×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Rivamonte Agordino: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
DestionationGallery-GetPartialView = 0,003003
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0040039

L'insediamento urbano risale ai primi del Millecento. La vita e lo sviluppo del comune sono legati allo sfruttamento delle Miniere di Valle Imperina, la cui attività durò per ben cinque secoli. Con la progressiva diminuzione dell'attività estrattiva del sito minerario e la conseguente riduzione del numero dei lavoranti , il paese conobbe il dramma dell'emigrazione ; gli abitanti portarono in giro per il mondo la loro abilità di minatori e di impagliatori di sedie ("careghete").
La chiesa parrocchiale, dedicata a S. Floriano, fu costruita su progetto dell'architetto G. Segusini, contiene la statua lignea di S. Antonio dello scultore Valentino Pancera Besarel e la Pala di S. Barbara firmata da Achille Beltram

Prefisso:
0437
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
rivamontesi
Patrono:
San Floriano
Giorno Festivo:
04 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,003003
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Rivamonte Agordino

Marina Colla
Livello 100     3 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Gran parte del territorio è area protetta compresa nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. L’attenzione al mondo della natura è dunque visibilissima. E lo è ancora di più quella al passato industriale della zona: in quest'ambito è da citare il... vedi tutto Sito minerario della Valle Imperina, luogo che in passato era molto famoso proprio per la sua attività mineraria. Oggi è invece oggetto di ricupero al fine di preservarne la memoria storica, ed è stato persino dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Come ogni comune che si rispetti, anche Rivamonte è dotata di una propria chiesa parrocchiale, la quale assume rilevanza da un punto di vista culturale e soprattutto storico perché si pensa che la sua prima costruzione sia da ricercare nel Quattrocento.
Da non perdere Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi , Sito minerario della Valle Imperina , Chiesa parrocchiale
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0100098
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0709128
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Rivamonte Agordino

HotelSearch-GetPartialView = 0,0090085
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0040039
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,015014
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0