catania e conta circa 10.300 abitanti.
Piccola cittadina posta a 320 m.s.l.m., San Gregorio di Catania basa la sua economia sulla produzione di fiori, formaggi e frutta secca.
Le origini della città sono riferibili alla dominazione normanna, e nel XVII secolo fu acquistato dai Conti Massa.
Il patrono della città è san Gregorio Magno, festeggiato ogni anno il lunedì di Pasqua.

Da Visitare:
A San Gregorio di Catania, oltre al centro storico, sono molto interessanti da visitare:
la Chiesa dell'Immacolata, edificata in periodo normanno e rimaneggiata nel XVII secolo in forme barocche;
la Chiesa di San Gregorio Magno, in stile barocco e con una scenografica facciata convessa;
le numerose grotte di origine lavica che si trovano nelle campagne della città (di simili se ne trovano solo nelle Isole Canarie).

Prefisso:
095
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
sangregoresi
Patrono:
San Gregorio
Giorno Festivo:
03 settembre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

1
Ottimo
1
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Nessun dato disponibile

Indicatori

Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni San Gregorio di Catania

Conosci San Gregorio di Catania? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Giulio
Voto complessivo 10
Guida generale : Chi arriva per la prima volta a S. Gregorio e percorre la Via principale di questa linda cittadina, rallegra la propria vista ora con nuove, ora con antiche costruzioni di case e villette con verdi aiuole, piante e fiori multicolori,... vedi tutto che specie d'estate adornano tutte le abitazioni. Le case che fiancheggiano le strade sono ora alte ora basse, ma distanziate con una certa armonia, che dà calma a chi le guarda e a chi ne sa ammirare le costruzioni con fine gusto edilizio. Arteria principale è il corso Umberto ma la parte più abitata è quella a destra di chi viene da Catania, e già si trova in Piazza della Chiesa Madre, Piazza Marconi, dove sul fianco sinistro sorgono il palazzo comunale e la detta Chiesa Madre intitolata a S. Maria degli Ammalati. Procedendo ancora si perviene in piazza Regina Margherita e più avanti in Piazza della Repubblica con monumento a S. Giovanni Bosco. Ma non si può arrivare a questo punto senza avere ammirato, lungo il percorso, la bella grande Etna, la montagna che si erge ad ogni squarcio libero dagli edifici e specialmente da questa incantevole Piazza, mostrandosi quanto mai maestosa, dominante il vasto orizzonte, e, come la grande signora del luogo, ora augusta e dignitosa, ora arcigna e terribile secondo gli umori, variabile come la luna, ma sempre attraente e bella. Procedendo ancora avanti si giunge al Piano Immacolata, luogo ricco di storia ove di fronte si erge la chiesa omonima; a destra l'antica chiesetta di S. Filippo di Agira, ricca di storia, a sinistra la parte più antica del paese con via Puglisi e via delle Calcare. Ma non basta la veduta della via principale, conviene soffermarsi a godere la vista dei dintorni. Il monte Catira ad ovest ed il monte Paradiso ad Est, coperti di verde intenso tutto l'anno e oggi sormontati da numerose antenne, che stanno come due vigili sentinelle e danno varietà e signorile ornamento e un senso di serena compagnia. Portandosi poi per la diritta via Carlo Alberto e Vincenzo Bellini, in fondo verso il Campo Sportivo, ci si apre la vista del bel Mare Ionio, del largo Golfo di Catania, che si stende fino ad Augusta verso destra, mentre in fondo, a sinistra, si stagliano le montagne calabre; in basso le onde spumeggianti si frangono sulle sponde sottostanti, attorno al nero castello e sui vicini faraglioni di Trezza, emergenti dalle acque, solenni come statue, mentre la verde costa, declina disseminata di ville che biancheggiano sugli olezzanti agrumeti. Guardando con occhio limpido e mente serena, sgombra di pregiudizi e di chimere illusioni, questa bella cittadina, come l'hanno guardata gli antenati che vi nacquero, qui vissero e la rifecero più bella e più ridente, anche noi impareremo ad amarla come essi l'amarono e la sua immagine ci rimarrà impressa nella mente e nel cuore come nessun altro paese per quanto grande e bello.
ALESSANDRO RIGGI
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 5
Guida generale : Paesino a metà fra l'antico borgo (notevoli le stradine alle spalle della piazza principale) e il moderno dormitorio della città vicina. Evitare l'acquisto di immobili nella zona sud perchè molto umida, specialmente sul versante immediatamente al di sotto della villetta... vedi tutto comunale. Molto affollato l'ufficio postale, a causa della lenbtezza esasperante degli impiegati. Buona la percorribilità, data la presenza di strada interna e di circonvallazione, affollata solo al mattino, per la strettoia al di sotto della "collina delle antenne". Due grossi supermercati, uno dei quali del circuito grande distribuzione ed uno delle principali catene low cost (Eurospin). 3 banche presenti sul territorio, di cui due storiche (credito siciliano e Unicredit) ed uno di recente costruzione (MPS). Alimentari, bar e due pizzerie. Manca una sala cinematografica.
Da non perdere chiesa madre , villetta comunale
Antonino Cantali
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 6
Guida generale : Il centro storico andrebbe rivalutato, e così pure le Grotte Laviche che l'attraversano. Per il resto, il degrado urbanistico e sociale appaiono sconsolanti.
Da non perdere Chiesa di San Giovanni , grotta lavica , panorama sull'Etna
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,031253

Le migliori attrazioni e cose da fare a San Gregorio di Catania

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312521
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a San Gregorio di Catania

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Mete per la famiglia
Montagna
Verde e natura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0172585
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0155069
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo San Gregorio di Catania

Coperto
14 °
Min 1179° Max 1467°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156294
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0