×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Nomi: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156262

La città trentina di Nomi sorge a destra del fiume Adige, non molto distante dal capoluogo, ed è un comune a forte connotazione montana. Con molta probabilità deve il suo toponimo al latino gentilizio Nummius, e viene citata per la prima volta solamente nel 1188, tuttavia le origini sono molto più antiche considerato il rinvenimento in zona di reperti databili al Neolitico e alle età del ferro e del bronzo. Dopo varie peripezie divenne territorio italiano solamente in seguito alla fine della Grande Guerra. 

Per un lungo periodo Nomi ha fatto parte del Comun Comunale Logarino, un'antica istituzione amministrativa che oggi rivive durante la festa "Comun Comunale - I Giochi e la regola" ogni anno tra l'ultima settimana di maggio e la prima di giugno, basata su giochi e spettacoli di stampo medievale. Le attività rurali e agricole restano per ora la fonte econica principale di Nomi, in particolare per quanto riguarda la frutticoltura e la viticoltura. 

Ultimamente però è in forte espansione anche il settore del turismo, con una rivalutazione delle attrattive naturalistiche offerte dal territorio adiacente, ideali per le escursioni. Interessante però anche il patrimonio artistico-culturale, impreziosito dal Palazzo Vecchio e dalla Chiesa Parrocchiale dedicata alla Madonna della Consolazione.

Prefisso:
0464
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
nomesi
Patrono:
Madonna della Consolazione
Giorno Festivo:
ultima domenica di agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Nomi

Stefano P
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Vi segnalo come luogo da visitare a Nomi il complesso storico dei ruderi di Castel Nomi che si trovano sulla Rocca del Monte Corona. collegati da imponenti mura merlate con le strutture a valle: Palazzo Vecchio - residenza fortificata quattrocentesca... vedi tutto - con la famosa Torretta Busio. Da un punto di vista religioso, l'opera di maggiore rilievo è sicuramente la Chiesa parrocchiale della Madonna della Consolazione, resa piacente agli occhi del turista dalle pregevoli decorazioni ottocentesche della volta interna. Anche la zona del 'paese vecchio' è molto suggestiva grazie ad archi, logge e manufatti in pietra.
Da non perdere Ruderi del Castello di Nomi , Chiesa parrocchiale della Madonna della Consolazione
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156263

Destinazioni vicine a Nomi

DestinationListNear-GetPartialView = 0,093757
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo Nomi

Poco nuvoloso
10 °
Min 3° Max 13°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0