×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Adelaide: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0156262
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Se decidete di visitare Adelaide, nel continente australiano, tenete ben presente il clima nei diversi periodi dell’anno, componente che può rivelarsi invalidante per quanto concerne gli spostamenti e le visite per il troppo freddo o calore.

Si pensi che, in tre giorni all’anno, Adelaide raggiunge la temperatura di oltre 40 gradi. L’ideale sarebbe visitare la città in primavera o in autunno, anche perché in inverno, periodo che va da giugno ad agosto, c’è davvero tanta umidità. L’estate, invece, che va da dicembre a febbraio, è molto calda.

Il clima di Adelaide è quello più secco tra le varie capitali del continente australiano con piogge che si verificano di rado in estate. Il mese più umido, di media,  è quello di giugno. La città di Adelaide si trova nella parte meridionale del continente, sulla costa e dà sull’Oceano Indiano: è sita tra il Golfo di San Vincenzo e i monti Lofty.

Capitale della parte sud dell’Australia, Adelaide deve il suo nome alla moglie del re Gugliemo IV, per l’appunto la regina Adelaide ed è un centro molto popoloso, tanto da arrivare ad essere la quinta città dell’Australia. I primi ad occupare la città di Adelaide furono i coloni sotto la spinta di Edward Gibbon Wakefield che promuoveva la colonizzazione finalizzata ad una sorta di autogoverno, ideologia che condusse alla alla fondazione della South-Australian Association nata nel 1830.

L'Australia del Sud fu colonia inglese in linea ufficiale dal 1836, esattamente il giorno 28 dicembre che corrisponde a quella che viene comunemente definita la Festa del Proclamation Day. In particolare, fu la presenza del fiume Torrens, a decretare il futuro di Adelaide abitata da coloni immigrati immuni da persecuzione religiosa, condizione che non toccò purtroppo ad altre città dell’Australia.

Sotto il profilo economico, va detto che molto si deve alla coltivazione, in particolare a quella della vita cui sono legate vaste aree di produzione, in particolare la Barossa Valley, famosa in tutto il mondo, sita non lontano dal centro di Adelaide. Tra gli eventi che si tengono ad Adelaide, ricordiamo, in primis, l'Adelaide Festival of Arts ovvero il Festival dell’Arte di Adelaide, una manifestazione che si svolge durante l’arco di tre settimane che parte alla fine del mese di febbraio o agli inizi di quello di marzo.

Ancora, vanno senza dubbio citati il Barossa Music Festival, l'Adelaide Film Festival, il Festival delle Idee di Adelaide e il Fringe Festival. L’Australia del sud è famosa in tutto il mondo per la sua produzione di vini, in particolare quelli provenienti dalla zona della Barossa Valley. Anche il cibo non lascia a desiderare.

Tra i piatti tipici, ricordiamo, ad esempio, il Pie Floater dichiarato nel 2003 simbolo del patrimonio nazionale dall'ACNT, realizzato con carne bovina macinata su una zuppa di piselli, a volte con l’aggiunta di salsa di pomodori piuttosto liquida oppure salsa alla menta, un po’ di pepe e dell’aceto di malto.

Tra le curiosità, ricordiamo che Adelaide è sede dell’Università dell'Australia Meridionale, dell'Università di Adelaide e della Flinders University, rivelandosi un luogo portante sotto il profilo dell’istruzione. Inoltre, vanno menzionate le TAFE, ovvero strutture adibite alla Technical and Further Education dove è possibile seguire corsi che non vengono effettuati presso l’Università.

Ancora, è interessante sapere chi sono le personalità raffigurate sulla banconota da 50 dollari: James Unaipon e suo figlio David Unaipon, intellettuali e personalità del mondo spirituale. In particolare, David Unaipon fu, tra l’altro, scienziato e inventore, meglio conosciuto quale il Leonardo del continente australiano.

Tra i personaggi famosi legati ad Adelaide, menzioniamo anche Catherine Helen Spence, morta nel 1910, prima candidata femminile in politica, suffragista e scrittrice, che permise alle donne dell’Australia del sud di avere diritto di voto dopo la Nuova Zelanda. Ancora, menzioniamo Rupert Murdoch, personaggio di spicco dei media, che scelse di pubblicare il suo primo giornale proprio ad Adelaide, facendo poi sì che la città divenisse la cosiddetta casa spirituale della News Corporation.

Tra i personaggi legati alla musica e ad Adelaide, ricordiamo Sia Kate Isobelle Furler, in arte Sia, nata nella città australiana nel 1975. La donna, cantautrice e attrice famosa, è nota al grande pubblico per le svariate collaborazioni con personaggi appartenenti al mondo della musica ma soprattutto per il singolo Chandelier (2014) e per il video di Cheap Thrills (2016), realizzato in collaborazione con il rapper Sean Paul.

Il turismo di Adelaide è perlopiù legato alla tradizione enologica, ma anche ai numerosi caffè e agli eventi, specie quelli musicali, famosi in tutto il mondo. Tante sono le fattorie che offrono la possibilità di restare a contatto con la natura, persino raccogliendo prodotti della terra quali le fragole.

Prefisso:
08
Fuso Orario:
UTC+9
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,031252
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Adelaide

Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : La regione del sud-est, grazie alle abbondanti piogge nei mesi invernali e all’irrigazione del fiume Murray, è la zona più fertile e produttiva dell’Australia meridionale. Adelaide, la capitale, sorge in una pianura tra le Mount Lofty Ranger e le incantevoli... vedi tutto spiagge bianche del golfo di St. Vincent. Una città verde ed elegante, con molti luoghi storici da visitare. Interamente progettata su uno schema a pianta quadrata dal suo fondatore William Light, conserva ancora intatto il suo romantico fascino ottocentesco. Adelaide è tuttavia una città moderna e multirazziale, grazie alla presenza di numerose comunità europee ed asiatiche. Grazie al rinomato festival biennale delle arti, la città si vanta di essere anche la capitale artistica dello stato.
Jean Pierre Blanc
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Adelaide e Kangaroo Island. Dove la natura incontaminata regna sovrana. Ad ogni km di strada, soprattutto se percorsa in self drive, si possono notare luoghi eccellenti, fauna incredibile come foche, canguri allo stato brado, koala sugli eucalipti, varani e wallabies.... vedi tutto Il tutto in un contesto splendido che l'uomo non ha ancora antropizzato e trasformato. Un tour indietro nel tempo, lontano dalla civiltà.
Da non perdere Seal Bay Conservationa Park , Flinders Chase national park , Little Sahara
Marzia Fubelli
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : Si rispettano le regole, vivace, a dimensione d'uomo... multietnica, sportiva... città universitaria... punto di partenza per escursioni...
Da non perdere Museo di arte aborigena
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156262

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156263

Meteo Adelaide

Temporale
15 °
Min 14° Max 19°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156271
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156253
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0