×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

Brasilia: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010017

Brasilia è la città dello stato federale del Brasile, nonchè sua capitale, situata al centro del Paese, la sua architettura è molto suggestiva e interessante e attira moltissimi turisti ogni anno.

Gioiello di architettura nonostante la sua giovane età, rappresenta un vero e proprio sogno realizzato in pochi anni con un aspetto architettonico ed urbanistico all’avanguardia per quegli anni ed entusiasmante ai giorni nostri. Sono innumerevoli le cose da fare e da poter visitare in questa meravigliosa città.

Uno dei simboli di Brasilia è rappresentato dalla famosa e monumentale Cattedrale Metropolitana di Nostra Signora di Aparecida. Nell’asse centrale si sviluppano anche diversi altri monumenti. Oltre alla già citata Cattedrale Metropolitana si possono visitare il Santuario di Don Bosco, la Torre della Televisione dalla quale si può godere ed ammirare uno dei panorami più suggestivi e caratteristici della città. Le costruzioni più significative sono situate intorno alla Piazza dei tre Poteri, un ampio spazio dove sorgono gli edifici che rappresentano i tre poteri della Repubblica. Il Palazzo Pianalto sede ufficiale della Presidenza della Repubblica, il Congresso Nazionale con due cupole, e l’elegante palazzo del Supremo Tribunale Federale. Altre strutture molto eleganti e dotate di creatività artistica sono la Spianata dei Ministri, il Pantheon di Juscelino Kubitschek e il Teatro Nazionale.

Città di cultura, i principali musei si trovano nell’Asse Monumentale, il Panteao da Patria e da Libertade Tancredo Neves, il Memorial JK. Al di fuori dell’Asse si possono visitare il Museo d’Arte di Brasilia, il Museo dei popoli indigeni, il Museo della stampa e il Museo dei Valori del Banco Centrale.

Terra nella quale si può godere anche del verde e del contatto con la natura, a Brasilia si trova, inoltre, un meraviglioso Orto Botanico. La città ha anche uno zoo nei pressi dell’aeroporto internazionale che ospita animali nativi della regione del Cerrado. Il lago è circondato da cinque parchi, il Parque da Cidade, il Parque Burle Marx, il Parque Olhos d’Agua, il Parque das Aves e la riserva naturale del Parque national de Brasilia noto anche come Agua Mineral.

Nella città di Brasilia sono presenti numerose Università, per questo è piena di giovani. Ad iniziare dall’Università di Brasilia appunto, è presente poi l’Università cattolica di Brasilia, il Centro Universitario di Brasilia e il Centro Universitario del Distretto Federale. Inoltre è presente anche l’Università paulista, l’Istituto di Istruzione Superiore, il Centro universitario Euroamericano e l’istituto Rio Branco.

Per gli amanti dello shopping a Brasilia si può trovare davvero di tutto. Le vie del centro in prossimità dei maggiori centri di attrazione turistica sono ricchi di numerosi negozi, si possono trovare e fare acquisti molto originali. Oltre alle classiche cianfrusaglie, spiccano capi di abbigliamento, ma anche artigianato locale e moltissimi souvenir di ogni tipo. Ci sono negozi di bikini brasiliano e non manca la possibilità di poter acquistare prodotti legati all’enogastronomia locale.

Per coloro che vogliono divertirsi fino a tarda notte, la vita notturna non manca, ci sono moltissimi pub, bar e locali che offrono la possibilità di fare le ore piccole soprattutto nelle zone universitarie che si snodano ad ovest della città e in direzione del giardino zoologico. Nonostante la vastità della città, i locali in proporzione sono pochi di conseguenza il consiglio è proprio quello di concentrarsi principalmente proprio intorno a questa area. Non mancano poi anche alcune discoteche che in alcuni casi hanno anche ospitato dj del calibro e della riconoscenza mondiale e, a differenza delle altre città del Brasile, la vita qui sembra più tranquilla e meno pericolosa, anzi, sembra proprio che si stia focalizzando l’attenzione sullo sviluppo del divertimento notturno.

La gastronomia di Brasilia è una vera esplosione di sapori e odori. Non si può perdere l’occasione di assaggiare uno dei suoi pasti buonissimi o bere le caratteristiche bevande. La maggior parte dei ristoranti si concentra fondamentalmente nelle zone residenziali facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici. I prezzi variano moltissimo tra loro, ci sono ristoranti con prezzi molto alti e ricevono infatti la maggior parte delle persone politicamente attive in Brasile, altri di minore appeal ma che rappresentano ugualmente ristoranti molto eccellenti. Sono molti i quartieri che offrono la possibilità di trovare vari ristoranti come quello anche del Cruzeiro Novo dove ci sono i migliori burger della città e dove si può optare anche per una scelta vegetariana.

Lo stadio nazionale Manè Garrincha purtroppo non offre più la possibilità di poter guardare le partite di calcio. Rappresenta uno degli stadi più grandi del Sudamerica, e il secondo più costoso al mondo dopo Wembley. In passato ha ospitato sette partite del Mondiale ma successivamente si è capito che sarebbe stato uno stadio troppo grande per accogliere le partite di squadre non molto seguite. In passato si sono svolti alcuni concerti ma fondamentalmente oggi è diventato un semplice parcheggio di macchine e autobus.

Brasilia non è stata progettata per lo spostamento a piedi, il quale, soprattutto, in alcune zone risulta molto complicato e difficilmente accessibile. Nel piano originario della città non vi erano semafori, tutte le auto viaggiavano al di sopra di cavalcavia o tunnel, la soluzione è stata poi quella di tracciare migliaia di strisce pedonali su tutte le strade e costruire una linea metropolitana. Attualmente Brasilia dispone di due linee metropolitane e, benchè i trasporti pubblici siano ormai presenti in abbondanza, l’automobile rimane per la città il mezzo più popolare e maggiormente utilizzato da tutti.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0180166

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0100094
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



7 risultati filtrati per:
Rank 1# di 7
Rank 2# di 7
Rank 3# di 7
Rank 4# di 7
Rank 5# di 7
Rank 6# di 7
Rank 7# di 7
AttractionList-GetPartialView = 0,2134352
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0042064
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0050051
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Brasilia

HotelSearch-GetPartialView = 0,0120115
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020017

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Brasilia
GuideList-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0