×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Capri: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Capri è una delle isole del Golfo di Napoli ed è tra i luoghi più pittoreschi e visitati d’Italia, e non solo.


Capri è da vedere almeno una volta nella vita, in quanto offre ai visitatori splendidi panorami sul Golfo Di Napoli, scogliere e grotte da sogno. L’isola è un perfetto connubio tra cultura, buona cucina e vita mondana.


Se pensiamo a Capri, la prima cosa che ci viene in mente sono i leggendari Faraglioni, ovvero tre picchi rocciosi che si trovano a sud dell’isola. 


Capri è famosa per la Marina Grande e la Marina Piccola. La prima è impossibile non vederla, dal momento che qui è situato il Porto di Capri ovvero il principale punto di contatto con la terraferma; ed è diviso in area turistica ed area commerciale. La Marina Piccola invece è famosa per le due spiaggette libere dove l’acqua è sempre cristallina, con vista Faraglioni. 


La zona è contraddistinta da bellissime Chiese, tra cui la monumentale e barocca Chiesa di Santo Stefano: la più grande dell’isola, nonchè ex Cattedrale. Altro edificio religioso da vedere è: la Certosa di San Giacomo ovvero il monastero più antico di Capri. 


Altro punto di interesse è dato da Villa Jovis, nota per essere stata sia la dimora dell'imperatore romano Tiberio Giulio Cesare Augusto e sia il Palazzo del governo di Roma. Stupenda è anche la Villa San Michele, nota anche come Villa Axel Munthe, dal nome del medico svedese che scelse il punto più panoramico di Capri per costruire la sua dimora. Al suo interno, inoltre si trovano la testa di Medusa che impreziosiva il tempio di Venere a Roma ed affreschi e sculture romane.


Per chi ama fare compere, segnaliamo che i negozi più lussuosi e gli store di famosi stilisti, sono concentrati soprattutto nella zona che va dalla Piazzetta fino a via Caramelli e Via delle Botteghe. Ad Anacapri, lungo via Giuseppe Orlandi troverete molte botteghe di artigianato, in particolar modo quelle di profumi artigianali e quelle dei celebri sandali fatti su misura a mano, sul momento.


A Piazza Umberto I, conosciuta come “La Piazzetta”, sono presenti tantissimi ed eleganti Caffè con tavolini all’aperto, ideali per un’aperitivo, prima di iniziare la lunga nottata di movida. La sera e la notte infatti,  sono il momento migliore per divertirsi; vi sono molti localini dalle atmosfere esclusive e raffinate, sia mondani che più intimi, dove ascoltare musica live. Le discoteche dove scatenarsi fino alle prime luci dell’alba, sono situate in maggior modo nei dintorni del Porto turistico della Marina Grande ed Anacapri, alcune di queste sono speciali in quanto scavate nella roccia.


La tradizione culinaria del posto è molto varia, ma i piatti più famosi sono i ravioli alla caprese e le pennette "aumm aumm". Come non assaggiare inoltre, la pezzogna all’acqua pazza, le alici fritte, i totani ripieni e la famosa insalata caprese. Dolce tipico è la torta caprese, ideale per essere accompagnata da un ottimo limoncello locale.  La maggior parte dei ristoranti e delle pizzerie sono situate nelle zone adiacenti alla Piazzetta, a Via Le Botteghe e alla Traversa Lo Palazzo. 


Gli amanti del verde, adoreranno I giardini di Augusto, i quali nascono per volere dell’industriale tedesco Friedrich Alfred Krupp e che si distinguono per collezione di fiori e piante. Le terrazze presenti affacciano sulla Baia della Marina Piccola e sui tornanti di Via Krupp. Se siete in vacanza in questi luoghi, non potete farvi mancare una visita alla rinomata Grotta Azzurra, situata ad Anacapri e chiamata così per via del riflesso della luce che filtra nell’apertura parzialmente sommersa dal mare. Ci si può entrare solamente con una barca molto piccola a causa delle ridotte dimensioni della cavità naturale. Da non perdere, è l’Arco Naturale ovvero suggestiva opera d’arte della natura, la quale pian piano ha eroso le rocce, è situata in una rigogliosissima pineta con vista sul mare. Gli amanti delle escursioni, devono sapere che se ne organizzano moltissime che portano al Monte Solaro: il punto più alto dell’Isola Di Capri e qualificato da una rigogliosa vegetazione che vanta quasi 900 specie diverse. 


Il modo migliore per visitare il centro di Capri ed Anacapri, è a piedi. L’uso dell’automibile è sconsigliata, infatti è presente una funicolare che collega il Porto di Marina Grande al Centro di Capri e degli autobus che collegano Capri ed Anacapri; per non parlare delle barche!




CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



24 risultati filtrati per:
Rank 1# di 24
Rank 2# di 24
31 Voti
Rank 3# di 24
20 Voti
Rank 4# di 24
15 Voti
Rank 5# di 24
9 Voti
Rank 6# di 24
Rank 7# di 24
6 Voti
Rank 8# di 24
6 Voti
Rank 9# di 24
6 Voti
Rank 10# di 24
5 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Capri
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0