×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Poppi: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040043
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0030025

Poppi è un comune italiano appartenente alla provincia di Arezzo in Toscana, che conta circa 6.400 abitanti distribuiti all'interno di una superficie di 97,09 chilometri quadrati.

Si trova nei pressi del confine con la vicina regione Emilia Romagna e dista pochissimi chilometri dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi; sorge lungo l'Appennino centrale (non a caso si posiziona ad un'altitudine media di ben 437 metri sopra il livello del mare) e dal punto di vista climatico presenta temperature tendenzialmente calde, nonostante sia caratterizzato anche da una piovosità significativa anche durante i periodi più secchi: il mese più caldo dell'anno è luglio, durante il quale si registra una media di 21.4 °C, mentre il più freddo è gennaio, durante il quale si registra una media di 3.3 °C.

Il toponimo "Poppi" sembra risalire al VIII secolo, deriva da "Pupium" e significa "Poplo", ovvero poggio, colle, rilievo, con evidente riferimento ai luoghi in cui sorge il comune. Detto ciò la storia della città è direttamente legata a quella del suo Castello, edificato tra la fine del XII e l'inizio del XIV secolo dalla famiglia dei Guidi (il primo di una serie di rocche che la casata avrebbe fatto costruite per tutto il Casentino toscano): nel 1196 Guido Bevisangue, primo dei conti Guidi di Poppi, era stato nominato dall'imperatore Arrigo VI "Conte di tutta la Toscana" ed i suoi eredi continuarono ad avere importanti cariche politiche e militari almeno fino alla metà del 1400.

Nel 1400 il Conte Francesco Guidi decide di combattere il dominio di Firenze alleandosi col Ducato di Milano, provocando così, dopo una sonora sconfitta, l'esilio di tutta la famiglia ed il passaggio diretto della città sotto il controllo della Repubblica fiorentina. Un forte cambiamento politico che non avrebbe portato conseguenze particolarmente gravi allo sviluppo locale: Poppi avrebbe infatti continuato a crescere sia durante il Rinascimento che nei secoli successivi, sviluppando prima una fiorente economia agricola, quindi una forte industria alimentare.

Oggi Poppi continua a produrre una notevole quantità di materia prima, oltre ad essersi specializzata nella realizzazione di diverse opere di artigianato: si va dal mondo più generale del mobile (con particolare predilezione per lo stile rinascimentale) a quello più che specialistico delle canne da organo.

Nonostante le sue piccole dimensioni ed una posizione apparentemente defilata, Poppi mantiene un legame tanto forte quanto inaspettato col mondo del Cinema: la città ha infatti sia dato i natali a Piero Gherardi, scenografo vincitore di ben due premi Oscar grazie ai capolavori di Federico Fellini "La dolce vita" ed "8½", che fatto da set a diverse pellicole, tra cui "Una vergine per il principe" di Pasquale Festa Campanile ed "Il Ciclone" di Leonardo Pieraccioni.

Tra gli altri personaggi illustri, distintisi nei rispettivi campi d'azione, legati a Poppi vale la pena poi di ricordare quanto meno Piera Gatteschi Fondelli, generale della Repubblica Sociale Italiana, Maria Pezzé Pascolato, pedagogista, scrittrice, insegnante, ed il cantautore Massimo Fantoni. Poppi dista circa 40 chilometri dal suo capoluogo di provincia Arezzo, da cui è collegata dalla Strada Regionale Umbro Casentinese Romagnola SR71.

Per raggiungere in macchina il comune è inoltre possibile prendere l'autostrada A1, prendendo una delle seguenti uscite: Firenze Sud, Arezzo, Bagno di Romagna, Valdarno. La stazione del treno di Poppi è collegata direttamente a quella di Arezzo da un treno locale e sempre da Arezzo (come da Firenze) è possibile prendere diversi pullman indirizzati verso il comune. Come è facile intuire Poppi non è provvista di un proprio aeroporto: i più vicini sono l'Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze (distante circa 80 chilometri dal centro abitato), l'Aeroporto Galileo Galilei di Pisa (distante circa 140 chilometri) e l'Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna (distante circa 175 chilometri).

Prefisso:
0575
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
poppesi
Patrono:
Torello da Poppi
Giorno Festivo:
16 marzo
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,006006
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Poppi

Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Degna di nota è la duecentesca chiesa di S. Fedele del Xii secolo d.c., caratteristica soprattutto per i porticati, il campanile e l’interno con tetto a capriate e superbi dipinti che decorano le pareti. Suggestivo è invece il castello risalente al... vedi tutto XII secolo con cortile interamente ricoperto da stemmi gentilizi, belle scalinate e ballatori. La scalinata principale è in pietra con una porta ad architrave con sopra lo stemma dei Guidi. Le sale superiori ospitano invece la Biblioteca Rilliana, con all’interno, raccolte preziosissime Bibliografie e la Mostra Permanente della Battaglia di Campaldino, con testimonianze e documentazioni dela famosa Battaglia che vide i ghibellini aretini sconfitti dai guelfi fiorentini, l’11 giugno del 1289 nei pressi di Poppi. Nei dintorni di Poppi, è possibile visitare la chiesa di Certomondo e il monastero di Camaldoli.
Alberto
Voto complessivo 6
Guida generale : E' uno dei "Borghi più belli d'Italia". Vi permetterà di rilassarvi in un centro storico medievale ben conservato, sul quale emerge per imponenza e fascino il Castello dei Conti Guidi (da non perdere la visita all'interno). Da Poppi potrete raggiungere... vedi tutto anche tutti gli altri piccoli centri casentinesi, spesso sedi di altri bei castelli e pievi romaniche. Non perdetevi la cucina e i prodotti casentinesi d'eccellenza: il prosciutto doc, i tortelli di patate (anche "alla lastra"), i ravioli di ricotta, la ribollita, la polenda...
Voto complessivo 10
Guida generale : Poppi è stupenda! Non ho dritte da darvi, vorrei solo che restasse così per sempre
giacomo rolloni
Livello 19     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : IL GUSTO DEI GUIDI festival del vino, fine agosto Mostra mercato dei vini di Toscana e dei prodotti biologici Casentinesi La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco Centro Storico di Poppi e dal Comune di Poppi. Collaborazione tecnica: Delegazione di Arezzo dell'A.I.S Associazione Italiana Somelier
Da non perdere chiesa di san marco e lorenzo , castello dei conti guidi , Eremo di Camaldoli
giacomo rolloni
Livello 19     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : paese tranquillo...splendido castello medievale...uno dei borghi più belli d'italia
Cristina Governa
Livello 13     2 Trofeo   
Voto complessivo 3
Guida generale : Bel paese arroccato pieno di portici e bei panorami. Peccato che il castello si possa vedere solo tramite le mostre
Da non perdere Castello
paolo
Voto complessivo 3
Guida generale : Il castello è bellissimo, e anche il borgo non è male!
Da non perdere Castello dei Conti Guidi
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0340323
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0970933
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Poppi

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100093
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020021
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,02102
JoinUs-GetPartialView = 0,0020022

Meteo Poppi

Sereno
6 °
Min 2° Max 9°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,018017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0