×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0030025
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Bonassola: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0050047
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0040038

Neppure mille abitanti, la dicono lunga, sulla tranquillità e la rilassatezza che si respira a Bonassola, Liguria, in provincia di La Spezia. La cittadina, che si estende sulla Riviera di Levante, mostra un territorio collinare con altimetrie accentuate, disegnato da vigneti e uliveti che degradano verso il mar Ligure, e fa parte del Parco Naturale delle Cinque Terre e della Comunità montana Riviera spezzina. A parte Bonassola, il comune comprende le località di Montaretto, Costella, Reggimonti, San Giorgio e Scernio.

Il suo clima è caldo-temperato, con una maggiore piovosità in inverno, temperatura media sui 7°C. Il mese più caldo e secco è luglio, con una temperatura media di 23°C.

La scoperta in località Chiesarotta, sotto i ruderi di una chiesa del XII secolo, di un tempio d’epoca altomedievale e di un tratto di strada identificata con l’antichissima via Ligurum, già esistente prima che la Liguria fosse assoggettata da Roma, fanno presumere che nel territorio di Bonassola l'uomo si sia fermato in tempi antichissimi. I primi documenti dove si legge il nome di Bonassola risalgono al 1269. Possedimento del vescovo di Luni, poi feudo di diverse famiglie, diventa parte della repubblica marinara di Genova, che fa costruire alcune fortificazioni e un castello. A quel tempo, la gente di qui si dedicava soprattutto alla coltivazione della vite, compresa la pesca e il commercio per mare.

Nel 1500, la parte marina diventa via via più abitata e il centro si allarga rispetto alla collina. Nel 1799 i Francesi occupano la zona con vari disguidi. Negli anni successivi viene abbandonata la tradizione marinaresca, e nel 1814 Bonassola fu annessa, insieme alla Repubblica ligure, al regno di Sardegna, mentre nel 1832, con la scoperta di giacimenti di marmo, Bonassola conobbe una nuova attività che richiamò gente da altri parti d’Italia. Nel XX secolo prende piede un altro settore, il turismo, che cambia definitivamente la storia del luogo.

Comune a forte vocazione turistica, Bonassola ha pure un’economia agricola, con la coltivazione di ortaggi, uva, olive, agrumi e altra frutta; non mancano gli allevamenti di ovini e avicoli.

Tra gli eventi più rilevanti che si svolgono a Bonassola, la Festa della Madonna del Rosario, in genere nel weekend tra fine settembre e i primi giorni di ottobre: manifestazioni religiose si intrecciano ai mercatini, con finale spettacolo pirotecnico. Il 15 agosto, invece, si tiene la festa del Premio L'Ucca, che porta a primeggiare chi si è comportato in maniera molto eccentrica ("ucca", appunto) nel corso dell’anno, che viene preso in giro da un gruppo di incappucciati in giro per la città e in vena di rime spesso irriverenti. Per il Corpus Domini, in genere all’inizio di giugno, ci sono diverse celebrazioni, religiose e non. Il 25 novembre si onora la patrona, Santa Caterina di Alessandria. Da ricordare, poi, ogni terza domenica del mese, il Mercatino creatori opere arte e ingegno, e ogni quarta domenica il Mercato contadino.

Saoiri e profumi di mare, di erbe e di olio extravergine d’oliva: questi gli ingredienti che caratterizzano la cucina di Bonassola. Qualche idea? Le sardine panate e fritte, ad esempio, e la zuppa di muscoli, cioè cozze, preparata con vino bianco secco, pomodori, aglio e crostini. Le acciughe poi sono presentate in varie ricette, anche semplicemente desalate e condite con olio extravergine e un goccio di limone, oppure lasciate s marinare in succo di limone con finocchietto tritato. Sfiziose le frittelle di baccalà; da assaggiare la focaccia di Bonassola, liscia e spessa, da accompagnare con un bel bicchiere di vino bianco, e il gattafin, raviolo fritto ripieno di verdure, in genere bietola e talvolta ricotta.

Non è certa l'origine del nome della città di Bonassola, che fino alla fine del 1800 era indicata come Bonasola. Forse il termine deriva da Vallis Bonazolae che indicava tutta la zona sul mare ad ovest di Levanto e ad est di Framura.

Un paese da visitare tutto l’anno, Bonassola, incastonato tra mare e colline ricche di viti e di ulivi, in uno scenario superbo tra verdi e azzurri straordinari, appena contrastati dal marrone della sua terra feconda. Un luogo che non rinuncia neppure a mostrare un corredo artistico-architettonico di tutto rispetto, accarezzato da un clima soleggiato e tipicamente mediterraneo. Insomma, un incanto.

Prefisso:
0187
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
bonassolesi
Patrono:
Santa Caterina
Giorno Festivo:
prima domenica di ottobre
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,006006
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010009

Recensioni Bonassola

Ubaldo Iulli
Livello 25     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Piccolo paese privo di interesse d'inverno, d'estate con l'unica spiaggia decente da Portovene a Deiva Marina godevole per chi vuole riposare e fare tante passeggiate per i sentieri a mezza costa della zona 5 terre. E' un paese senza traffico... vedi tutto perchè non è di passaggio, ha una pista ciclabile che la collega a Levanto e in previsione a Monterosso a sud e a nord a Framura per la vecchia galleria della ferrovia. Preferita da famigliole con figli piccoli perchè sempre sotto controllo. Non ha grandi attrattive in sè ma l'ambiente circostante è un vero paradiso naturale molto verde con un panorama splendido sul suo golfo. Il treno permette spostamenti sulla costa facili ma bisogna adattarsi agli orari. L'autostrada è a 20Km circa. E' un posto di montagna con il mare che ha le burrasche con le onde più grandi del tirreno, e quando è calmo le acque sono pulite e cristalline, da film! C'è un giardino botanico purtroppo aperto solo luglio e agosto... e la cucina è ottima, senza contare la focaccia!
Da non perdere escursione al salto della lepre , Immersioni , Madonnina della Punta
Ubaldo Iulli
Livello 25     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Guida generale : Malgrado io sia un viaggiatore curioso delle bellezze e delle curosità del mondo, in agosto, da più di vent'anni preferisco Bonassola. E' situata in un punto strategico per andare alla riscoperta dei paesini con ancora le caratteristiche rustiche, senza le... vedi tutto storture del turismo di massa. Passeggiate nei boschi, visite a vecchi monasteri e chiese sulle montagne e tra i rami la vista del mare e degli scogli. Passeggiando in 20 minuti si arriva a Levanto dove il traffico ti fa capire la differenza tra l'aria di Bonassola e quella di città.
Giovanna Cossia Francesca
Livello 30     3 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Ideale come base per le escursioni alle Cinque Terre Ben collegata sia col treno che con l'auto (meno di tre ore da Milano e le grandi città del nord) I treni Intercity da Milano fermano a Levanto (3 km), quelli da Roma... vedi tutto a La Spezia (anche le Frecce) con coincidenze assicurate
Da non perdere Salto della lepre , Salto della lepre , Madonnina della Punta
Giovanna Cossia Francesca
Livello 30     3 Trofeo   
Guida generale : Piccolo borgo in posizione deliziosa: a pochi minuti di treno dal Parco Nazionale delle Cinque Terre e da quello di Portofino. In un'ora si raggiungono Genova, Pisa, Lucca; in meno di due ore Firenze. Spiaggia gradevole, clima mite anche in... vedi tutto primavera e autunno
BARBARA CANTU'
Livello 16     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : Panorama stupendo, bel paesino, carino , tranquillo. Mare stupendo, clima fresco, vicino alle più belle mete di villeggiatura della liguria: Cinque Terre e Portofino. Ci sono molti ristoranti carini e caratteristici e ci sono delle belle passeggiate panoramiche da fare... vedi tutto sul mare.
Sonia Gardoni
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Paese del Levante ligure molto grazioso con spiaggia ampia e mare trasparente. E’ piacevole il soggiorno in questa tranquilla località marina, circondata da vigneti ed uliveti. Recentemente sono stati sfruttati i sottopassaggi ferroviari per creare una bella pista ciclo/pedonale che la... vedi tutto collega a Framura e Levanto.
Voto complessivo 6
Guida generale : Bella cittadina!
Voto complessivo 8
Guida generale : Bellissimo piccolo golfo raggiungibile sia in treno che in macchina, ma poi la macchina non serve. Il paese è piccolo, le case colorate, una splendida "passeggiata" Il mare trasparente. Niente traffico. Non è a buon mercato.
Da non perdere Madonnina della Punta , Spiaggia
Cristina
Voto complessivo 3
Guida generale : Spiaggia estesa per la costiera ligure. Mare cristallino. Escursioni in montagna. Molte iniziative per bambini ed eventi musicali. Ottima cucina. Posto tranquillo. In alcune stagioni si possono avvistare delfini e balene.
luca zacconi
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Paese molto carino
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0190179
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0740711
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Cerca offerte a Bonassola

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020022
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0160153
JoinUs-GetPartialView = 0,0020021

Meteo Bonassola

Coperto
13 °
Min 11° Max 13°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0230222
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0