×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valle delle Cascate a Mistretta  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 3# di 6
Numero votazioni 1
Contrada Ciddia
335 660 1049
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Valle delle Cascate

Scrivi una recensione su Valle delle Cascate
Livello 30     2 Trofeo   
Voto complessivo
Situate a circa tre chilometri dal centro abitato di Mistretta, dal primo autunno fino alla tarda primavera, fanno bella mostra di sé ben sette cascate che si susseguono, nel breve volgere di alcune centinaia di metri, lungo tre torrenti... vedi tutto che inizialmente scorrono affiancati, riunendosi poco dopo in unico solco fluviale, formando altre tre spettacolari cascate. Ri-scoperta e valorizzata da una associazione locale di ambientalisti, la “Valle delle cascate” si caratterizza per un diversificato complesso di salti d’acqua creatisi in corrispondenza di imponenti affioramenti rocciosi.  Adagiate lungo il fianco di Montepiano, scorrono rispettivamente la Cascata Argentea (7 metri), la Cascata Pietrebianche (33 metri), il Salto del Cerbiatto (6 metri) e la Cascata Velo di Sposa (15 metri). Dal solco centrale si getta la Cascata delle Fate (25 metri), mentre sul torrente di sinistra spuntano prima la cascata Rosygrace (10 metri) e poi la Cascata Acquasanta (6 metri). Generate da acque meteoriche che scendono dal Monte Castelli (1.566 metri), riunendosi, i corsi d’acqua,  che in più punti formano profondi canyon, originano altre tre cascate, la prima delle quali in contrada Ciddìa, in corrispondenza dell’omonimo ponte, dove si forma la Cascata dell’Amore, così denominata per la rilevante presenza della Capelvenere, una felce che predilige zone ombreggiate ed umide, (riportata in mitologia da Teocrito e conosciuta anche come chioma di Venere o barba di Plutone) e le altre due in contrada Cuttufa, poco prima della confluenza col più largo torrente Serravalle, lungo il quale si eleva il cinquecentesco Ponte Zupardu, alto circa 20 metri.
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Mistretta? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156275
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Mistretta
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0