×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Riti e tradizioni della Settimana Santa 2018 in Italia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0156267
06 feb 2018 - by Alessio

Non c’è periodo migliore di quello pasquale per conoscere e vivere il forte trasporto religioso della nostra penisola, che si fonde con le tradizioni popolari.
I riti e le tradizioni della Settimana Santa 2018 in Italia sapranno ancora rievocare un momento storico – religioso dal carico emozionale fortissimo, dal quale è impossibile non lasciarsi travolgere.
Tutto ciò che accade nella Settimana Santa è legato alla fede profonda che caratterizza il nostro paese. A scandire i grandi eventi come il Natale e la Pasqua è il calendario liturgico, che trova il suo clou nella Pasqua, giorno nel quale si celebra la resurrezione di Gesù. I giorni che la precedono sono i più intensi, perché a partire dal Mercoledì delle Ceneri, che segna l’inizio della Quaresima, fino al Sabato Santo, è un susseguirsi di rituali suggestivi dal nord al sud del paese.

Quest’anno la Settimana Santa va dal 25 al 31 marzo, e la Pasqua cade quindi il primo di Aprile. Ma perché la data non è fissa?
Ci pensa il calendario lunare a determinare il periodo pasquale: la resurrezione si celebra la domenica dopo la prima luna piena di primavera, quindi in un arco di tempo che va dal 22 marzo al 25 aprile. La Quaresima, (caratterizzata dal digiuno, che ad oggi prevede solo l’astensione dalle carni) invece, inizia il Mercoledì delle Ceneri, (quest’anno il 14 febbraio) 40 giorni prima del Giovedì Santo, giorno dal quale partono i rituali che rievocano la Passione di Cristo.

La giornata religiosa più caratterizzata dal cordoglio è infatti quella di Venerdì Santo, nella quale, se potessimo ammirare l’Italia dall’alto, vedremmo un’enorme via Crucis che l’attraversa.

Ma quali sono i riti e le tradizioni della Settimana Santa 2018 in Italia da non perdere assolutamente? Andiamo alla scoperta dei rituali più belli e pittoreschi.

 


I riti e le tradizioni del nord Italia

Partiamo dalla Lombardia, precisamente da Bormio, in provincia di Sondrio: la tradizione dei “Pasquali” è sicuramente unica nel suo genere e affonda le sue radici nella natura pastorale di questa terra.

Quello che si svolge qui è un vero e proprio rito propiziatorio per la primavera, che comprende anche le gare tra le diverse contrade della città: ogni pastore conduce un agnellino ornato alla chiesa collegiata, dove verrà benedetto.

La Passione viene messa in scena con veri e propri quadri viventi a Romagnano Sesia, in Piemonte; uno spettacolo all’aperto al quale partecipano attivamente anche gli spettatori.

 


I riti le tradizioni del centro Italia

Una delle processioni più antiche d’Italia si svolge a Orte, in provincia di Viterbo. Le confraternite sfilano tra le stradine della città, portando con sé croci e altri simboli della Passione, insieme a penitenti scalzi vestiti con saio e cappucci diversi, a seconda dell’appartenenza.

La processione notturna è tra le più emozionanti: un gruppo di signore con indosso abiti scuri in segno di lutto, seguono il corteo funebre del Cristo Morto.

Ci spostiamo a Sulmona (l’Aquila) per parlare della Sacra Rappresentazione della Madonna che scappa in Piazza, un rituale antichissimo che rievoca il momento nel quale gli apostoli Pietro e Giovanni vengono a sapere della resurrezione di Gesù, e mettono al corrente la Vergine Maria. Proprio la statua della Madonna Addolorata viene posizionata in piazza e alla presenza di migliaia di fedeli, portata in processione ad altissima velocità, per ricordare il momento nel quale, piena di gioia, Maria è corsa a riabbracciare il figlio risorto.

 


Riti e tradizione del sud Italia

Tra i riti e le tradizioni della Settimana Santa 2018 in Italia non possiamo non citare quello di Noicattaro, in provincia di Bari, nel quale prende vita la “processione dei Crociferi”, una tra le più antiche e cariche di trasporto religioso: indossando un lungo saio nero i Crociferi portano in spalla una croce di legno, che ricorda il fardello di Gesù, e si fermano davanti ad ogni chiesa, per entrare ed arrivare in ginocchio fino all’altare, fustigandosi anche con una catena che portano alla caviglia.

Quella di Roma è sicuramente la via Crucis più importante e imponente, in primis perché vi partecipa il Papa, e poi perché si svolge davanti al Colosseo: uno degli scenari più belli della Città Eterna e del mondo fa da cornice alla celebrazione, che vede il Papa portare personalmente la croce.


I riti e le tradizioni della Settimana Santa 2018 in Italia saranno tantissimi, per questo ovunque si scelga di passare le vacanze pasquali, si avrà occasione di vivere al meglio la spiritualità del periodo.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0