×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020031
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0009999
AdvValica-GetPartialView = 0

Spiagge Creta: guida alle migliori spiagge  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0010008

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Tra le oltre trecento spiagge che si trovano sui circa mille chilometri di costa, scegliere quali siano le dieci più belle dell’isola di Creta appare una operazione poco facile.
D’altronde sono presenti spiagge talmente variegate e capaci di soddisfare le esigenze di ogni tipo di turismo, che già il creare una lista è un lavoro improbo.
Qui si trovano spiagge attrezzate e spiagge selvagge ed isolate, lidi sabbiosi e lidi rocciosi; il tutto all’interno di un’isola dalla natura incontaminata ricca di storia e leggende.
Per via della sua estensione, i vacanzieri scelgono la propria spiaggia basandosi quasi esclusivamente sulla località dove effettuano il loro soggiorno, ma chi vuole sceglierla per soddisfare le proprie esigenze, si può basare su questo analitico schema che suddivide le spiagge per tipologia di esigenze in questo modo:

per le famiglie risultano ideali le spiagge: Frangokastello, , Elafonissi, Falssarna; per le coppie invece: Triopetra, Agia Galini, Agiofarago; per un turismo giovane sono indicate le spiagge: Heraklion, Hersonissos; i nudisti possono indirizzarsi verso: Kedrodasos, Agia Roumeli, Ligres; e per un turismo gay: Sarantari, Komos, Peristeras.

 

Le 10 spiagge più belle di Creta: dove andare e come arrivare

 

Balos

È considerata da molti la spiaggia più bella di Creta: una lingua di sabbia bianchissima che inizia dalle isolette di Agria e Imeri Gramvousa, per allargarsi in direzione del vicino promontorio.
Vicinissimo alle località di località di Hania e Kissamos, Balos, oltre ad essere il lido più fotografato dell’isola per la sua scenografica laguna, regala al visitatore un panorama straordinario con la sua spiaggia di finissima sabbia bianca lambita da un mare dalle nuance quasi metafisiche e dalla selvaggia natura che la circonda. In certi tratti, la sabbia presenta un colore quasi rosa prima di lasciarsi andare verso un calmo mare dal basso fondale.
Questo Eden è raggiungibile o: con il battello che parte dal porto di Κissamos oppure a piedi in circa 30 minuti lasciando l’auto a Capo Gramovusa.

 

Elafonissi

Si tratta di un’isoletta che si trova vicino alla costa sud-occidentale di Creta e la sua spiaggia è tra le più belle non solo della Grecia ma anche d’Europa.
Conosciuta come i Caraibi del Mediterraneo per via dei colori della sua laguna presenta una spiaggia di bianchissima sabbia.
Dato il basso fondale è possibile raggiungere Elafonissi semplicemente camminando in mezzo al mare per trovare anche altre piccole splendide spiagge caratterizzate dalla sabbia che in alcuni punti sembra rosa.
Scenografica risulta essere anche la strada che si percorre e che, dipanandosi lungo le Montagne Bianche, offre panorami incredibili. Tuttavia è la spiaggia di Elafonissi ad essere protagonista a tutte le ore del giorno anche se, è al tramonto che regala il meglio di se quando il cielo viene dominato da morbide tinte pastello e la luce trasforma in colora di rosa la sabbia della spiaggia.

 

Aglos Pavlos

Ubicata sulla costa sud dell’isola a pochi km dalle cittadine di Loutro e Agia Roumeli, Aglos Pavlos è un minuscolo litorale calmo ed isolato composto da una spiaggia di sabbia di colore grigio e pietre che si tuffa all’interno di un mare limpido caratterizzato dal turchese delle sue acque.
È una sorta di rifugio selvaggio ideale per coloro che cercano un luogo veramente rilassante quasi isolato da tutto (poche sono le strutture presenti nei dintorni). La spiaggia è stretta e delimitata dalla baia a sua volta chiusa da due scogliere alte.
Aglos Pavlos è lontana parecchi chilometri da Chania ma, visitarla ne vale la pena.

 

Falassarna

Sicuramente meno celebre di Elafonissi e Balos, questa spiaggia è poco vissuta dal turismo di massa.
Eppure così esposta al vento data la sua posizione è una ideale location per tutti gli amanti del surf. Il territorio è diviso in due spiagge dunose di sabbia bianca di cui la più conosciuta è quella nella parte meridionale chiamata Pachia Ammos.
Falassarna è caratterizzata da un basso fondale dal mare cristallino e dalla sua finissima sabbia bianca, che la rende idonea soprattutto per le famiglie con bambini.
Organizzata a livello di servizi turistici e alquanto facile da raggiungere, regala anche delle piccole e solitarie baie incorniciate da scogli, che risultano essere luoghi intimi per gli innamorati.

 

Triopetra

Spiaggia che prende il nome dal tre grandi rocce presenti vicino alla riva, Triopetra è formata da due parti ben distinte che sono a sud la Piccola Triopetra, che risulta essere intima data la sua dimensione; e Triopetra vera e propria che è costituita da una spiaggia di sabbia color oro lunga alcuni chilometri.
Il mare di color turchese bagna ambedue le parti dell’intero litorale e regala un aspetto romanticamente selvaggio. Raggiungere Triopetra è facile partendo dalla cittadina di Akoumia ed imboccando una strada tortuosa che va verso nord.

 

Kommos

Non solo mare si potrebbe dire di Kommos. Spiaggia bagnata da acque cristalline in parte libera e in parte attrezzata con lido, la località è conosciuta anche per via dei resti archeologici risalenti all’era minoica che in questa zona, testimoniano l’attività commerciale di un vicino porto che era stato costruito sopra ad un preesistente insediamento preistorico.
Tornando alla spiaggia, questa è molto ampia e bagnata da un calmo mare che la rende ideale per le famiglie con bambini al seguito.

 

Preveli

Nella parte meridionale dell’isola dopo aver percorso una ripida e non facile scalinata (o esserci giunti via nave dal porto di Plakias) si trova la spiaggia di Preveli, una tra le più belle di tutta Creta.
Dal soprastante monastero a picco sul mare, dove si può parcheggiare l’auto, inizia la scalinata che scende fino alla spiaggia dove si trova un piccolo vero Eden contraddistinto dalla limpidezza dell’acqua che lo bagna.
Possiamo garantire che chi opta per affrontare l’impegnativo percorso, avrà piena soddisfazione nel conoscere questo angolo di Paradiso.

 

Skinaria

Sempre nella parte meridionale di Creta ad un quarto d’ora da Plakias, si trova la spiaggia di Skinaria. Minuscola ma incantevole la spiaggia è chiusa tra due promontori e presenta una sabbia con granelli grossi a volte misti a ciottolini. Il mare è subito profondo e, quindi, poco consigliato per chi non sa nuotare.
La vicina cittadina di Plakias è ancora fuori dalle rotte del turismo di massa e questo rende la spiaggia ideale per tutti coloro che vogliono ridurre al massimo la confusione in un giorno di vacanza.


Frangokastello

Sulla costa meridionale si trova la spiaggia di Frangokastello composta di sabbia color rosa e caratterizzata dalla modesta profondità dall'acqua limpida che si rivela ideale per le famiglie, che qui possono trovare un centro che dove affittare ombrelloni e sdraio e alcuni punti di ristoro. Nelle sue vicinanze è presente la lunghissima spiaggia di Orthi Ammos, di cui l'ultima parte riservata ai naturisti.

 

Xerocambos

Si tratta del territorio più orientale di Creta caratterizzato da un paesaggio influenzato dalla vicina Africa. Infatti qui si trovano acqua caldissima e tante piccole spiagge isolate che possono essere costituite da sabbia di ciottoli, oppure di finissima sabbia.
Risulta ideale per coloro in cerca di una vacanza veramente riposante. Molto scenografico è il paesaggio selvaggio che si armonizza con il mare turchese e smeraldo e che vede la presenza di coltivazioni di ulivi innestate all’interno di un territorio ricco di pini di Aleppo.

Cosa vedere secondo voi



14 risultati filtrati per:
Rank 1# di 14
62 Voti
Rank 2# di 14
54 Voti
Rank 3# di 14
18 Voti
Rank 4# di 14
14 Voti
Rank 5# di 14
Rank 6# di 14
Rank 7# di 14
7 Voti
Rank 8# di 14
3 Voti
Rank 9# di 14
2 Voti
Rank 10# di 14
2 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0,0010009

Conosci Creta? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0010008
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Creta

Kithira, Monemvassia, Porto Kagio, Areopoli
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Creta

HotelSearch-GetPartialView = 0
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0010008

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Creta
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0