×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Viaggio in Croazia, non solo in estate  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
05 nov 2018 - by Alessio
Croazia // Consigli generici

Una terra “piena di natura” che non ti aspetti e che stupisce ad ogni angolo, la Croazia è proprio uno scrigno di piccoli tesori con siti considerati Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Ricca di sapori, sentieri emozionanti da percorrere, piste ciclabili, avventure, ma ideale anche per una romantica vacanza di coppia.

La Croazia è una destinazione di viaggio molto amata in estate grazie alle lunghe spiagge e alle limpide acque del mare; è una meta, tuttavia, da scoprire anche oltre la stagione estiva per andare alla scoperta di tutte le altre ricchezze del territorio, alcune delle quali ancora sconosciute al turismo di massa.

Dai mercatini di Natale al patrimonio storico, artistico e culturale delle sue principali città, sono tanti i tesori segreti della Croazia che, in vista della fine dell’anno, si prepara a fare un bilancio sulla stagione turistica appena conclusa e a progettare l’offerta turistica 2019.

Ce ne parla Viviana Vukelic, la direttrice dell’Ente Nazionale per il Turismo Croato in Italia.

 

 

1. Volendo fare un bilancio di questa stagione turistica, come si può riassumere?

La stagione turistica appena trascorsa, considerando i primi nove mesi dell’anno, è stata alquanto positiva, poiché il numero di arrivi e pernottamenti è andato aumentando rispetto al 2017.

Se prendiamo come esempio il mercato italiano, esso rappresenta uno dei mercati più importanti per il turismo croato; infatti l’anno scorso abbiamo registrato oltre 1 milione di arrivi.

Quest’anno, nel solo mese di settembre, abbiamo visto un aumento del 25% di arrivi e del 15% di pernottamenti dal mercato italiano rispetto all’anno scorso. Inoltre, da gennaio a settembre di quest’anno sono stati registrati oltre 1.100.000 arrivi ( 3%) e più di 5.160.000 pernottamenti ( 1%), cifre in aumento rispetto al 2017. Aspettiamo ancora due mesi per darvi i numeri finali.

 

2. In base ai risultati nella stagione estiva 2018, quale caratteristica o peculiarità della Croazia ritiene abbia attratto maggiormente i turisti?

Basandoci sui risultati di quest’anno e sui sondaggi finora condotti, ciò che più attrae i turisti è la variegata e ricca offerta turistica che la Croazia propone sia nei periodi di alta stagione che durante la pre- e post-stagione; ad esempio, turismo di mare e spiagge durante l’estate, accompagnato dal turismo nautico ed escursioni sulle oltre mille isole del nostro Paese ed esplorazione dei diversi parchi nazionali e naturali dislocati in tutta la Croazia.

Oltre a questo tipo di turismo, prevalente da giugno a settembre, citiamo l’offerta enogastronomica che attrae sempre più visitatori non solo in alta stagione ma anche nei periodi di spalla; dall’Istria alla Dalmazia, passando per la Croazia continentale, i visitatori sono sempre più attratti dalle specialità culinarie che le diverse regioni sanno offrire.

 

3. Qual è stata la destinazione “più amata” e più inaspettata?

Possiamo parlare non di una sola destinazione, bensì di diverse come la capitale Zagabria con la sua offerta culturale, naturalistica e di divertimento che attrae sia famiglie che giovani. Inoltre, tra le mete preferite di quest’anno citiamo Dubrovnik e Split, in Dalmazia.

Forse la destinazione inaspettata è stata la Croazia continentale, ovvero i dintorni di Zagabria, dove molti turisti hanno visitato la città storica di Varaždin, che unisce tradizione e festival all’aperto, e il castello di Trakošćan a circa un’ora dalla capitale. Inoltre, molti ospiti quest’anno hanno visitato la città di Osijek, in Slavonia, una regione che si estende nella parte orientale della Croazia e che risulta meno visitata rispetto alle località costiere.

 

4. Quale tipologia o segmento di turismo è stato prevalente in Croazia nella stagione 2018 e perché?

La tipologia prevalente durante la stagione in Croazia è stato il turismo nelle località costiere grazie alla qualità del mare e all’offerta e le infrastrutture delle diverse città. In Croazia sono diverse le località di mare che offrono ottime infrastrutture e divertimento, non solo per i giovani ma anche per le famiglie.

 

5. Se si pensa alla Croazia non si può non associare il mare, le isole, la natura. Ritiene che altri elementi – quali la storia e le bellezze artistiche e architettoniche delle città – possano essere un volano per incrementare il turismo culturale, diventando elementi di destagionalizzazione della destinazione?

La nostra offerta turistica della Croazia si basa in gran parte sulla qualità del mare, le spiagge e la natura, grazie al fatto che disponiamo di oltre 1.200 isole e isolotti e molti turisti trascorrono la loro vacanza principale in estate, nei mesi di alta stagione (da giugno a settembre) con picchi di pernottamenti e arrivi tra luglio e agosto.

Oltre a ciò, sempre più turisti scelgono anche città ricche di arte, cultura e architettura come Split, Dubrovnik e Zagreb e i siti Unesco, associando anche tour attraverso le bellezze naturali, grazie ai numerosi parchi naturali e nazionali, e i tour enogastronomici. Tutti questi elementi, che si coniugano e completano alla perfezione, rendono la Croazia la destinazione ideale in cui trascorrere la propria vacanza anche al di fuori del periodo di alta stagione, garantendo un flusso turistico costante nel nostro Paese.

 

6. “Piena di vita”, è questo il claim della Croazia. Cosa significa per lei diffondere questo messaggio come rappresentativo della Croazia?

Questo slogan sintetizza alla perfezione ciò che la Croazia rappresenta: vita, concetto che racchiude molti altri slogan “Piena di…” riferiti ai singoli prodotti turistici, come la cultura, le isole, il divertimento, la natura. Per me diffondere questo messaggio è essenziale poiché durante la mia carriera professionale ho sempre lavorato nel turismo e trovo questo settore molto importante per la crescita (ovvero la vita) del mio Paese, in questo caso la Croazia.


7. Quali previsioni potrebbero esserci per la stagione invernale 2018 e su quale tipo di turista si vuole puntare?

È ancora presto per fare previsioni sulla stagione invernale; tuttavia mi sento di affermare che i visitatori e turisti stanno riscoprendo durante l’inverno le bellezze della Croazia continentale, prima fra tutte la capitale Zagabria, famosa per i mercatini di Natale e la sua atmosfera avvolgente durante l’Avvento. Zagabria è stata nominata miglior destinazione natalizia del 2017.

In questo periodo dell’anno i visitatori possono, infatti, visitare la città e scoprire i prodotti tipici e artigianali, insieme alla ricca offerta enogastronomica. Il tutto a poche ore di viaggio dall’Italia e grazie ai sempre più frequenti collegamenti tra il Belpaese e la Croazia.

 

8. Come si compone l’offerta turistica della stagione turistica 2019 su base annuale?

Per il 2019 prevediamo una maggiore affluenza turistica, soprattutto dal mercato italiano. La segmentazione turistica non dovrebbe riscontrare grandi cambiamenti rispetto al 2018; la maggior parte degli italiani sceglierà di trascorrere le vacanze tra luglio e agosto (con picchi a Ferragosto, periodo in cui molte aziende chiudono per ferie).

Ma vi è anche una buona fetta di visitatori che prediligerà il mese di settembre per soggiornare nelle località sulla costa e sulle isole e per scoprire le potenzialità della Croazia. Infatti, negli ultimi anni sempre più Italiani stanno scoprendo i vantaggi di trascorrere le loro vacanze principali a settembre, periodo in cui si gode di un ottimo clima, adatto sia ai soggiorni di mare e spiaggia che alle escursioni nelle principali città della Croazia.

 

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,1551485
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Contenuti nella stessa destinazione

ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0090085
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,3363233
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070064
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0350333
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013