×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Castelletto d'Orba: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156263
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Il comune alessandrino di Castelletto d'Orba è localizzato in una delle colline del versante destro del fiume Orba e proprio questa posizione privilegiata lo rese baluardo difensivo con l'inserimento di fortificazioni durante l'epoca romana. Gli Orbetenghi invece provvidero alla costruzione del primo nucleo del locale castello (XI secolo) dal quale deriva parte del toponimo, e successivamente ridefinito dai Marchesi del Monferrato nel tardo Medioevo. Si succedettero poi diversi signori e feudatari, dai Doria agli Adorono, in seguito Castelletto d'Orba entrò a far parte del Regno di Sardegna in seguito agli accordi successivi al Congresso di Vienna (1815). 

Il comune da sempre basa la sua economia sull'agricoltura, in particolare per quanto riguarda la coltivazione della vite dalla quale derivano pregevoli vini di qualità DOC, specialmente rossi con il gusto tipico del Monferrato e celebrati in rassegne e sagre che riempiono buona parte del calendario degli eventi di Castelletto d'Orba, a cadenza annuale nei mesi di marzo, giugno e ottobre. 

Altro "prodotto" tipico dell'economia di questo centro sono le acquee sulfuree, riconosciute a livello medico e che fanno di Castelletto d'Orba un centro importante: sul suo territorio infatti sono distribuite cinque sorgenti curative. Il turismo riscontrato da queste parti perciò è prevalentemente incentrato sul benessere e sull'enogastronomia, ma non mancano edifici storici da osservare come la Torre Buzzi in stile tardo-gotico.

Prefisso:
0143
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
castellettesi
Patrono:
San Lorenzo
Giorno Festivo:
10 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Castelletto d'Orba

monica cervi
Livello 100     2 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Si trova nella provincia di Alessandrai, questo territorio tanto conosciuto per la coltivazione della vite da cui sono ricavati ottime etichette dell'Alto Monferrato. Oltre a questa bontà, è diventata una mete turistica grazie alla presenza di molte acque sulfuree medicamentose... vedi tutto che renderanno i vostri soggiorni ancora migliori. Camminando per il centro storico che presenta importanti architetture religiose e civili come il Castello, la chiesa di Sant'lnnocenzo e la Torre Buzzi. Il paese è pulito, comodo da raggiungere, avente ottimi servizi di ricettività gestite dai calorosi abitanti. Consiglio davvero a chi, soprattutto, vuole godere di un soggiorno tranquillo e sereno.
Da non perdere Rassegna dei vini e dei sapori dell'Alto Monferrato , Torre Buzzi , Festa Patronale
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Castelletto d'Orba

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0781313
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156266
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0

Meteo Castelletto d'Orba

Poco nuvoloso
10 °
Min 2° Max 12°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0