×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

La villa di Stephen King potrebbe diventare un ritiro per scrittori  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
23 ott 2019 - by Redazione
Boston, New York // Cosa vedere, News

Se c'è uno scrittore contemporaneo che ha conquistato il filone horror e thriller della letteratura mondiale, quello è Stephen King: ha scritto decine e decine di romanzi, da IT a The Shining, da Misery a Carrie e in molti casi queste pagine terrificanti hanno trovato una riproduzione cinematografica sotto la direzione di registi del calibro di Carpenter e Kubrik.

Molti sono i fan di Stephen King intenti a mettersi sulle tracce dei luoghi che hanno ispirato i suoi romanzi o semplicemente in pellegrinaggio davanti alla sua casa a Bangor, nel Maine. Ebbene, nei prossimi anni questa splendida palazzina in tradizionale stile americano diventerà un rifugio per scrittori a caccia di ispirazione.

Una casa in una città da romanzo

Per raggiungere il numero 47 di West Broadway a Bangor, bisogna attraversare tutto il Maine e a tratti, percorrendo strade immerse nelle lussureggianti foreste dello stato, si ha come l'impressione che all'improvviso stia per sbucare dalle ombre Wendigo, quell'essere terribile che abitava i neri boschi in Pet Sematary. Sita sulle rive del fiume Penobscot, la stessa cittadina di Bangor ovvero il villaggio di Derry in IT, trae ovviamente il suo fascino dalle opere di Stephen King: basta visitare la cisterna o scorgere un tombino cittadino per tornare con la mente a Pennywise, l'inquietante clown di IT.

Ebbene, la stessa casa rossa in stile vittoriano risalente al 1858 che ha visto King e sua moglie Tabitha trascorrere buona parte della loro vita, diventerà senza dubbio la maggiore attrazione di Bangor: è stato lo stesso scrittore nativo di Portland, che qui ha scritto romanzi quali L'Acchiappasogni e lo stesso IT, a volere questa nuova destinazione per la sua dimora, ponendo però rigide regole per non farne un luogo meramente turistico.

Visite a numero chiuso

Per varcare il cancello in ferro battuto, decorato da ragni e pipistrelli che donano alla magione un'aurea ancora più inquietante, bisognerà avere un chiaro rapporto con la scrittura. Infatti, tutti gli scrittori che vorranno ritirarsi nella casa rossa per superare magari il blocco dello scrittore, dovranno dimostrarsi degni di occupare una casa "sacra" per gli amanti dei lavori di King. In più, anche per le dimensioni dell'abitazione, non potranno essere più di cinque alla volta.

Discorso a parte riguarda il prezioso archivio personale di Stephen King: ebbene, il luogo pare sarà trasferito nell'edifico accanto alla casa rossa dello scrittore e sarà consultabile solo da ricercatori e giornalisti. All'interno ci sarà certamente la prima stesura di Carrie, cestinata da King in un momento di crisi e ripreso solo su spinta e incoraggiamento della moglie.

Chiunque si trovi a Bangor, non può perdersi una piccola escursione a Orrington: è qui infatti che sorge una bella casa dove i coniugi King abitarono per un periodo e dove il loro gatto morì investito sulla strada antistante. L'animale fu seppellito nel vicino cimitero per animali ed ecco l'evento che ispirò Stephen King nella scrittura del romanzo di successo Pet Sematary.

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0100094
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0910873
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,6406132
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070064
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetAsyncComponentContainer = 0,0010013
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0180174
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009