×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Lubecca  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010008

Info su Lubecca

Superfice:
214 km2
Altitudine:
13 m
Abitanti:
212964 [2012-06-30]
Introduzione

Lubecca non è certo inserita tra le grandi capitali europee, e non è forse tra le mete più gettonate, ma questa città a nord della Germania riserva molte sorprese, e può rappresentare una buona alternativa alla più caotica e vicina Amburgo.

Lübeck, situata tra il Mar Baltico e il Mare del Nord, è attraversata dal fiume Trave, e confina al nord con la Danimarca (in città vi è ancora una minoranza di circa 20.000 danesi). La cittadina tedesca è immersa nella regione collinare dello Schleswig-Holstein, dove il clima è moderatamente continentale, con inverni freddi (dai -1 ? ai 5 ?), ed estati relativamente calde (con massime sui 22-24 ?) e temporalesche.

La storia accertata di Lübeck è piuttosto recente, vi sono alcuni ritrovamenti di un antico centro abitato denominato Altlübeck, di cui si ha notizia dal 1066, ma questo fu distrutto, e nel 1143 il Conte Adolfo II di Schauenburg fondò la città tedesca di Lubecca, erede della vecchia Lubecca slava.

Lubecca grazie alla sua posizione strategica commerciale divenne, nel 1356, capitale della Lega Anseatica (un’alleanza composta da mercanti e membri delle classi dirigenti della Germania settentrionale che fino all’inizio dell’era moderna mantenne il monopolio dei commerci su gran parte del Mar Baltico e del Mare del Nord).

Nel XV secolo la concorrenza delle navi olandesi e lo spostamento dei traffici nel Mare del Nord ne provocarono la decadenza, che raggiunse il culmine con la guerra dei Trent’anni e la conseguente occupazione svedese. Quella che fu definita la “prima città occidentale sul Mar Baltico” ebbe sempre un ruolo attivo nei maggiori avvenimenti storici riguardanti la Germania, fece parte dell’Impero tedesco nel 1871 e della Repubblica di Weimar nel 1919, e durante la Seconda Guerra Mondiale, in quanto importante base navale, fu bombardata dagli alleati.

La storia economica della città ovviamente ruota attorno al secolare ruolo della città come principale porto tedesco sul Mar Baltico, con un intenso movimento commerciale e peschereccio nell’avamporto di Travemünde. Alla funzione portuale si associa una minore attività legata all’agricoltura (patate, mele, asparagi, fragole e cavoli), e alla pesca, le industrie di modeste dimensioni si concentrano sull’high tech, e la green economy, mentre il settore turistico è sempre più importante con circa 600.000 turisti l’anno.

Lubecca promette di intrattenere oltre che con le bellezze naturalistiche e architettoniche anche con una serie di eventi organizzati tutto l’anno. A fine giugno per i luoghi più caratteristici della città riecheggiano diverse note e amabili motivetti grazie allo Schleswing-Holstein Musik Festival, cui partecipano direttori e orchestre di livello internazionale. A maggio, invece a farla da padrone sono i colori ed i profumi, con la Fiera di Primavera, un evento di sedici giorni organizzato presso la Penisola di Wallhalbinsel vicino alla porta di Holsten, che prevede stupende composizioni floreali e una serie di stands gastronomici.

Sempre a maggio, ci si può perdere nella storia all’interno del Markt Anno Dazumal, un mercato che rievoca le tradizioni dell’epoca Medioevale, mentre in Piazza Municipio, nel centro storico, artigiani e mercanti rigorosamente vestiti con abiti dell’epoca, vendono i prelibati prodotti tipici della zona.

Ma anche i mesi invernali competono per attrattive, Lubecca è denominata anche “Città del natale del Nord” e pertanto sono attesissimi i mercatini natalizi (risalenti al 1648) allestiti i primi di dicembre, presso l’Ospedale del Santo Sprito, nella Marktplaze, nella Breitenstrabe ed infine nel piazzale della Chiesa di Santa Maria dedicato alle favole dei fratelli Grimm. Novembre invece potrebbe essere eletto a mese della cultura, grazie al Nordiche Filmtage Lubeck, dedicato al cinema nordico.

Rimanendo in tema natalizio Lübeck è anche conosciuta come il “Regno del Marzapane”, agli inizi del XIX secolo, Georg Niederegger fondò la manifattura che ancora oggi produce uno dei dolci più conosciuti al mondo, da cui si ricavano dessert come la gustosa torta di marzapane e noci. Tra gli altri prodotti tipici vi è il particolarissimo Labskaus, (servito in un pentolino, con dentro un pastone di pane e cipolla, un uovo al tegamino su delle aringhe in salamoia, patate lesse e cetrioli), ed ancora il più comune Kartoffelpuffer con Apfelmus (frittelle di patate con mouse di mele). Tra i vini spicca il Rotspon, un rosso sapido di medio corpo e gradazione.

Lubecca vanta diversi primati e riconoscimenti: nel 1987 è stata inclusa nel Patrimonio dell’Umanità UNESCO; qui sono stati sottoscritti i “Diritti di Lubecca”, una raccolta di regole del diritto marittimo e terrestre del tempo, che ispirarono la fondazione di oltre 100 città intorno al mar Baltico. Inoltre la città ha dato i natali a Thomas Mann, (scrittore tedesco nato nel 1875, che scrisse il famoso romanzo “I Buddenbrook”), allo statista Willy Brandt (1913-1992), al poeta Emanuel Geibel, ed infine al pittore Friedrich Overbeck, che guidò la corrente pittorica dei “Nazareni”.

Lubecca è una splendida città ricca di storia con un passato importante, conserva infatti le prove dell’appartenenza alla Lega Anseatica, attraverso un centro storico dallo stile architettonico caratterizzato da diversi richiami al gotico baltico. L’Altstadt (il centro) è racchiuso da ben sette torri, la più famosa delle quali è l’Holstentor, sede anche del Museo Storico Municipale. Sempre in centro si trovano diversi edifici religiosi di grande importanza storica come la Marienkirche, e l’antichissimo Dom. Meritano una visita anche le case-museo di due grandi scrittori tedeschi Thomas Mann e Günter Grass.

Prefisso:
0(+49) 0451
Fuso Orario:
UTC+1
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

10
Ottimo
4
Buona
4
Media

Chi c'è stato

Famiglie
1
Coppie
1

Indicatori

Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
shopping
Trasporti
Sicurezza
Servizi ai turisti
attività
convenienza
Attrattive
Intrattenimento
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0010013
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Lubecca

Conosci Lubecca? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : La Città Vecchia: è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità ed è uno dei luoghi più interessanti da visitare in tutta la Germania del Nord, cui si accede attraverso il simbolo di Lubecca, la Holstentor,... vedi tutto con le massicce torri gemelle, che ospita il Museo Civico. Proseguendo si incontrano sulla destra il Museo delle Marionette e la Chiesa di San Pietro. Si giunge infine nel Markt, l’antica piazzadel mercato, cuore della città, che ospita il Rathaus (Municipio), la Chiesa di Santa Maria e, poco distante la Buddenbrook, casa che ispirò il romanzo dello scrittore Thomas Mann. La Konigstrasse: è la via principale del centro storico, dove si trovano numerosi locali e negozi. Lungo di essa si trova uno dei principali edifici religiosi di Lubecca, la Chiesa di Santa Caterina. Sempre nella zona nord si trovano il Museo delle Belle Arti e l’Ospedale dello Spirito Santo. Altre destinazioni a Lubecca: nella parte meridionale della città vecchia si possono visitare il Duomo e il Monastero di Sant’Anna. Altre destinazioni fuori Lubecca: a nord di Lubecca si trova l’importante località portuale di Kiel, capoluogo del Land Schleswig-Holstein, in cui è interessante visitare soprattutto l’Alterstadt, la città vecchia e l’Acquario.
simona duce
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Città degna di nota per l'architettura e l'atmosfera nordica. Merita una visita la località balneare di Travemunde, sul Mar Baltico, ben servita anche dai mezzi pubblici....Si respira un clima rilassante e si riscoprono dal vivo le pagine storiche del libro... vedi tutto I Buddenbrook di Thomas Mann. La visita puo' richiedere anche soggiorni brevi, in qaunto si riescono ad apprezzare le bellezze del centro storico e della zona portuale. Anche l'arte culinaria è in grado di soddisfare tutti i palati.
Da non perdere Traversata Travemunde-Rostock sul Mar Baltico
Ilaria
Voto complessivo 8
Guida generale : Una visita alla città... iniziando dall'ufficio del turismo che propone una piantina con un giro turistico dettagliato. Terminata la visita potrete dedicarvi allo shopping che vi offre la cultura tedesca mentre tra un negozio e l'altro assaporate i meravigliosi dolci.... vedi tutto Se avete voglia di prendere la macchina e rilassarvi al mare a non molto c'è la spiaggia di Kellenhusen.
Da non perdere Municipio città , Chiesa di Santa Maria , Traversata Travemunde-Rostock sul Mar Baltico
franco torelli
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Fantastica, un'atmosfera particolare, soprattutto nei vicoli e nei cortili. In modo particolare, nel periodo natalizio tutto si accende, ogni finestra è addobbata. è anche facile da raggiungere, perchè l'aeroporto secondario di Amburgo, che si chiama appunto Amburgo-Lubecca, è a pochi... vedi tutto minuti dalla città. Nessun problema di sicurezza nelle strade, tutto risulta ordinato e controllato.
Laura Franceschi
Livello 19     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : E' una splendida città nordica, baltica...per chi ama dirigersi verso il nord. Si può raggiungere con volo aereo diretto, in quanto opera la Ryanair. L'aeroporto è ben collegato con il centro città, sia con il treno che con il bus.... vedi tutto Buona accoglienza e buoni ristoranti. Un bellissimo, attrezzatissimo negozio per bambini...
fabrizio Rosi
Livello 29     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Merita il viaggio, che peraltro è molto economico, visto il collegamento con varie città italiane con voli ryan air, la pasticceria neideregger. Specialità di marzapane uniche. al suo interno si possono degustare a tavolino le varie torte magari accompagnate da... vedi tutto una tazza di cioccolata al marzapane con panna. occhio però alle calorie!
riccardo
Voto complessivo 8
Guida generale : Bellissima città sotto tutti gli aspetti, gita in barca fino alla foce del fiume da non perdere. Consiglio una visita a tutti coloro che sono nel nord della Germania
elisabetta
Voto complessivo 10
Guida generale : Città bellissima, rilassante, molto vivace ma allo stesso tempo non stressante. Si mangia bene a costi ragionevoli. Ampia scelta di hotel e ristoranti. Il turista è tenuto in grande considerazione. Bellissima la gita in traghetto per Travemunde.
Da non perdere Holstentor , Museo Willy Brandt
elisabetta campesato
Livello 25     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Bellissima, rilassante ma viva con tantissimi musei. Moltissime passeggiate lungo il fiume. Splendida la mini-crociera a Travemunde lungo l'estuario del Trave. A Travemunde spiagge (per temerari vista la temperatura). Si mangia bene e a poco prezzo (media di 20 euro... vedi tutto con birra buonissima)
Da non perdere Museo Willy Brandt , Municipio
chiara monticelli
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Una città molto bella, ma consiglio di dedicare anche una mezza giornata per abdare a vedere il mare, ci si arriva con comodi pulmann dalla città ed è davvero bello (copritevi che tira vento !!)
Da non perdere Centro storico , Puppenbrücke
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Lubecca

Brema, Hannover, Ribe
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010009
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Giovani e single
Verde e natura
Enogastronomia
Shopping
Studenti
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009