×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Jovencan: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0030026
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,003003

Nell'ampia conca di Aosta, sulla destra orografica della Dora, tra vigneti e frutteti, a 632 metri di altitudine, era già abitato in epoca romana, a cui deve il nome "Juventius"; Nel medioevo appartenne ai signori di Jovençan e dell'epoca sono visibili i resti del quattrocentesco castello. Prevalente è l'attività legata all'allevamento, soprattutto dei bovini, accanto alla produzione di mele.

Da Visitare:
Jovençan si trova in prossimità del capoluogo regionale e poco distante dalla località sciistica di Pila. La chiesa parrocchiale di Sant'Orso è stata rifatta alla fine del 1800 e dell'edificio precedente non resta che traccia di un portale vicino alla torre campanaria.

Fuso Orario:
UTC+0
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0040038
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010009

Recensioni Jovencan

Ruggero Antani
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Località della Valle d'Aosta particolarmente nota per la sua viticoltura, il comune di Jovencan ospita anche due interessanti cappelle per gli amanti dell'architettura religiosa: quella di Santa Barbara e quella di Saint-Gothard, della fine del XVII secolo. Dominano il borgo... vedi tutto il campanile e la chiesa parrocchiale romanica, ricostruita nel 1452 per conto del curato Sulpice de la Tour de Gressan, e affrescata dai fratelli Artari. Il principiale luogo d'interesse sul territorio comunale è il promontorio di Châtelair, lungo la strada regionale 20 per Aymavilles. A fianco alla chiesa si trova la torre dei Salassi o casaforte di Pompiod, un rudere talvolta confuso con il castello, mentre salendo appena il promontorio si arriva in pochi minuti ai veri ruderi del castello di Jovençan, detto anche Castello dei tiranni: il castello, del XIII secolo, fu fatto radere al suolo nel XIV secolo dal Conte di Savoia.
Da non perdere Promontorio di Chatelair , Chiesa parrocchiale , Cappelle di Saint-Gothard
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0730703

Destinazioni vicine a Jovencan

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0406737
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Jovencan

HotelSearch-GetPartialView = 0,0110107
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0040038
JoinUs-GetPartialView = 0,0010009
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0180175
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009