×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156263

Issogne: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Issogne è un piccolo comune della Valle d'Aosta che conta circa 1.350 abitanti.
Situato ad oltre 380 m.s.l.m., Issogne sorge lungo il corso della Dora.
Le sue origini sono molto antiche e l'attuale centro abitato si è sviluppato in epoca medievale.
L'economia locale è legata in particolare all'allevamento ed all'agricoltura.
Santa Maria Assunta, festeggiata il 15 agosto, è la patrona di Issogne.

Da Visitare:
Oltre al grazioso centro abitato, a Issogne possiamo ammirare:
il celebre Castello Medievale, primo nucleo dell'attuale centro storico ed importante baluardo nei secoli passati ed oggi si presenta con una massiccia struttura quadrata ed un bel cortile interno;
la Chiesa dell'Assunta, edificata vicino il Castello, fu più volte rimaneggiata;
la Chiesa di san Solutor, di origine romanica, con all'interno opere di artisti locali.

Prefisso:
0125
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
issognesi o issogneins
Patrono:
Santa Maria Assunta
Giorno Festivo:
15 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Issogne

Patrick Thuegaz
Livello 50     6 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Il Comune di Issogne occupa una superficie di 23,77 km2, nella bassa Valle d'Aosta, alla destra orografica della Dora Baltea e conta 1477 abitanti. L'abitato si è sviluppato a partire dall'epoca romana all'intersezione di due conoidi di deiezione, alimentati dai torrenti... vedi tutto Bocoueil e Quive, che degradano fino alla pianura alluvionale della Dora. Alla sinistra del capoluogo, in direzione del comune di Champdepraz sono ubicate le frazioni di Fleuran, Clapeyas, Fava e Mure, un tempo definite nell'insieme Rivière de Verrès. A quote altimetriche differenti sulle montagne alle loro spalle sono state coltivate nel passato cave di talco e di amianto, attualmente non più sfruttate, mentre sono ancora attive le estrazioni di marmo verde. Le rocce di questi monti sono serpentiniti, derivanti da antichi basalti sottomarini, risalenti alla Tetide, metamorfizzati in seguito all'orogenesi alpina. Le montagne che fanno da sfondo al capoluogo sono invece composte da rocce appartenenti al continente paleoafricano. Il punto di contatto tettonico fra le rocce del vecchio fondale oceanico e quelle del continente paleoafricano segue a grandi linee il corso del torrente Bocoueil. Sempre dal punto di vista geomorfologico, molto interessante è la faglia che ha ribassato con uno stacco netto la zona denominata Creton. Lungo il sentiero che conduce a questo luogo si possono osservare affioramenti di calcescisiti e micascisti. Buona parte del territorio comunale è occupata da boschi sui versanti montani, da vigneti nella zona denominata Bocoueil e da campi e prati nella pianura alluvionale. La zona dedicata quasi esclusivamente alla coltivazione della vite presenta muri secolari (meurdzire), i quali con la loro presenza incidono sulle colture grazie al particolare microclima che si viene a creare.
Da non perdere Chiesa di Saint-Solutor , Pianta monumentale , Comune Di Issogne Castello Di Issogne
Ruggero Antani
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Issogne si trova in Valle d'Aosta, sul lato destro del Fiume Dora Baltea, e rappresenta sicuramente una meta da consigliare a tutti gli amanti della natura. Sia da un punto di vista architettonico che storico, il paese ha nel Castello... vedi tutto un punto di riferimento fondamentale dato che proprio attorno alla costruzione medievale ebbe origine anche lo sviluppo del centro abitato. Molto sobrio, classico nella forma e nei colori all'esterno, all'interno è molto ben decorato. A partire dal secondo dopoguerra appartiene al patrimonio della regione autonoma Valle d'Aosta. Di notevole importanza storica è la Chiesa in stile romanico di Saint-Solutor, circondata dal cimitero e stretta fra la Dora Baltea e la roccia ai limiti di Fleuran. Immancabile un'escursione al Parco Naturale del Mont Avic.
Da non perdere Parco Naturale Mont Vic , Castello , Chiesa di Saint-Solutor
giovanni
Voto complessivo 4
Guida generale : Bel paese
Da non perdere Castello di Issogne
Ludwig Vacri
Livello 100     4 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Nella Valle d'Aosta a destra del fiume Dora si trova questo piccolo comune molto carino che ha richiamato la mia attenzione. Di antica origine; non deve quindi meravigliare che a dominare la zona ci sia un antico castello che è... vedi tutto stato recentemente strutturato ed è davvero un posto incantevole. Il centro dell'abitato non è particolarmente grande e le case sono tipiche delle zone di montagna. Si possono trovare anche diversi rifugi da affittare durante sia l'estate che l'inverno.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156258

Destinazioni vicine a Issogne

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312525
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156262
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo Issogne

Poco nuvoloso
6 °
Min -1° Max 14°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0