×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Moncalieri: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156276

Provincia di Torino, 60mila abitanti, Moncalieri si estende in un territorio in parte collinare, coperto da boschi, in parte di pianura-fluviale, attraversato dal fiume Po e da altri corsi d’acqua minori, come i torrenti Sangone e Chisola. Il comune, il più grande dell’area metropolitana di Torino, è collocato ad un’altitudine di poco più di 200 metri e l’abitato più denso è quello ad est del fiume.

Il suo è un clima temperato sub-continentale, con (in genere) stagioni ben definite e pioggia concentrata soprattutto in inverno.  In origine, Moncalieri era una frazione di Testona (oggi i ruoli sono invertiti), di origine longobarda, poi entrata sotto l’influenza dei vescovi di Torino, molto attratti dalla sua posizione strategica, al centro di una fertile pianura e importante per i commerci verso le Gallie.

In zona c’è anche un ospizio, quello di Sant'Egidio, donato dal vescovo di Torino nel 1196 all'Ordine dei Templari, che nel 1255 fanno costruire il ponte di San Giovanni, tutto in pietra, anche detto ponte dei Cavalieri.

Pian piano, la città, con il nome di Mons Calerius, si allarga anche verso le colline e passa sotto la  giurisdizione dei Savoia i quali, dal 1295, abbelliscono la città e fanno costruire il castello che nel 1400 diventa una vera e propria residenza, grazie alla duchessa Jolanda di Valois. All’inizio del 1900 è meta preferita per le gite fuori porta, tra le colline e il Po. Dagli anni Cinquanta del 1900, grandi trasformazioni urbanistiche per via di una nuova vocazione industriale che ha richiamato insediamenti abitativi sempre più intensi.

L’economia di Moncalieri si basa molto sull’industria, soprattutto quella meccanica, ma si conservano diverse specializzazioni nell'orticultura e nella floricoltura, con orti e serre che punteggiano ancora la collina. Tra le feste di Moncalieri, omaggio al patrono Beato Bernardo di Baden, attorno al 15 luglio, con rievocazione storico-religiosa del XV secolo tra le vie cittadine.

In ottobre, in genere la terza domenica del mese, c’è la Fera dij Subièt che risale addirittura al 1286, istituita da Amedeo V di Savoia: protagonisti sono i fischietti di terracotta, i subièt, appunto, con contorno di bancarelle di prodotti tipici e d’artigianato, nonché gruppi storici che in costume fanno rivivere i fasti della corte sabauda tra il 1700 e il 1800.

Da ricordare anche la Fera del bue grasso, a dicembre, e il mercatino dell’antiquariato, la prima domenica di ogni mese nel centro e noto come Rabadan an piassa, espressione dialettale che significa cianfrusaglie in piazza.

Tra i prodotti tipici, alla base di tante ricette, il cavolfiore di Moncalieri, di colore giallo anziché bianco, prodotto alla fine dell’autunno, ottimo anche crudo, in insalata, con olio e parmigiano, pepe e sale, del quale si mangiano anche le foglie verdi che lo avvolgono.

Sono da provare le frittelle di cavolfiore al formaggio, l’insalata di cavolfiore, funghi, radicchio e noci, crostata con piselli e cavolfiore. Tipico anche il ravanello Tabasso o Torino, allungato, rosso intenso con una punta arrotondata più chiara, dal sapore molto aromatico, raccolto tra marzo e luglio. Si mangia crudo in un ottimo pinzimonio. Da non perdere la trippa alla moncaliarese, un salume a base di trippa, una specialità di tutta la cucina piemontese (Moncalieri è la sede della “Confraternita della Trippa”, nata nel 1969 per tramandare una tradizione che risale a molti secoli prima). Sembra che il nome Moncalieri derivi dal duecentesco “Montiscalereii”, composto da “monte” e da “calerius”, cioè quaglie.

Moncalieri, una città che si potrebbe descrivere quasi come una Torino in formato più piccolo. Oggi legata all’industria, ma senza rinunciare alle sue tradizioni agricole, con i suoi monumenti decorati ed eleganti, che i nobili di un tempo sceglievano come meta per le vacanze, Moncalieri trasporta il viaggiatore in un’atmosfera fatta di arte barocca, gotica, rinascimentale.  

Prefisso:
011
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
moncalieresi
Patrono:
Bernardo II di Baden
Giorno Festivo:
15 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

11
Media
4
Buona
1
Ottimo

Chi c'è stato

Tutti
10
Coppie
2
Turisti maturi
2
Famiglie
1

Indicatori

mangiare e bere
shopping
Attrattive
Alloggio
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Moncalieri

Conosci Moncalieri? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
anna cpp
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : E' una cittadina molto dinamica, il centro storico è bellissimo, ed il Castello affascinante ed imponenete. E' bruciata una torre qualche anno fa, e prontamente è partito il restauro: segnale di una comunità attenta a ripristinare le sue attrattive. Numerosi... vedi tutto i locali (ristoranti, disco-pub, trattorie, ecc) e soprattutto caratteristici quelli lungo il Po, su Corso Torino, grande arteria stradale che porta verso al Centro torinese ed alla sua "movida". Sicuramente meno onerosa di Torino l'accoglienza in hotel.
Da non perdere Castello Reale di Moncalieri , Centro Storico tutto in salita , Piazza del Municipio
Margherita Soracco
Voto complessivo 9
Guida generale : Ridente cittadina in posizione privilegiata alle porte di Torino, all'uscita dell'autostrada, adagiata sulle rive del Po tra la collina e la cerchia alpina, sede di uno dei tanti castelli reali del Piemonte, vanta un centro storico molto antico, di cui... vedi tutto sono testimonianza le facciate dei palazzi,i vicoli con il pavé o il vecchio acciottolato e il duomo nella pittoresca piazza. La processione storica nel mese di luglio, e le sue specialità gastronomiche sono un richiamo per i turisti.
manuela bertolotti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Incantevole cittadina al margine di una metropoli... ci sono solo vantaggi! Meno traffico, ma accessibilità pressochè immediata a tutte le comodità che una grande città può offrire. e poi c'è lo splendido castello, sede del proclama d'italia...unico!! gente cordiale, grandi centri... vedi tutto commerciali, sbocchi autostradali... da non perdere!
Da non perdere Castello Reale di Moncalieri
Elisabetta Ascheri
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 6
Guida generale : Moncalieri confina con la parte di Torino Sud e può essere la meta per passare una giornata differente di cultura e shopping. Famosa per il suo centro storico ricco di vie, palazzi e piazze tipicamente sabaude nell'architettura e nella disposizione. La prima... vedi tutto domenica del mese ospita un mercatino dell'antiquariato, punto di riferimento per appassionati e intenditori.
Da non perdere Centro Storico tutto in salita , Castello Reale di Moncalieri , FONDERIE TEATRALI LIMONE
LAURA PERLETTO
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Facilmente raggiungibile da Torino con auto, mezzi pubblici o bicicletta sulla pista ciclabile che attraversa il parco del Valentino, oasi di pace e refrigerio in estate vista la posizione collinare da cui si gode un'ottima vista su Torino. Numerosi ristorantini, locali... vedi tutto per aperitivo e intrattenimento. Shopping interessante sia nel centro storico (prima domenica del mese mercatino dell'antiquario) sia nella parte bassa della città.
Da non perdere Centro storico e Castello Reale , FONDERIE TEATRALI LIMONE , TOUR DELLA COLLINA
vito saccone
Livello 23     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Cittadina con numerosi locali per giovani e meno giovani (multisala, ristoranti, pizzerie ecc.) centri commerciali per shopping, clime mite in primavera. Festa patronale a Luglio - sfilata con vestiti del periodo storico. b&b e alberghi. autobus che collegano l'intera cittadina,... vedi tutto ben collegata con il capoluogo Torino e altri luoghi per un viaggio culturale turistico torinese
Da non perdere Centro storico e Castello Reale , Superga
Gianna
Voto complessivo 6
Guida generale : Io consiglierei una pulizia prima di tutto al verde urbano, il turista che approda per la prima volta a Moncalieri deve avere per prima cosa viali puliti e strade in ordine.
Da non perdere Castello Reale di Moncalieri , Il Real Collegio , Grotta Gino
MAURIZIO
Voto complessivo 8
Guida generale : Città molto bella artisticamente ed interessante dal punto di vista storico. Tanti locali per mangiare bene ed a tutti i prezzi. Presente mercatino con oggetti di antiquariato (dovrebbe essere la domenica ma non so se presente ogni settimana). Vicino a Torino e quindi... vedi tutto permette visita anche alla città con i mezzi pubblici.
vincenza marino
Livello 14     2 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Un paese caratteristico, per quanto riguarda la sera c'è poca vita o vai nei locali oppure ci sarebbe il 45°nord dove ci sono negozi ristoranti di tutti i generi c'e il play city dove si può giocare a bowling.
Da non perdere Castello Reale di Moncalieri
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312512
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0468788
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Moncalieri

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Mete romantiche
Shopping
Verde e natura
Montagna
Mete per la famiglia
Cicloturismo
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0312521
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Moncalieri

Sereno
19 °
Min 1824° Max 2807°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0